TIMING

Clicca sul giorno:

<aprile 2017>
lumamegivesado
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Pitti Immagine Uomo

05/05/17, 10:30
Four Seasons Hotel, via Gesù 8, Milanoù

Il Capriccio e la Ragione - presentazione mostra

12/05/17, 12:00
Museo del Tessuto, via Puccetti 3, Prato


Convegni

Beauty Summit - La rivoluzione nell'industria della cosmetica

04/05/17, 08:30
Palazzo Mezzanotte, piazza Affari 6, Milano

Netcomm Forum

10/05/17, 09:00 - 18:00
MiCo Milano Congressi, via Gattamelata - Gate 14, Milano


Eventi

Chicco di Felicità by Borbonese

03/05/17, 11:00
Showroom Borbonese, via Monte di Pietà 24, Milano

Trussardi - #LovyFighters

09/05/17, 19:00 - 21:00
Palazzo Trussardi, piazza della Scala 5, Milano


Mostre / Vernissage


Presentazioni


Press day

Amo il Lino

03/05/17, 15:00 - 18:00
Montenapoleone VIP Lounge, via Montenapoleone 23, Milano

Pia Bianchi

04/05/17, 09:30 - 18:30
via Verona 9, Milano

Laura Basso & Valentina Rizzotti

04/05/17, 10:00 - 18:30
via Pastrengo 14 (cortile interno), Milano


Sfilate


Opening


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Proposte

Cernobbio (Co)

03 - 05 mag 2017


OroArezzo

Arezzo

06 - 09 mag 2017


Accessories Circuit - Intermezzo Collections

New York

07 - 09 mag 2017


Arab Fashion Week

Dubai

16 - 20 mag 2017


Packaging Premiere

Milano

16 - 18 mag 2017


Mapic Italy

Milano

16 - 17 mag 2017


Chibimart

Milano

19 - 22 mag 2017


Modaprima

Firenze

19 - 21 mag 2017


Interbride

Düsseldorf

27 - 30 mag 2017


Interiolifestyle Tokyo

Tokyo

14 - 16 giu 2017


Vedi tutti i saloni

Bilanci

Trimestrali | 
giovedì 27 aprile 2017

Anche Hermès corre (+13%): è il momento d'oro del lusso francese

Tre mesi in crescita per Hermès, che archivia il primo quarter del 2017 a quota 1,35 miliardi di euro, incrementando i ricavi del 13,5%, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Si conferma così il momento d'oro del lusso francese, dopo le recenti trimestrali di Lvmh e Kering.

Trimestrali | 
mercoledì 26 aprile 2017

Kering: +34% il lusso, con l'accelerazione di Gucci (+51%)

Performance da record per il gruppo francese Kering. Nel trimestre i ricavi consolidati sono saliti del 31%, grazie al +34% realizzato dal business del lusso, sostenuto dal forte dinamismo di Gucci (+51%).

fiscal year | 
mercoledì 26 aprile 2017

Pattern chiude a 26 milioni e con Esemplare fa boom di ordini

L’azienda torinese Pattern, specializzata nella produzione di abbigliamento per marchi di alta gamma, archivia il 2016 con un fatturato pari a 26,5 milioni di euro, contro i 24,5 dell’anno precedente e un valore ebitda a +30%, che supera i 2,3 milioni di euro.

Semestrali | 
giovedì 20 aprile 2017

Primark cresce del 21% e amplia il network

La catena di moda low cost Primark continua a espandersi e a far lievitare il giro d'affari. Nel semestre terminato il 4 marzo ha totalizzato 3,2 miliardi di sterline di ricavi (circa 3,8 miliardi di euro), in aumento del 21% rispetto a un anno prima (+11% a cambi costanti).

Fiscal Year | 
mercoledì 19 aprile 2017

Ovs: nel 2016 corrono utili (+13,2%) e ricavi (+3,3%)

Il gruppo Ovs ha archiviato l’esercizio 2016/2017 con ricavi per 1,36 miliardi di euro, in aumento del 3,3% rispetto ai 1,32 miliardi realizzati nell’esercizio precedente. L'incremento è stato reso possibile prevalentemente dall’espansione del network con 200 nuovi punti vendita, sia in Italia che all’estero.

