TIMING

Clicca sul giorno:

<febbraio 2018>
lumamegivesado
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627281234
567891011

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Mido: 1st eye awareness day

25/02/18, 14:00
Fiera di Milano, Rho, Milano

Milan Design Week 2018

27/02/18, 10:30
SIAM Società d'Incoraggiamento Arti e Mestieri, via Santa Marta 18, Milano

5Vie Art + Design

27/02/18, 10:30
Siam, via Santa Marta 18, Milano


Convegni


Eventi

Marina Rinaldi

24/02/18, 10:00 - 18:00
piazza Liberty 4, Milano

Labo.Art - Milan Biking Show

24/02/18, 11:00 - 15:00
via Bergognone - via Tortona - via Solari, Milano

Major Giovanni Allegri

24/02/18, 12:30 - 15:00
solo su invito, via Santa Cecilia 8, Milano

Essentiel'M Jean-Marie Massaud X Ruco Line

24/02/18, 18:00 - 21:00
Ruco Line Boutique, via della Spiga 48 - solo su invito, Milano

Liborio Capizzi: diLiborio

24/02/18, 18:00 - 23:00
via Maroncelli 14, Milano


Mostre / Vernissage


Presentazioni

Alberto Guardiani

20/02/18, 10:00 - 18:00
solo su appuntamento, corso Venezia 16, Milano

Angelia Ami

21/02/18, 09:00 - 19:00
Fashion Hub Market - Spazio Cavallerizze, via Olona 6 bis, Milano

Viola Ambree

21/02/18, 10:00 - 18:00
Showroom, via Sant’Agnese 14 , Milano

Max Mara - Trophy Day (capsule collection con Richard Saja)

21/02/18, 10:00 - 18:00
showroom, Piazza Liberty 4 - solo su invito, Milano

Luisa Tratzi

22/02/18, 10:00 - 19:30
Showroom, via Marsala 4 B, Milano


Press day

Roberto Botticelli

24/02/18, 10:00 - 17:00
Showroom, corso Venezia 12, Milano

Clips

24/02/18, 16:00 - 19:00
Showroom Wanda Mode, via Privata F.lli Gabba 5 , Milano

A by Annabelle

25/02/18, 10:00 - 20:00
Grand Hotel et de Milan - Verdi Hall, via Manzoni 29, Milano

LDL Comunicazione e Cometa Press

21/03/18, 10:00 - 19:00
IFD Galley, via Marco Polo 4, Milano


Sfilate

Salvatore Ferragamo

24/02/18, 09:30
Piazza Affari 6, Milano

Giorgio Armani

24/02/18, 10:30
via Bergognone 59, Milano

Giorgio Armani

24/02/18, 11:30
via Bergognone 59, Milano

Alberto Zambelli

24/02/18, 11:30
via Olona 6 bis, Milano

Francesca Liberatore

24/02/18, 12:30
Padiglione Visconti, via Tortona 58 - solo su invito, Milano


Opening

Istituto Marangoni - School of Fashion

24/02/18, 10:00 - 17:00
open day, via Verri 4, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Milano Moda Donna

Milano

20 - 26 feb 2018


The One MIlano

Milano

23 - 26 feb 2018


White

Milano

23 - 26 feb 2018


Super

Milano

24 - 26 feb 2018


Mido

Rho, Milano

24 - 26 feb 2018


Children's Club

New York

25 - 28 feb 2018


Sole Commerce

New York

26 - 28 feb 2018


Moda

New York

26 - 28 feb 2018


Coterie

New York

26 - 28 feb 2018


Stitch @ Coterie

New York

26 - 28 feb 2018


Vedi tutti i saloni

Bilanci

Eyewear | 
venerdì 23 febbraio 2018

Un 2017 in lieve rialzo per gli occhiali italiani. Best buyer gli Usa

L'industria dell'occhialeria italiana, che oggi copre il 27% del mercato mondiale degli occhiali, archivia il 2017 con un fatturato in crescita del 2,9% a 3,8 miliardi di euro e un numero stabile di aziende (863) e occupati (quasi 17.300).

Fiscal year | 
giovedì 22 febbraio 2018

Neinver: 917 milioni di euro i ricavi degli outlet

Il gruppo spagnolo dell'immobiliare Neinver archivia l'esercizio fiscale con vendite a 917 milioni di euro, relativamente al portfolio outlet, in calo dagli 1,18 miliardi del 2016 ma in aumento del 5% a periodi comparabili.

Risultati preliminari | 
lunedì 19 febbraio 2018

BasicNet: utile ante-imposte in linea con il 2016

BasicNet, proprietaria di marchi come Robe di Kappa, Superga e K-Way, chiude l'esercizio 2017 con un ebitda di 23 milioni di euro (+7,2%), dopo che le vendite aggregate dei licenziatari commerciali e produttivi nel mondo hanno raggiunto i 747,8 milioni (+1,1%).

Fiscal year | 
venerdì 16 febbraio 2018

VF continua il riassetto: venderà Nautica

Prima la cessione del business dei Contemporay brand (tra cui 7 For All Mankind), poi l'uscita da quello delle attività in licenza e la cessione del marchio JanSport. Ora, in occasione della trimestrale, VF annuncia la messa in vendita di Nautica.

Fiscal year | 
venerdì 16 febbraio 2018

Italia Independent: cala il fatturato, migliora l'operatività

Italia Independent archivia l'esercizio con ricavi in calo del 6% a 25,9 milioni. La perdita a livello di ebitda è diminuita da 8,3 a 2,5 milioni. Deciso un aumento di capitale per un massimo di 5 milioni.

Trimestrali | 
mercoledì 14 febbraio 2018

Under Armour in perdita nonostante la crescita dei ricavi

Nel quarto trimestre fiscale il marchio dello sportswear Under Armour ha totalizzato 1,4 miliardi di dollari di ricavi, in aumento del 5% rispetto a un anno prima (+4% a valute costanti) e oltre le aspettative degli analisti.