Semestrali | 
mercoledì 19 aprile 2017

Burberry sostenuto dalla sterlina debole ma rallenta nel quarter

Nella seconda metà del fiscal year, il gruppo britannico Burberry ha totalizzato ricavi per 1,6 miliardi di sterline (circa 1,52 miliardi di euro), in aumento del 14% a cambi correnti, ma in calo dell'1% a periodi comparabili.

trimestrali | 
mercoledì 19 aprile 2017

Zalando cresce a doppia cifra, ma il titolo perde quota

I dati preliminari relativi ai primi tre mesi del fiscal year 2017 sono positivi per Zalando, che stima ricavi per 971-987 milioni di euro, in aumento del 22-24% rispetto ai 796,1 milioni registrati nel 2016. L'ebit segna una crescita compresa fra l'1 e il 3%, inferiore al +3% previsto dagli analisti.

fiscal year | 
mercoledì 19 aprile 2017

Gruppo Calzedonia: ricavi e utili in aumento, progetti a tutto campo

Non si ferma la crescita del Gruppo Calzedonia, che nel 2016 raggiunge i 2,12 miliardi di euro di ricavi (+5,4%), con i brand Calzedonia a quota 705 milioni, Intimissimi a 665 milioni, Tezenis a 566 milioni e Falconeri a 61 milioni, in rialzo del 16,2%. Funziona anche il format legato al food&wine Signorvino, il cui giro d'affari si aggira sui 21 milioni.

TRIMESTRALI | 
mercoledì 19 aprile 2017

Kate Spade delude nel quarter: è ora di accelerare la vendita?

Fatturato in discesa dell'1,2%, a quota 271 milioni di dollari, per Kate Spade nel trimestre, con la prima riduzione delle vendite same-store dal 2010. In seguito a questi dati deludenti, Coach Inc. o a Michael Kors Holdings Ltd. - in pole position per acquisire il brand - potrebbero spuntare un prezzo più basso del previsto.

Fiscal year | 
martedì 18 aprile 2017

Cover 50 (PT Pantaloni Torino) sale a 25,3 milioni e pensa all'alta gamma

Cover 50 - realtà quotata sul listino Aim, nota per il marchio PT Pantaloni Torino - archivia il suo primo bilancio consolidato con ricavi pari a 25,3 milioni di euro, in aumento del 2,4% rispetto al 2015. L'utile è in linea con l'anno precedente a 4 milioni di euro.

fiscal year | 
mercoledì 12 aprile 2017

Prada riduce i costi e rallenta la discesa degli utili

Nel bilancio chiuso il 31 gennaio i ricavi di Prada sono scesi a 278,3 milioni di euro, in calo del 15,9%, dopo il -27% dell'esercizio precedente. Rallenta anche la discesa dell'ebit, passato da 503 a 431,2 milioni (-14,3% da -28%).

Trimestrali | 
mercoledì 12 aprile 2017

Christian Dior Couture: con Chiuri ricavi oltre il mezzo miliardo di euro (+18%)

Nel primo trimestre Christian Dior Couture registra un incremento delle vendite del 18%, passando da 429 a 506 milioni di euro. Il quarter - spiegano dal gruppo Dior - riflette i consensi ottenuti dalla collezione primavera-estate 2017, che ha segnato il debutto di Maria Grazia Chiuri.

previsioni | 
mercoledì 12 aprile 2017

Puma: dopo il trimestre col turbo alza le stime sul 2017

Riviste al rialzo le previsioni di Puma sul 2017, dopo un primo trimestre in cui i ricavi sono aumentati del 15% a cambi costanti, attestandosi a oltre 1 miliardo di euro, contro gli 852 milioni dello stesso periodo del 2016. L'ebit ha messo a segno un +70%, aggirandosi sui 70 milioni.

Trimestrali | 
martedì 11 aprile 2017

Lvmh in netta ripresa: +15% i ricavi del quarter

Salgono a 9,88 miliardi di euro i ricavi del primo trimestre di Lvmh. Il gruppo del lusso registra una crescita del 15% (+13% a cambi e struttura costanti), grazie a un trend positivo di tutte le attività in portafoglio.

Fiscal year | 
mercoledì 5 aprile 2017

Gruppo Zegna: -8% i ricavi e utile più che dimezzato. Segnali di schiarita con Sartori

Numeri con segni meno nel 2016 di Ermenegildo Zegna, definito dal gruppo un anno di consolidamento. Ma nei primi mesi del 2017 la società registra un'inversione del trend, «grazie al gradimento delle collezioni realizzate da Alessandro Sartori» e alla ripresa in Russia e Cina.