Occhialeria | 
martedì 13 febbraio 2018

Kering Eyewear: 352 milioni il fatturato 2017 e lancia gli occhiali di Alaïa

In occasione della pubblicazione dei risultati annuali, Kering rende noto anche il fatturato del business degli occhiali della controllata Kering Eyewear, che per la prima volte viene consolidato in bilancio: vale 352 milioni di euro.

Fiscal year | 
martedì 13 febbraio 2018

Kering: +25% i ricavi, +119% gli utili. Gucci cresce del 42%

Il gruppo francese Kering cresce del 25% nell'anno, a 15,48 miliardi di euro (+27% a cambi costanti), sostenuto dal +27% del quarto trimestre, durante il quale Balenciaga è risultato il marchio più dinamico.

Fiscal year | 
lunedì 12 febbraio 2018

Puma per la prima volta oltre i 4 miliardi di euro di ricavi

Anno record per Puma. Il gruppo tedesco dello sportswear ha chiuso il 2017 con 4,14 miliardi di ricavi, in aumento del 14% rispetto all'anno prima (+15,9% a cambi costanti). L'ebit è quasi raddoppiato a 245 milioni (da 128 milioni) e l'utile è passato da 62 a 136 milioni.

trimestrali | 
venerdì 9 febbraio 2018

Canada Goose cresce a doppia cifra (+27,2%) ma non convince Wall Street

Anche nel terzo trimestre Canada Goose continua a macinare ricavi, arrivando a quota 265,8 milioni di dollari canadesi (pari a circa 172 milioni di euro), con una crescita del 27,2%. Il marchio dei parka arruola anche un executive proveniente da Jimmy Choo, ma alla Borsa non basta e il titolo va giù.

Trimestrali | 
giovedì 8 febbraio 2018

Hermès cresce ma rallenta il ritmo

Hermès International archivia il bilancio con vendite pari a 5,55 miliardi di euro, in aumento del 6,7% rispetto al 2016 (+9% a cambi costanti). Nel quarto trimestre i ricavi sono aumentati del 4,6% a cambi costanti, dal +10% del quarter precedente.

Trimestrali | 
giovedì 8 febbraio 2018

Michael Kors oltre le previsioni nel terzo quarter

Michael Kors Holdings batte le stime degli analisti, con un terzo trimestre che ha totalizzato 1,77 dollari di utili per azione "adjusted", in aumento dell'8% circa dallo stesso periodo del 2017.

Fiscal year | 
giovedì 8 febbraio 2018

Levi Strauss: +8% grazie all'international. Usa scesi a meno della metà del business

Levi's Strauss guadagna sempre più terreno fuori dai confini degli Stati Uniti: il brand ha archiviato il fiscal year 2017 con un giro di affari di 4,9 miliardi di dollari, in progress del 7,7%. Un risultato sulla scia dell'ottimo andamento dell'ultimo quarter, con il giro di affari salito del 13% (1,4 miliardi di dollari) e l'utile netto balzato al +20% (116 milioni). L'azienda si struttura per affrontare un mercato che cambia velocemente.

fiscal year | 
mercoledì 7 febbraio 2018

Aeffe: nel 2017 vola a 312,6 milioni di ricavi (+11,4%)

Il gruppo Aeffe chiude il fiscal year con ricavi pari a 312,6 milioni di euro, rispetto ai 280,7 del 2016 (+11,6% a tassi di cambio costanti, +11,4% a tassi di cambio correnti). Performance positive per tutti i marchi in portafoglio e per ambedue i canali, retail e wholesale.

Fiscal year | 
lunedì 5 febbraio 2018

La moda premium di Liu Jo: +8% i ricavi del 2017

Liu Jo raggiunge i 328 milioni di ricavi annuali, in aumento dell’8% rispetto al 2016, di cui il 40% realizzati all'estero. «Ci siamo posizionati bene nel segmento premium», spiega il ceo dell'azienda carpigiana Marco Marchi.

Trimestrali | 
giovedì 1 febbraio 2018

Ralph Lauren chiude il trimestre in perdita

La Ralph Lauren Corporation archivia il terzo trimestre con una perdita di 82 milioni di dollari (o un dollaro per azione), dal precedente utile di 81,3 milioni. I ricavi netti sono diminuiti del 4% a 1,6 miliardi di dollari.

fiscal year | 
giovedì 1 febbraio 2018

Ferragamo: -3,1% i ricavi annuali

Ferragamo chiude il 2017 con ricavi pari a 1,39 miliardi, in calo del 3,1% (-1,4% a cambi costanti). Il fiscal year risente della flessione dell‘8,4% dell'ultimo trimestre su cui influisce, oltre al cambio, la minore incidenza dei saldi.

Fiscal year | 
mercoledì 31 gennaio 2018

Utili in calo per H&M. Nel 2018 parte l'outlet Afound

Nel bilancio chiuso il 30 novembre 2017 H&M realizza 108,1 miliardi di corone svedesi di margine lordo (circa 13,8 miliardi di euro), dai precedenti 106 milioni ma l'utile scende a 16,2 miliardi da 18,6.

Ricavi preliminari | 
mercoledì 31 gennaio 2018

Sulle vendite di Safilo pesa la transizione di Gucci

I risultati delle vendite preliminari del produttore di occhiali Safilo mostrano una flessione annuale del 16,4% a 1,05 miliardi di euro. Il calo riflette, per 155 milioni, la transizione di Gucci da licenza a contratto di fornitura.

Trimestrali | 
martedì 30 gennaio 2018

L'euro forte penalizza i ricavi di Luxottica

Il colosso dell'eyewear Luxottica chiude il quarto trimestre con ricavi a 2,1 miliardi di euro, in calo del 2,3% a cambi correnti e in aumento del 4,3% a cambi costanti. Confermato l'outlook su tutto il 2017: atteso un utile netto adjusted in forte crescita.

fiscal year | 
martedì 30 gennaio 2018

Buone notizie da Swatch Group: utile netto in aumento del 27,3%

Si chiude in positivo il fiscal year di Swatch Group, che registra un fatturato netto di 7,98 milioni di franchi svizzeri (6,8 miliardi di euro), in crescita del 5,8% a cambi costanti, con incrementi in tutti i segmenti di prezzo, ma con una progressione più marcata nel lusso.

Fiscal year | 
venerdì 26 gennaio 2018

Lvmh: +29% l'utile. Grandi aspettative per la Céline di Slimane

Salgono del 29%, a 5,1 miliardi di euro, gli utili annuali di Lvmh dopo i ricavi record (+13%, a 42,6 miliardi). Il gruppo che controlla Louis Vuitton proporrà agli azionisti un dividendo di 5 euro per azione, i aumento del 25% rispetto al 2016.

fiscal year | 
giovedì 25 gennaio 2018

Gruppo Tod's: ricavi in calo, ma il 2018 potrebbe essere l'anno della svolta

Sono stati pari a 963,3 milioni di euro (-4,1% a cambi correnti e -3,1% a cambi costanti, per un totale di 973,4 milioni) i ricavi consolidati del Gruppo Tod’s secondo il bilancio preliminare del 2017: una cifra leggermente più bassa rispetto al consensus Thomson Reuters, che indicava 965 milioni.

Fiscal year | 
venerdì 19 gennaio 2018

Geox nomina a.d. l'ex Gucci Matteo Mascazzini. Fiscal year 2017 a -1,8%

Anno sostanzialmente in pari per Geox, che ha chiuso il fiscal year con un giro di affari di 884,5 milioni di euro, a -1,8%. Il gruppo capitanato da Mario Moretti Polegato annuncia la nomina del nuovo ceo, Matteo Mascazzini, in arrivo da Gucci, che prenderà il posto del dimissionario Gregorio Borgo, a partire dall'1 febbraio 2018.

Previsioni | 
giovedì 18 gennaio 2018

Tiffany: +8% nelle festività natalizie. Alzate le stime sugli utili

Tra novembre e dicembre 2017 Tiffany & Co. ha totalizzato 1,05 miliardi di dollari di vendite, in aumento dell'8% rispetto all'analogo periodo del 2017, grazie alla crescita in tutte le categorie di prodotto e in tutti i mercati.

ricavi trimestrali | 
mercoledì 17 gennaio 2018

Burberry: delusione per il quarter. Attese per la direzione creativa: Philo o Jones?

Nel terzo trimestre terminato il 31 dicembre Burberry ha totalizzato 719 milioni di sterline di vendite retail, in calo del 2% a valori attuali e in aumento del 2% a parità di store. Sui numeri pesa l'impatto del cambio, più sfavorevole rispetto a un anno prima.

Risultati preliminari | 
mercoledì 17 gennaio 2018

Zalando stima di archiviare il 2017 con una crescita oltre il 23%

Update di Zalando sui risultati del 2017. Nel quarto trimestre le vendite dell'e-tailer di Berlino si collocano fra 1,32 e 1,34 miliardi di euro, in aumento fra il 21,2% e il 23,2% rispetto all'analogo trimestre del 2016.

Ricavi preliminari | 
martedì 16 gennaio 2018

Ynap supera i 2 miliardi di fatturato

Nel 2017 i ricavi di Yoox Net-a-Porter Group salgono a 2,1 miliardi di euro, in aumento dell'11,8% (+16,9% a cambi e perimetro costanti). Quello appena terminato è il primo anno in cui le vendite in mobilità hanno superato il 50% dei ricavi totali del gruppo.

Trimestrali | 
martedì 16 gennaio 2018

Hugo Boss: i ricavi accelerano a cambi costanti

La fashion house tedesca Hugo Boss chiude il quarto trimestre con 735 milioni di euro di ricavi, in aumento dell1% a cambi correnti e del 5% a cambi costanti. La performance beneficia dell'aumento delle vendite retali.

Previsioni | 
lunedì 15 gennaio 2018

Burberry: attese di aumento dei ricavi con la strategia Gobbetti

Il prossimo 17 gennaio Burberry pubblicherà un aggiornamento sull'andamento del terzo trimestre fiscale. Gli analisti finanziari si aspettano una crescita dei ricavi del gruppo britannico, fiduciosi nel nuovo corso guidato dal ceo Gobbetti.

Trimestrali | 
giovedì 11 gennaio 2018

Richemont cresce oltre le stime (+7%)

Nel terzo trimestre chiuso nel dicembre 2017 il gruppo del lusso Richemont (Cartier, Van cleef & Arpels, Baume & Mercier, tra i marchi ion portafoglio) ha registrato un incremento del 7% dei ricavi a 3,1 miliardi di euro (+1% a cambi costanti).

Trimestrali | 
venerdì 22 dicembre 2017

Nike:+5% i ricavi, -9% l'utile

Nel secondo quarter terminato in novembre i ricavi di Nike si sono attestati a 8,6 miliardi di dollari (+3% senza l'effetto cambio) per effetto degli incrementi del marchio ammiraglio (+4% a valute costanti a 8,1 miliardi), mentre Converse ha registrato una flessione (-4% a 408 milioni).

Nove mesi | 
venerdì 22 dicembre 2017

Liu Jo: il fatturato cresce di oltre il 7%, +8% l'ebitda

Liu Jo archivia il bilancio a nove mesi con un fatturato pari a 269,7 milioni di euro, in aumento del 7,45 rispetto allo stesso periodo del 2016 mentre il margine operativo lordo è salito dell'8% a 56 milioni.