Fiscal year | 
mercoledì 5 aprile 2017

Hudson's Bay in perdita punta sull'Europa per recuperare

Il retailer nordamericano Hudson's Bay Company (HBC) archivia l'esercizio fiscale e il quarto trimestre in perdita ma scommette sull'espansione nel digital di Saks Fifth Avenue e sull'ingresso in Europa di Saks Off 5th e Hudson's Bay.

fiscal year | 
lunedì 27 marzo 2017

Morellato Group: crescono i ricavi e migliora la posizione finanziaria

Chiusura d'anno con ricavi in crescita del 2,3% per Morellato Group, che sfiora i 166 milioni di euro, con una posizione finanziaria netta in miglioramento del 30,7%, da 31,3 a -21,7 milioni, e un ebitda pari a 28,5 milioni (il 17,2% del fatturato), in aumento del 27,8%.

Fiscal year | 
lunedì 27 marzo 2017

Italia Independent: -30% i ricavi. Lapo Elkann: «Stiamo rilanciando la società»

Nel bilancio 2016 i ricavi di Italia Independent accusano un calo del 30% a 27,8 milioni di euro portando l'ebitda da un valore positivo di 5,1 milioni a -8,3 milioni. Il risultato del periodo è negativo per 12,2 milioni (dal precedente utile di 475mila euro).

Fiscal year | 
giovedì 23 marzo 2017

Pvh prevede un +2% dei ricavi ma utili in discesa

Pvh, gruppo americano che controlla marchi come Tommy Hilfiger e Calvin Klein, ha pubblicato i risultati del quarto trimestre e dell'intero esercizio. L'utile per azione annuale è sceso da 6,89 a 6,79 dollari ma ha superato le aspettative dei vertici.

Fiscal year | 
mercoledì 22 marzo 2017

Hermès: utili sopra il miliardo e profit margin da record

Salgono del 13% a 1,1 miliardi di euro i profitti annuali di Hermès, dopo un incremento dei ricavi del 7,5% a 5,2 miliardi. Nonostante il clima di incertezza, il gruppo conferma un «ambizioso» target di crescita a medio termine delle vendite a cambi costanti.

Fiscal year | 
lunedì 20 marzo 2017

2016 stabile per Otb (1,58 miliardi): bene l'alto di gamma. È l'ora del digital

2016 in sostanziale parità per il gruppo Otb. L'alto di gamma compensa il calo delle vendite di Diesel, con Maison Margiela in progress del del 35%, Marni in evoluzione del 10% e Staff International che si avvicina al traguardo dei 400 milioni di euro. Sempre più digital nel futuro dell'azienda, che in parallelo aumenta il focus sull'Asia.

Fiscal year | 
lunedì 20 marzo 2017

Desigual: ricavi in calo del 7,8%. Nel management entra un ex Nike

Appesantiti dal -11% del quarto trimestre, i ricavi annuali di Desigual scendono a 860,5 million euro, in flessione del 7,8% rispetto al 2015. I risultati del nuovo piano strategico non saranno visibili prima della seconda metà del 2017.

Fiscal year | 
giovedì 16 marzo 2017

Valentino: ricavi oltre il miliardo di euro, ma per ora non si quota

La Valentino Spa chiude l’esercizio con un incremento dei ricavi del 13% a 1.110 milioni di euro, «a fronte di un 2016 con i mercati internazionali del lusso in contrazione». Smentite le ipotesi di quotazione in Borsa.

Fiscal year | 
giovedì 16 marzo 2017

Safilo chiude il 2016 con una perdita di 142 milioni

Il gruppo dell'occhialeria Safilo archivia il bilancio 2016 con una perdita di 142 milioni di euro (dal precedente rosso di 53 milioni). Il risultato operativo è passato da 832mila euro a un valore negativo di 116 milioni.

fiscal year | 
giovedì 16 marzo 2017

Samsonite: 2016 in crescita «e con Tumi più lifestyle»

2016 a segno più che positivo per Samsonite, con vendite nette aumentate del 17,3% a parità di cambio, a quota 2,81 miliardi di dollari (circa 2,6 miliardi di euro). L'utile netto rettificato ha sfiorato i 258 milioni di dollari (+18,9%) e l'ebitda ha raggiunto i 485,6 milioni di dollari (+21,1%).