Nove mesi | 
martedì 19 dicembre 2017

Cover 50 (PT Pantaloni Torino): ricavi 2017 attesi a 26 milioni

Cover 50, nota per il marchio PT Pantaloni Torino, archivia il bilancio a nove mesi con 23,3 milioni di euro di ricavi, in aumento del 3% rispetto allo steso periodo del 2016. A Milano, restyling per la showroom di via Sigieri.

Nove mesi | 
mercoledì 13 dicembre 2017

Inditex: +6% ebitda e utili. E zara.com arriva in India

Nei nove mesi fiscali le vendite di Inditex (Zara, Bershka, Pull&Bear, tra i brand) sono salite del 10% a circa 18 miliardi di euro. Alla fine del periodo gli store all'attivo hanno superato quota 7.500.

Nove mesi | 
martedì 12 dicembre 2017

Ovs: salgono ricavi ed ebitda

Il gruppo veneto Ovs archivia i primi nove mesi fiscali, terminati 31 ottobre, con ricavi pari a 1,124 miliardi, in aumento del 14% (+4,6% escludendo il sell-in verso il retailer svizzero Charles Vögele).

Childrenswear | 
martedì 5 dicembre 2017

Casillo prevede un +12% per fine anno e progetta l'espansione in Europa

Per il 2018 Casillo - gruppo cui fanno capo i marchi Briince, Gaialuna, Ronnie Kay, To Be Too e Y-Clù - punta a estendere il raggio d'azione in Belgio, Olanda, Portogallo, Spagna e Germania.

Trimestrali | 
giovedì 30 novembre 2017

Pvh: i risultati battono le previsioni, ma il titolo scende in Borsa

Pvh cresce del 5% nel terzo trimestre, oltre le stime degli analisti. Le performance del gruppo americano, proprietario di Calvin Klein e Tommy Hilfiger, sono sostenute dall'aumento delle vendite all'estero.

Trimestrali | 
giovedì 30 novembre 2017

Tiffany oltre le stime: +3% i ricavi, +5% gli utili

Nel terzo trimestre fiscale, le vendite di Tiffany su scala globale salgono del 3% a 976 milioni di euro (-1% su base comparabile) mentre l'utile cresce del 5%. Il nuovo ceo Bogliolo: «I risultati sono leggermente superiori alle aspettative».

Semestrali | 
giovedì 23 novembre 2017

Piquadro: crescono margini e utili. Ricavi annuali verso i 100 milioni

Il marchio degli accessori in pelle Piquadro archivia i sei mesi al 30 settembre con utili pari a 2,78 milioni di euro, in aumento del 4,8% rispetto allo stesso periodo del 2016, dopo che l'ebit ha registrato un +8,9% raggiungendo i 4,4 milioni.

Trimestrali | 
mercoledì 22 novembre 2017

Neiman Marcus si riprende grazie all'online e alle quotazioni del petrolio

Il retailer Neiman Marcus, proprietario anche della catena Bergdorf Goodman, registra il primo aumento dei ricavi (a base comparabile) dopo otto trimestri consecutivi in discesa. Tra le ragioni del recupero, le strategie digital e l'aumento del prezzo del petrolio.

Trimestrali | 
mercoledì 22 novembre 2017

Guess: Europa e Asia sostengono i ricavi

I ricavi trimestrali dell'americana Guess sono saliti del 3,3% a 554 milioni di dollari, grazie al contributo delle vendite in Europa e Asia, che hanno più che compensato la discesa nelle Americhe. Ma il quarter chiude in perdita.

Trimestrali | 
lunedì 20 novembre 2017

Abercrombie & Fitch torna a crescere grazie a Hollister

Il fatturato di Abercrombie & Fitch a periodi comparabili è salito del 4%, dopo il -1% del trimestre precedente e il -3% del primo quarter fiscale. Decisivo il contributo del marchio Hollister (+8%), mentre Abercrombie accenna a stabilizzarsi.

Fiscal year | 
venerdì 17 novembre 2017

Vivienne Westwood: +11% i ricavi ma profitti in calo per colpa della Brexit

Nel 2016 Vivienne Westwood ha visto scendere gli utili ante-imposte da 2,3 a 1,9 milioni di sterline. I ricavi del marchio britannico, da dicembre protagonista di una mostra a Torino, sono invece saliti da 33,7 a 37,5 milioni (+11%).

Trimestrali | 
venerdì 17 novembre 2017

Gap migliora oltre le stime e nomina un ex Google nel board

Di nuovo segnali positivi dal retailer americano Gap. Per il quarto trimestre consecutivo il gruppo cresce e realizza un aumento dei ricavi del 3% a 3,84 miliardi di dollari. Intanto il board si prepara ad accogliere l'ex Google Chris O’Neill.

Fiscal year | 
mercoledì 15 novembre 2017

Farfetch: vendite e gross profit al galoppo (+74%). Ipo in vista

Farfetch starebbe preparando il terreno per un'Ipo: si fanno insistenti i rumor sul futuro della piattaforma online di moda luxury, che cresce a ritmi superveloci. Nel 2016, secondo gli ultimi conti depositati alla Companies House di Londra, il giro di affari e l'utile lordo sono balzati al +74%, rispettivamente a 198 e 114 milioni di dollari. Salgono in parallelo le perdite, +19% sul 2015, a 45 milioni di dollari.

nove mesi | 
mercoledì 15 novembre 2017

Brunello Cucinelli a +10,3%: «Verso un 2018 con una sana crescita a due cifre»

Continua la corsa di Brunello Cucinelli. Il brand umbro ha archiviato i primi nove mesi del 2017 con ricavi netti pari a 384,2 milioni di euro (a cambi correnti), in rialzo del 10,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Crescono tutti i canali distributivi, con il retail in prima linea (+19,8%).