Fiscal year | 
mercoledì 15 marzo 2017

Ferragamo: +17 milioni l'utile netto dopo il Patent Box

Il cda di Salvatore Ferragamo ha approvato il bilancio 2016: l'ebitda resta stabile, l'ebit scende dell'1% e l'utile cresce del 17% a 202 milioni. Atteso un altro esercizio positivo, grazie al posizionamento del brand, alla presenza all'estero e alle nuove iniziative.

fiscal year | 
mercoledì 15 marzo 2017

Gruppo Tod's: frenano ricavi e utile netto

Nel 2016 i ricavi del Gruppo Tod's si sono attestati a 1,004 miliardi di euro (-3,2%), con un utile netto consolidato di 86,29 milioni, contro i precedenti 92,7 milioni. In contrazione da 202,6 a 180,9 milioni l'ebitda e da 148,5 a 128,3 milioni l'ebit.

Fiscal year | 
mercoledì 15 marzo 2017

Inditex cresce a due cifre. Nel 2017 distribuirà 535 milioni ai dipendenti

Salgono del 10% a 3,16 miliardi di euro i profitti annuali di Inditex, il gruppo spagnolo che controlla catene come Zara, Bershka e Pull&Bear. In programma aperture in India, Medio Oriente e Asia mentre continua lo sviluppo dell'e-commerce.

Trimestrali | 
mercoledì 15 marzo 2017

H&M: ricavi sotto le aspettative. Vendite sul titolo in Borsa

Il colosso del fast fashion H&M annuncia il trend del trimestre che va dal primo dicembre 2016 al 28 febbraio 2017: i ricavi hanno registrato un aumento dell'8% a 46,98 miliardi di corone svedesi (4,9 miliardi di euro).

Fiscal year | 
venerdì 10 marzo 2017

Cucinelli cresce a due cifre e investe sul mercato russo

Il cda di Brunello Cucinelli ha approvato il bilancio 2016: utile ed ebita crescono a doppia cifra e il dividendo sale da 0,13 a 0,16 euro per azione. Per il 2017 è previsto «con un buon grado di certezza» un incremento a doppia cifra di ricavi e marginalità.

Fiscal year | 
giovedì 9 marzo 2017

Hugo Boss: -39% l'utile e taglio del dividendo. Pronte misure per un recupero

Numeri in calo nel bilancio della fashion house tedesca Hugo Boss, ma il ceo Marc Langer è fiducioso sul ritorno a una crescita sostenibile e a un aumento dei profitti, dopo questa fase di «stabilizzazione».

fiscal year | 
giovedì 9 marzo 2017

Gruppo Aeffe: utile al raddoppio

Oltre ad aver registrato un incremento del fatturato, confermato a 280,7 milioni di euro (+4,7% a cambi costanti), il Gruppo Aeffe fornisce oggi (9 marzo) ulteriori indicatori economici, tra cui spicca un utile netto a quota 3,6 milioni, +139% rispetto al precedente risultato di 1,5 milioni.

Fiscal Year | 
giovedì 9 marzo 2017

Furla: vendite 2016 a quota 422 milioni (+24,5%)

Furla chiude il 2016 con un fatturato di 422 milioni di euro, in crescita del 24,5% a cambi correnti e del 22% a cambi costanti. Positivo il dato sulle vendite a perimetro omogeneo (like for like), salite del 9% in maniera «piuttosto bilanciata in tutte le regioni», si legge nella nota diffusa dall'azienda. Quasi raddoppiato l'ebitda (+48% sul 2015).

Fiscal year | 
mercoledì 8 marzo 2017

Adidas stima profitti in crescita del 20%

Nel 2016 i ricavi di Adidas sono saliti del 14% a 19,3 miliardi di euro, mentre l'utile, con un +60%, ha superato per la prima volta il miliardo di euro. Nei piani del nuovo ceo Rorsted una produzione più fast.

Fiscal year | 
mercoledì 8 marzo 2017

Lectra: +10% i ricavi e scommette sul "Software as a service"

Terminato il 2016 con ricavi in aumento del 10% a 260 milioni di euro, Lectra procede con la strategia 2017-2019 che elenca tra i magiori driver la Cina, l'industria 4.0 e le soluzioni Saas (Software as a service).

Fiscal year | 
venerdì 3 marzo 2017

Jimmy Choo: cauto ottimismo dopo i risultati del 2016

La crescita in Asia e la sterlina debole hanno sostenuto i ricavi 2016 di Jimmy Choo ma i maggiori oneri finanziari hanno portato a un calo dell'utile da 19,4 a 15,4 milioni di euro. Nel nuovo esercizio il marchio disegnato da Sandra Choi conta di espandere i margini.

paris fashion week | 
venerdì 3 marzo 2017

Geox: 2016 sotto le aspettative, si attendono le mosse di Borgo

Vendite in ribasso sul titolo Geox, in calo alle 15.30 del 4,04% a 1,971 euro, dopo che i risultati di gestione 2016 non hanno convinto il mercato. Se i ricavi si sono attestati a 900,8 milioni di euro (+3,3% a cambi costanti) contro un'attesa di 916 milioni, gli utili hanno incassato un -79%, a 2,01 milioni, rispetto ai precedenti 10 milioni. Il 2017 segna il debutto del nuovo ceo, Gregorio Borgo (nella foto).

Fiscal year | 
venerdì 3 marzo 2017

Utili in flessione da Abercrombie & Fitch. Ipotesi spin off per Hollister

Il retailer americano Abercrombie & Fitch registra un brusco calo dei profitti netti, che nell'esercizio terminato il 28 gennaio passano da 35,6 a 3,9 milioni di dollari. I ricavi sono diminuiti da 3,5 a 3,3 miliardi di dollari.

fiscal year | 
giovedì 2 marzo 2017

Luxottica incrementa ricavi e utile netto, ma frena in Borsa

Come preannunciato, Luxottica ha chiuso l’esercizio 2016 con ricavi pari a 9,086 miliardi di euro, +2,8% sul 2015 (+3,9% a cambi costanti). In crescita l'utile netto, a 851 milioni (+5,8% a cambi correnti e +7,6% a cambi costanti) ma in calo l'utile operativo (-2,3% a cambi correnti e -0,6% a cambi costanti, per un totale di 1,35 miliardi). Stamattina il titolo cede l'1,83 in Borsa, anche a causa di una guidance prudente. Vian non si sbottona su Essilor.

Fiscal year | 
giovedì 2 marzo 2017

Ynap: +16% l'utile adjusted. E pensa alle private label di Mr Porter e Yoox

Nel 2016 l'ebitda adjusted di Yoox-Net-a-Porter (Ynap) si attesta a 156 milioni di euro, in crescita del 17% rispetto all'anno prima. L'utile netto adjusted risulta pari a 69 milioni (+16%).

Fiscal year | 
mercoledì 1 marzo 2017

Moncler: +17% l'utile del 2016. Atteso un 2017 di ulteriore crescita

Moncler chiude il bilancio 2016 con un utile netto di 196 milioni di euro (+17%) dopo che il fatturato è salito a 1,04 miliardi (+18%). Per il 2017 previsto uno scenario di ulteriore crescita grazie al consolidamento nei mercati chiave e allo sviluppo all'estero.

fiscal year | 
mercoledì 1 marzo 2017

Zalando fa boom di ricavi (+23%) e acquisisce Kickz

Zalando archivia il 2016 a quota 3,63 miliardi di euro (+23%) e si aspetta un incremento dei ricavi del 20-25% anche nel 2017. «Vogliamo ampliare il team con oltre 2mila nuovi posti di lavoro» annuncia il co-ceo Rubin Ritter. Intanto la piattaforma online estende il suo raggio d'azione con l'acquisizione del retailer Kickz.

Fiscal year | 
lunedì 27 febbraio 2017

VF: ricavi invariati, -9% l'utile

VF Corporation, il gruppo americano che ha in portafoglio marchi come Vans, Wrangler e the North Face, archivia l'esercizio ricavi in linea con l'anno prima a 12 miliardi di dollari.

Fiscal year | 
venerdì 24 febbraio 2017

Gap rallenta la discesa dei ricavi. Il 2017 sarà un anno di stabilità

Il retailer americano Gap Inc. archivia l'esercizio fiscale con un fatturato in calo del 2% a periodi comparabili, contro il -4% di un anno prima. Le insegne Gap e Banana Republic mantengono il segno meno, Old Navy positiva per il quinto anno consecutivo.

Eyewear | 
venerdì 24 febbraio 2017

Occhiali: con l'estero l'industria italiana cresce del 3,7%

Nel 2016 l'industria italiana dell'occhialeria ha totalizzato 3,7 miliardi di euro di ricavi, in aumento del 3,7% rispetto al 2015 grazie all'export (+3,6% a 3,5 miliardi di euro). In marzo l'annuncio di una nuova federazione moda e accessori.