Nove mesi | 
mercoledì 15 novembre 2017

Ferragamo in fase di transizione: -0,9% i ricavi, -28% l'utile

La Salvatore Ferragamo archivia il bilancio a nove mesi con ricavi in flessione dello 0,9, per effetto del -4,7% del canale wholesale che non è stato controbilanciato dai risultati sul fronte retail (+1,2%). Poletto: «Il 2018 un altro anno di duro lavoro».

Trimestrali | 
lunedì 13 novembre 2017

Eurazeo: Desigual in calo, Farfetch in corsa, Vestiaire Collective stabile

Nei primi nove mesi del 2017 Desigual accusa un calo delle vendite del 10,6% a 603,8 milioni di euro, legato soprattutto all'Europa. Lo si rileva dal bilancio trimestrale di Eurazeo, realtà francese d'investimenti, socia anche di Moncler, Farfetch e Vestiaire Collective.

Semestrali | 
venerdì 10 novembre 2017

Risultati eccezionali per Richemont, che ora in portafoglio ha anche Serapian

Richemont conferma le stime anticipate il mese scorso: i ricavi semestrali sono saliti del 10% a 5,6 miliardi di euro e l'utile ha messo a segno un +80%, a 970 milioni. Il gruppo, che di recente ha rilevato il marchio Serapian, ha anche annunciato cambiamenti nel management.

Semestrali | 
giovedì 9 novembre 2017

Burberry: Gobbetti prospetta due anni di stabilità e un taglio al retail

Sotto la direzione del ceo Marco Gobbetti, Burberry metterà al centro «prodotto, comunicazione e customer experience». Lo fa sapere il gruppo britannico del lusso dopo la pubblicazione della semestrale, che evidenzia un incremento dei ricavi del 9%.

Trimestrali e nove mesi | 
giovedì 9 novembre 2017

Ynap: nove mesi a passo spedito ma non abbastanza per gli analisti

Ynap, il gruppo guidato da Federico Marchetti, ha archiviato i primi nove mesi del fiscal year, chiusi al 30 settembre, con ricavi netti pari a 1,5 miliardi di euro, +18,6% su base organica. Nel terzo trimestre l'aumento è stato del 17,7% su base organica (481,8 milioni di euro). Ma le attese del consensus erano più alte.

Trimestrali | 
giovedì 9 novembre 2017

Adidas in calo in Borsa, dopo i dati che mostrano un rallentamento

Adidas ha chiuso il terzo trimestre con ricavi in aumento dell'8,7% a 5,68 miliardi di euro. I profitti operativi sono saliti del 34,6% a 795 milioni e l'utile ha registrato un +36% a 527 milioni. Ma il titolo perde quota in Borsa: gli analisti si aspettavano altro.

TRIMESTRALI e nove mesi | 
giovedì 9 novembre 2017

Safilo fa i conti con numeri in calo

Nel terzo trimestre 2017, le vendite del gruppo dell'eyewear Safilo si sono attestate a 245,1 milioni di euro, in calo del 14,9% a cambi correnti e del 12,3% a cambi costanti. Nei nove mesi il fatturato è sceso a 797,7 milioni di euro (-15%).

Trimestrali | 
martedì 7 novembre 2017

Zalando: +29% i ricavi ma rivede al ribasso i margini

Nel terzo trimestre l'e-tailer Zalando ha superato il miliardo di ricavi, in aumento del 28,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il co-ceo Rubin Ritter (nella foto) ribadisce il target: raddoppiare il business nel 2020.

Trimestrali | 
venerdì 3 novembre 2017

Alibaba batte di nuovo le stime (+61% i ricavi) e apre 100mila smart store

Nel secondo trimestre terminato in settembre i ricavi di Alibaba sono cresciuti del 61% a 55,12 miliardi di yuan, circa 8,3 miliardi di dollari. Il core business dell'e-commerce ha realizzato un +63%, sfiorando i 7 miliardi di dollari.

Fiscal year | 
venerdì 3 novembre 2017

Pringle of Scotland resta in perdita per quasi 5 milioni di sterline

Pringle of Scotland, storico marchio del British knitwear, resta in perdita. Nell'esercizio terminato il 28 gennaio 2017 il risultato è stato negativo per 4,94 milioni di sterline, mentre il giro d'affari è salito a 5 milioni (dai 4,4 precedenti).

Trimestrali | 
giovedì 2 novembre 2017

Hugo Boss alza le stime sul 2017

Il gruppo tedesco Hugo Boss ha rivisto al rialzo le stime per la fine dell'anno, dopo un terzo trimestre terminato con ricavi in aumento dell'1% a 710,7 milioni di euro (+3% a valute costanti), sostenuti dal +5% realizzato nel retail diretto, a periodi comparabili.

TRIMESTRALI e nove mesi | 
martedì 31 ottobre 2017

Under Armour: andamento sottotono per colpa del Nord America

Nove mesi con il freno tirato per Under Armour, che ha registrato una pesante flessione degli utili netti, scesi da 153 a 39 milioni di dollari (-74%), mentre i ricavi, pari a 3,6 miliardi di dollari, sono aumentati del 2,5%. Difficoltà anche nel trimestre. Rivista al ribasso la stima sull'anno.

Nove mesi | 
lunedì 30 ottobre 2017

BasicNet: +1,5% il fatturato consolidato

BasicNet, gruppo che controlla marchi come Robe di Kappa, Superga e K-Way, ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un fatturato consolidato di 135 milioni (+1,5%). Le vendite aggregate di prodotti con i marchi del gruppo hanno raggiunto i 570 milioni (+2,4%).

Fiscal year | 
venerdì 27 ottobre 2017

Selfridges: l'ebit sale a 180 milioni di sterline (+18%)

Il retailer britannico Selfridges ha totalizzato 180 milioni di sterline di profitti operativi (+18%), nell'esercizio chiuso a fine gennaio, dopo che le vendite sono aumentate a 1,6 miliardi (+16%). Ma quanto durerà questo ritmo a due cifre?