Fashion Industry | 
mercoledì 22 febbraio 2017

Un confronto di Mediobanca: Italia più capitalizzata e liquida, Francia più redditizia

Gli analisti di Mediobanca hanno comparato l'industria della moda in Italia e Francia. Ne risultano alcune similitudini, punti di forza e di debolezza tra i due eterni rivali del fashion, che rappresentano rispettivamente il 20,8% e il 20,6% del lusso europeo.

quarto trimestre e fiscal year | 
venerdì 17 febbraio 2017

Vf Corporation: l'outdoor premia, in flessione jeanswear e sportswear

Vf Corporation ha archiviato il quarto trimestre 2016 con vendite nette pari a quasi 3,3 miliardi di dollari, sostanzialmente in linea con l'analogo periodo 2015. Stesso andamento per il fiscal year, chiuso a 11,9 miliardi di dollari. In calo in entrambi i casi l'utile netto, da 312,2 a 264,3 milioni nel quarter (-15%) e da 1,23 a 1,07 miliardi nell'anno (-13%).

Fiscal year | 
mercoledì 15 febbraio 2017

BasicNet: comunicazione e sponsorizzazioni pesano sul risultato

BasicNet ha reso noto i risultati preliminari del 2016. L'esercizio è terminato con vendite aggregate pari a 740 milioni di euro, in aumento dell’1,3% rispetto all’anno precedente. L'utile ante imposte è sceso del 44% a 14,9 milioni.

fiscal year | 
lunedì 13 febbraio 2017

Prada: ricavi preliminari in discesa del 10%

Nell'esercizio terminato il 31 gennaio, Prada accusa un calo del 10% del fatturato a 3,18 miliardi di euro, ma il trend mostra un miglioramento. «Gennaio, in particolare, è tornato in territorio positivo», dicono dal gruppo milanese.

Fiscal year | 
venerdì 10 febbraio 2017

Kering: brillano Ysl e Gucci, in flessione Bottega Veneta

Dopo il +7,5% di Hermès, reso noto l'8 febbraio, anche Kering non delude. Le attività nel lusso hanno messo a segno una crescita del 7,8% a periodi comparabili, sostenuta dalle eccellenti performance di Yves Saint Laurent (+25,5%) e Gucci (12,7%).

Fiscal year | 
venerdì 10 febbraio 2017

Levi's: quarto anno di crescita. Ma la border tax fa paura

Levi Strauss & Co.chiude l'anno fiscale 2016 con ricavi a quota 4.553 milioni di dollari, (+1,3%) e profitti netti balzati a +39,2% (291 milioni di euro), grazie al minor peso degli oneri di ristrutturazione. Leggero incremento anche per l'adjusted ebit (da 479 a 480 milioni di dollari). Bergh: «Scenario complesso. Ma siamo ottimisti».

footwear | 
venerdì 10 febbraio 2017

L’export di calzature italiane non vola nel 2016: -1% in quantità e +2,6% in valore

Più ombre che luci per la calzatura made in Italy nel 2016. I dati di preconsuntivo (relativi ai primi dieci mesi dell’anno) parlano di una flessione dei livelli produttivi del 2%. Se le quantità diminuiscono, aumenta dello 0,3% il valore, a causa dell’incremento del 3,7% del prezzo medio, che si attesta a 42,29 euro al paio.

Trimestrali | 
giovedì 9 febbraio 2017

Puma in perdita ma le vendite salgono del 9%

Il gruppo tedesco dello sportswear Puma registra un'impennata delle vendite trimestrali, soprattutto in Emea (+10,4%) e Asia-Pacifico (+11%). Per il 2017 il ceo Bjorn Gulden stima una crescita a un tasso "high single-digit", dopo il +10% del 2016.

Fiscal year | 
mercoledì 8 febbraio 2017

Ynap: ricavi +12,4%, forte crescita attesa per il 2017

Nel 2016 il gruppo del fashion e-commerce Yoox-Net-a-Porter ha raggiunto un fatturato di 1,87 miliardi di euro, in aumento del 12,4% rispetto al 2015 (+17,7% la crescita organica). Ultimo quarter sotto le stime ma per il 2017 è previsto un +17% o +20%.