TRIMESTRALI e nove mesi | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Gucci inarrestabile (+49,4%) e Kering sfonda il tetto del +28%

Gucci continua a macinare risultati stellari: nei primi nove mesi del 2017 ha registrato un fatturato di 4,4 miliardi di euro (+45,5%), quando nell'intero 2016 ne aveva totalizzati 4,37. Nel terzo trimestre ha sfiorato gli 1,6 miliardi, in progress del 49,4%. Una locomotiva per la casa madre Kering, il cui turnover nel quarter è stato di 3,9 miliardi (+28,4%), mentre i nove mesi si attestano sugli 11,2 miliardi (+27,2%).

nove mesi | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Moncler avanza double digit (+16%) e si aggiudica il Wwd Honors

Nove mesi a doppia cifra per Moncler, che ha archiviato il periodo con un fatturato a quota 736,8 milioni di euro (+15% a tassi di cambio correnti e +16% a tassi di cambio costanti), rispetto ai 639,3 milioni del 2016. Performance positive in tutti i mercati internazionali.

Trimestrali | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Showroomprivé: prosegue la corsa anche nel terzo quarter (+28%)

Dopo un primo semestre di gran carriera, con ricavi in crescita del 27,4% e utili a +411%, l'e-tailer francese Showroomprivé chiude il terzo quarter con un giro di affari in evoluzione del 28%, per un totale di 134 milioni di euro. Buono l'andamento nel mercato interno e all'estero mentre si fanno sentire gli effetti positivi dell'aquisizione di Saldi Privati e del deal con Steinhoff e Conforama.

Trimestrali | 
martedì 24 ottobre 2017

Puma alza l'outlook e spunta l'opzione "dual track" per l'uscita di Kering

Il gruppo tedesco Puma archivia il terzo trimestre con utili passati da 39,5 a 62,1 milioni di euro, dopo che l'ebit è aumentato da 60 a 101 milioni. Tutti i mercati di riferimento sono saliti a due cifre. Il driver maggiore della crescita è stato il footwear.

trimestrali | 
martedì 24 ottobre 2017

Luxottica rallenta ma conferma le previsioni sul 2017

Il gruppo veneto dell'occhialeria archivia il terzo trimestre dell'anno a circa 2,2 miliardi di euro, registrando un +0,8% a cambi costanti e un -3,5% a cambi correnti, per via della forte rivalutazione dell'euro. Confermate le stime per il 2017.

Semestrali | 
martedì 24 ottobre 2017

Piquadro: ricavi in volata (+36,9%), anche grazie a The Bridge

Sei mesi in progress double digit per il gruppo Piquadro, che archivia il primo semestre del fiscal year 2017-2018 con un giro di affari di 46,81 milioni di euro, +36,9% rispetto all'analogo periodo di riferimento. Un risultato su cui incidono l'acquisizione di The Bridge e l'aumento delle vendite a marchio Piquadro. A gonfie vele l'Italia (+41,9%).

Trimestrali | 
martedì 24 ottobre 2017

VF Corp.: risultati oltre le stime grazie anche a Vans

VF Corporation - proprietaria di marchi come The North Face, Napapijri e Timberland - ha totalizzato 3,51 miliardi di dollari di fatturato, in aumento del 5% rispetto a un anno prima. Il gruppo beneficia del buon andamento all'estero (+13%) e del business outdoor (+8%), sostenuto da Vans.

Vendite online | 
venerdì 20 ottobre 2017

Inditex supera il miliardo di euro con l'e-commerce in Europa (+35%)

Nel 2016 il gruppo spagnolo Inditex, proprietario di marchi come Zara, Massimo Dutti e Oysho, ha totalizzato 1,1 miliardi di euro di ricavi con il commercio online in Europa. Il business è cresciuto del 35% su base annuale.

trimestrali | 
giovedì 19 ottobre 2017

Puma in progress del 17%. Al rialzo l'outlook sul 2017

La corsa di Puma continua. Il colosso tedesco dell'abbigliamento sportivo archivia il terzo trimestre dell'anno con una crescita del 17%, a quota 1,122 miliardi di euro, rispetto ai previsti 1,091 miliardi, e alla luce delle performance positive rivede al rialzo le stime per il 2017.

outlook | 
martedì 17 ottobre 2017

Gruppo Richemont: nelle stime ad interim vendite +10% e utili +80%

Il gruppo ginevrino del lusso Richemont vede rosa per il primo semestre del fiscal year 2017/2018 chiuso il 30 settembre scorso. L'incremento delle vendite dovrebbe aggirarsi intorno al +10% (o al +12% a cambi costanti) e l'utile netto fare un balzo del +80%, mentre per l'utile operativo si prevede un +45%.

Fiscal year | 
lunedì 16 ottobre 2017

Harrods: ricavi e profitti record con la sterlina debole

Il britannico Harrods si conferma uno dei più performanti department store al mondo: da otto anni a questa parte continua a mostrare profitti e ricavi da record. Il fatturato dell'esercizio chiuso a gennaio 2017 ha superato i 2 miliardi di sterline, dagli 1,44 miliardi dell'anno prima.

Fiscal year | 
giovedì 12 ottobre 2017

Fast Retailing: numeri record grazie a Uniqlo all'estero

Fast Retailing - uno dei maggiori gruppi asiatici dell'abbigliamento - archivia l'esercizio con un aumento del 38,6% degli utili operativi e del 148% dei profitti. Merito dei successi della catena Uniqlo all'estero, mentre in Giappone perde quota.

Trimestrale | 
giovedì 12 ottobre 2017

Levi's ancora in progress (+7%). Al rialzo l'outlook sull'anno

Fatturato in crescita anche nel terzo trimestre per Levi Strauss & Co., che nei tre mesi chiusi a fine agosto ha messo a segno un +7%, a quota 1,2 miliardi di dollari, dopo il +4% e il +6% dei primi due quarter. In calo del 10%, a 88 milioni di dollari l'utile netto, in progress dell'1% l'ebit, per 147 milioni di euro.

Trimestrali | 
mercoledì 11 ottobre 2017

Neiman Marcus in perdita ma il ceo vede rosa

Per il decimo trimestre consecutivo Neiman Marcus accusa un calo delle vendite (-0,5%) ma la discesa rallenta e il ceo Karen Katz vede diradarsi le nubi. Anche perché le vendite online sono salite del 9%.

Trimestrali | 
martedì 10 ottobre 2017

Lvmh cresce a due cifre, oltre le stime degli analisti

Nei primi nove mesi del 2017 i ricavi di Lvmh sono aumentati del 14% a 30,1 miliardi di euro. Una performance che include l'impatto negativo delle oscillazioni dei cambi e quello positivo derivante dall'integrazione di Christian Dior Couture, finalizzata in luglio.

Trimestrali | 
giovedì 28 settembre 2017

H&M: quarter sotto le attese. Nel 2018 un altro nuovo brand dopo Arket

Nonostante la crescita dei ricavi del 5%, a 51,2 miliardi di corone svedesi (circa 5,4 miliardi di euro), il retailer svedese di abbigliamento H&M soffre di un calo nei margini trimestrali, a causa di un'aggressiva stagione dei saldi estivi. L'utile accusa un -20%.

Trimestrali | 
mercoledì 27 settembre 2017

Nike: vendite invariate e utile in calo a causa della debolezza in Nord America

Nel primo trimestre fiscale i ricavi di Nike restano fermi a 9,1 miliardi. Il marchio del "baffo" registra un aumento del 2% a 8,6 miliardi, mentre Converse accusa un -16% a 483 milioni. Sulle performance pesano le flessioni nel wholesale in Nord America.

Semestrali | 
giovedì 21 settembre 2017

Ovs: +8,9% le vendite, +9,4% l'ebitda

Salgono a 697 milioni i ricavi semestrali di Ovs, in aumento dell'8,9% rispetto allo stesso periodo del 2016 e in accelerazione dopo il +6,5% del primo quarter. Performance che risente dell'espansione del network distributivo e degli accordi con Charles Vögele.

Semestrali | 
mercoledì 20 settembre 2017

Inditex: +9% i profitti, leggero calo per i margini

Il gruppo spagnolo Inditex, che controlla insegne come Zara, Pull & Bear e Bershka, chiude i primi sei mesi dell'anno con un utile di 1,37 miliardi di euro (+9% rispetto allo stesso periodo del 2016). Il margine lordo è passato da 56,8% al 56,4%.

trimestrali | 
venerdì 15 settembre 2017

H&M: +5% nel terzo trimestre. Oltre 4.500 gli store

H&M archivia il terzo quarter in crescita del 5%, a quota 59,38 miliardi di corone (6,23 miliardi di euro). Alla fine dell'esercizio, chiuso lo scorso il 31 agosto, il colosso svedese della fast fashion ha registrato l'apertura di oltre 400 negozi.

semestrali | 
venerdì 15 settembre 2017

Italia Independent: ricavi quasi stabili, l'ebitda torna positivo

Nei primi sei mesi 2017 i ricavi di Italia Independent si attestano a quasi 16,06 milioni di euro, all'insegna di un lieve cedimento (-1,7%). L'ebitda torna positivo per 35mila euro, mentre il risultato netto di gruppo è negativo per 3,14 milioni di euro.

Semestrali | 
giovedì 14 settembre 2017

Hermès: margini record a metà esercizio

Nel primo semestre il risultato operativo di Hermès si è attestato a 931 milioni di euro (+13% rispetto a un anno prima). L'operating margin ha raggiunto il 34,3% delle vendite (dal 33,9%): il più alto nella storia del gruppo del lusso, grazie anche ai cambi.

Moda femminile | 
martedì 12 settembre 2017

Womenswear: export in progress (+2,8%), soffrono ancora i consumi interni (-3%)

«La situazione alla vigilia della fashion week di Milano è positiva, aspettiamo di vedere cosa decideranno i compratori alle fiere». Raffaello Napoleone, a.d. di Pitti Immagine, ha commentato i risultati del womenswear nel 2016 e nei primi mesi del 2017: «Il settore moda cresce per il terzo anno consecutivo (+1,3%). Continuano a mordere il freno i consumi interni».

Semestrali | 
venerdì 8 settembre 2017

Prada rallenta la discesa di ricavi e utili

Nei sei mesi terminati il 31 luglio il Gruppo Prada ha totalizzato 1,47 milioni di fatturato, in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2016 (terminato in flessione dell'11%). Cresce il margine lordo per via della «migliore qualità dei ricavi».

Semestrali | 
venerdì 8 settembre 2017

Furla: +23% nel bilancio di metà anno

Salgono a 238 milioni i ricavi semestrali di Furla: il 23% in più rispetto allo stesso periodo del 2016 e il triplo rispetto ai primi sei mesi del 2014. L'Asia-Pacifico, che rappresenta una quota del 24% dei ricavi, ha realizzato un +63% sostenuta dalla Cina.

Semestrali | 
martedì 5 settembre 2017

Samsonite: +32% i ricavi, grazie a Tumi e all'e-commerce (+127%)

Numeri record per Samsonite, dopo l'acquisizione di Tumi e dell'e-tailer eBags. Nel primo semestre l'azienda del travel luggage ha visto le vendite salire del 31,8% a 1,58 miliardi di dollari. L'ebitda rettificato è aumentato del 26,9% a 241,5 milioni.