Fiscal year | 
mercoledì 8 febbraio 2017

Hermès supera la soglia dei 5 miliardi di fatturato

In un'annata particolarmente complessa per il mercato del lusso, Hermès archivia il bilancio con ricavi a 5,2 miliardi di euro, in aumento del 7,5% rispetto all'anno prima. Confermata la stima di un leggero aumento dei profitti operativi.

Trimestrali | 
martedì 7 febbraio 2017

Numeri in calo per Michael Kors: deludono Americhe ed Europa

Nel terzo trimestre fiscale le vendite di Michael Kors hanno registrato una flessione del 3%, a 1,35 miliardi di dollari. ll marchio quotato a New York accusa un -7,4% nelle Americhe, dove realizza gran parte del fatturato e un -7% in Europa.

Trimestrali | 
martedì 7 febbraio 2017

Gap Inc. cresce con Old Navy, arretra con Banana Republic

Il retailer americano Gap Inc. si riprende nel quarto trimestre. I ricavi su base comparabile registrano un aumento del 2%, contro il -7% realizzato nello stesso periodo dell'esercizio precedente. Positiva l'insegna Old Navy, negativa Banana Republic e invariata Gap.

nove mesi | 
venerdì 3 febbraio 2017

Piquadro: ricavi a 51,2 milioni (+2,8%), con DOS ed e-commerce in corsa

Con il canale DOS in crescita del 13,4% - un segno più che compensa il calo del 3,5% nel wholesale - e un balzo in avanti del 37,6% alla voce e-commerce, Piquadro registra nei nove mesi terminati il 31 dicembre un fatturato consolidato pari a 51,2 milioni di euro (+2,8% sullo stesso periodo dell'esercizio precedente).

fiscal year | 
venerdì 3 febbraio 2017

Un 2016 di consolidamento per Albini Group

Il Gruppo Albini, leader europeo nella produzione di tessuti per la camiceria, archivia il 2016 con un fatturato di 147,6 milioni di euro, circa in linea con il 2015 (148,5 milioni). La riorganizzazione della divisione filati ha permesso un +13% del business.

Trimestrali | 
mercoledì 1 febbraio 2017

Sprint di Ferragamo in Borsa dopo i dati del quarter. Attesa per l'Investor day

Giornata positiva In Borsa per Salvatore Ferragamo. Il titolo oggi ha chiuso le contrattazioni a Piazza Affari in crescita del 6,26% a 25,98 euro sulla scia dei ricavi annuali, che si sono attestati a 1,438 miliardi di euro (+1%). A spingere il titolo è stato soprattutto l'andamento del quarto trimestre.

Fiscal year | 
martedì 31 gennaio 2017

Luxottica: con il +2,8% dei ricavi 2016 prevede incremento dell'utile

A breve distanza dall'annuncio dell'acquisizione della brasiliana Oticas Carol, Luxottica rende noti i dati di fatturato dell'ultimo trimestre e dell'intero esercizio. I ricavi 2016 hanno raggiunto i 9,08 milioni di euro, in aumento del 2,8% (+3,9% a cambi costanti).

Fiscal year | 
martedì 31 gennaio 2017

H&M sopra le stime nel 2016. In programma 430 nuovi store tra offline e online

Il colosso del fast fashion Hennes & Mauritz archivia l'esercizio con utili pari a 18,664 miliardi di corone svedesi (circa 1,97 miliardi di euro), in calo del 10,8% rispetto all'anno prima, ma per il 2017 prevede una crescita dei ricavi fra il 10 e il 15%.

fiscal year | 
venerdì 27 gennaio 2017

Lvmh: ricavi a 37,6 miliardi (+5%), utili +11%. E Fendi supera il miliardo

Il fiscal year 2016 si chiude con un fatturato di 37,6 miliardi di euro (+5%) per il Gruppo Lvmh. In crescita dell'11% l'utile netto, pari a 3,98 miliardi, mentre i profitti da operazioni ricorrenti toccano i 7 miliardi (+6%). Il margine operativo si attesta al 18,7%. +3% i ricavi della divisione "Fashion & Leather Goods", pari a 12,7 miliardi.

Trimestrali | 
mercoledì 25 gennaio 2017

Alibaba sopra le stime degli analisti. E nella retail strategy entra l'offline

Nel terzo trimestre fiscale il gigante cinese delle vendite online Alibaba ha battuto le stime degli analisti, realizzando 53,2 miliardi di yuan di ricavi (circa 7,2 miliardi di euro), in aumento del 54%. Molto dinamici i business non core.