Semestrali | 
giovedì 31 agosto 2017

Jimmy Choo: utile lordo quasi triplicato

Le calzature di lusso Jimmy Choo, che stanno per entrare a far parte della Michael Kors, continuano a crescere. Il fatturato semestrale è salito a 127,1 milioni di sterline (+16,5%). I profitti ante-imposte sono quasi triplicati a 18,1 milioni.

Semestrali | 
mercoledì 30 agosto 2017

Brunello Cucinelli: l'utile cresce a due cifre e per l'online promuove il «valore dell'attesa»

Il gruppo Brunello Cucinelli pubblica la relazione semestrale: l'ebitda sale del 13% e l'utile registra un +10,6%. L'imprenditore: «Le vendite delle collezioni invernali stanno andando molto bene. Immaginiamo un 2017 con una crescita a due cifre sia nel fatturato che nei profitti».

In Spagna | 
martedì 29 agosto 2017

Primo rosso per Mango e -9,6% nelle vendite di Desigual

Tempi duri per la fashion industry di base a Barcellona. La catena di abbigliamento Mango archivia per la prima volta il bilancio annuale in perdita mentre la moda colorata di Desigual evidenzia un calo delle vendite del 9,6%, nel primo semestre 2017.

fiscal year | 
martedì 29 agosto 2017

Teddy a quota 622 milioni (+10,4%): «Puntiamo ai 900 entro il 2019»

Conosciuto per marchi come Terranova, Calliope, Rinascimento e Miss Miss, il gruppo del fast fashion Teddy nel 2016 ha messo a segno un fatturato in crescita del 10,4%, con il 52,6% dei ricavi realizzati all'estero. In progress l'espansione della rete retail, grazie a circa 100 nuove aperture.

Fiscal year | 
lunedì 28 agosto 2017

Chanel: meno ricavi e profitti ma i Wertheimer si raddoppiano il dividendo

Chanel International, holding di diritto olandese cui fanno capo le attività della maison francese del lusso, archivia un altro bilancio con numeri in calo. Nel 2016 i ricavi totali sono passati dai 6,24 miliardi del 2015 a 5,67 miliardi (-9%).

Trimestrali | 
lunedì 28 agosto 2017

Segnali contrastanti dai gruppi Usa

Tiffany & Co. perde quota nelle vendite a store comparabili ma gli utili segnano un +9%. Abercrombie incrementa le perdite ma sorprende gli analisti. Gap, Pvh (Calvin Klein e Tommy Hilfiger) e Guess rivedono al rialzo le stime.

Semestrali | 
venerdì 28 luglio 2017

Kering: semestre record grazie a Gucci (+45%), ma non solo

Chiusura in volata per Kering, che archivia il primo semestre del 2017 con 7,29 miliardi di ricavi consolidati, in crescita del 28,2%. A trainare i conti i risultati eccezionali di Gucci (+45%). Ma c'è fermento in tutte le divisioni del gruppo. Positivo l'outlook per l'intero fiscal year.

Performance  | 
venerdì 28 luglio 2017

Adidas alza i target 2017 e segna un nuovo record in Borsa

Nuovo record per Adidas. Il colosso dello sportswear ha messo a segno un nuovo primato alla Borsa di Francoforte, dove oggi il titolo ha raggiunto quota 192 euro ad azione (+8,5), superando i 187 euro raggiunti nel 2007.

Semestrali | 
giovedì 27 luglio 2017

Lvmh di gran carriera: ricavi +15%, profitti +24%

Primo semestre 2017 a ritmi serrati per il gruppo Lvmh: i ricavi salgono del 15%, a quota 19,7 miliardi di euro, mentre i profitti balzano al + 24% (2,1 miliardi). A dare slancio ai numeri l'andamento della divisione moda, salita del 17%, e i buoni risultati in tutte le aree geografiche. Caute le previsioni per fine anno.

semestrali | 
giovedì 27 luglio 2017

Moncler bene su tutti i fronti: ricavi +18%, utile netto +25%

«Questo è il 14esimo trimestre consecutivo di crescita dalla quotazione a oggi»: Remo Ruffini (nella foto), presidente e a.d. di Moncler, non nasconde la soddisfazione di fronte a una semestrale contraddistinta da ricavi consolidati a 407,6 milioni di euro (+17% a cambi costanti e +18% a cambi correnti) e da un utile netto di 41,8 milioni (+25%, con un'incidenza del 10,3% sul fatturato).

semestrali  | 
mercoledì 26 luglio 2017

Puma: le vendite sfiorano i 2 miliardi

Continua il momento favorevole di Puma, che archivia i primi sei mesi del 2017 con vendite pari a 1,974 miliardi di euro (+17,6% ) e utili netti a quota 71,5 milioni, in crescita del 160,5%. Nel solo secondo trimestre, il colosso sportivo che fa capo a Kering ha generato vendite per 968,7 milioni di euro (+12,3%) e gli utili sono passati dai 1,6 milioni del 2016 a 21,9 milioni.

fiscal year | 
martedì 25 luglio 2017

Giorgio Armani: ricavi in lieve calo, utili +12,4% e 811 milioni di liquidità (+35%)

Come preannunciato nei mesi scorsi dallo stesso Giorgio Armani, nel 2016 i ricavi consolidati dell'Armani Group sono leggermente calati (-5%), a quota 2.511 milioni di euro, ma l'utile netto è passato da 241 a 271 milioni di euro e la liquidità è cresciuta del 35%, da 654 a 881 milioni. Prende forma la riorganizzazione dei marchi in portafoglio.

fiscal year | 
martedì 25 luglio 2017

Gruppo Benetton: rosso raddoppiato, «ma gli investimenti continuano»

Dal bilancio consolidato di Edizione srl emerge che i ricavi del Gruppo Benetton nel 2016 sono calati da 1,5 a 1,38 miliardi di euro, con un rosso del risultato operativo di 38 milioni contro i precedenti 19. La perdita è stata di 81 milioni, dai passati 46 milioni.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion accessories 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion accessories 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.