Trimestrali | 
mercoledì 18 gennaio 2017

Burberry: l'Asia-Pacifico torna a crescere

Performance eccezionali in Regno Unito, recuperi in Francia e l'Asia-Pacifico che torna a correre: il Gruppo Burberry archivia il terzo trimestre con vendite retail a 735 milioni di sterline in aumento del 22% a cambi correnti e del 4% a cambi costanti.

TRIMESTRALI | 
lunedì 16 gennaio 2017

Hugo Boss: vendite in calo del 3%, ma in Cina Mainland cresce a doppia cifra

In concomitanza con la pubblicazione dei dati sul quarto trimestre, intorno alle 16 di oggi (16 gennaio) il titoloHugo Boss sale di oltre l'8% alla Borsa di Francoforte, attestandosi sopra i 59 euro, dopo che stamattina ha avuto un picco a 60,33 euro. I ricavi del quarter, a quota 725 milioni di euro, calano del 3% ma con buone performance in Asia.

Trimestrali | 
giovedì 12 gennaio 2017

Con la Cina e la Brexit Richemont recupera nel quarter

Vendite in ripresa per il gruppo elvetico Richemont, che nel terzo trimestre terminato il 31 dicembre ha registrato una crescita del 6% (+5% a cambi costanti). A dare impulso soprattutto il business dei gioielli e quello degli orologi, limitatamente al canale retail.

TRIMESTRALI | 
giovedì 12 gennaio 2017

Fast Retailing: profitti col turbo (+45%), ma lo yen penalizza l'estero

Trimestrale col botto per Fast Retailing, almeno per quanto riguarda l'utile netto, che nel trimestre compreso fra settembre e novembre ha fatto un balzo in avanti di oltre il 45%, frutto anche di una strategia di contenimento dei costi. Meno esaltante la performance delle vendite, cresciute dell'1,6%.

fiscal year | 
martedì 20 dicembre 2016

Harvey Nichols: il restyling del flagship di Knightsbridge impatta sugli utili

Harvey Nichols alle prese con un calo drastico degli utili: la storica insegna inglese di department store ha dovuto sostenere costi ingenti per la radicale ristrutturazione del punto vendita di Kinghtsbridge, a Londra, con un restyling del reparto menswear che ha portato a una chiusura di quest'area per dieci mesi.

Preliminari fiscal year | 
giovedì 15 dicembre 2016

H&M rallenta la sua corsa

Il colosso del fast fashion H&M anticipa la performance dell'esercizio fiscale chiuso il 30 novembre: +6% i ricavi netti, che hanno raggiunto 192 miliardi di corone svedesi (quasi 20 miliardi di euro).

nove mesi | 
giovedì 15 dicembre 2016

Ovs in crescita, nonostante il clima e i competitor

Ricavi netti in crescita del 4% nei primi nove mesi dell'esercizio per Ovs Spa, che raggiunge quota 986,2 milioni di euro «malgrado le condizioni climatiche sfavorevoli del terzo trimestre». L'ebitda aumenta del 6,5%, sfiorando i 126 milioni, con un'incidenza sulle vendite nette pari al 12,8%, in miglioramento di 7,7 milioni.

Nove mesi | 
mercoledì 14 dicembre 2016

Inditex supera i 7.200 store e i profitti salgono del 9%

Grazie allo sviluppo in parallelo del business online e offline, il colosso del fast fashion Inditex (Zara, Oysho, Bershka, tra i brand) archivia i primi nove mesi con ricavi in aumento dell'11% a 16,4 miliardi di euro. Gli utili raggiungono i 2,2 miliardi (+9%).

Fiscal year | 
lunedì 5 dicembre 2016

Salmoiraghi & Viganò: numeri record nell'anniversario dei 150 anni

Salmoiraghi & Viganò - la cui maggioranza è passata, di recente, sotto il controllo di Luxottica - archivia il bilancio 2015/2016 con un aumento delle vendite del 12,5% a 213,8 milioni di euro. L'utile è salito da 7,4 a 22,9 milioni.

Trimestrali | 
giovedì 1 dicembre 2016

Pvh rivede al rialzo le stime ma resta prudente dopo le presidenziali

Nel terzo trimestre, l'americana Pvh incrementa i ricavi del 4% a 2,2 miliardi di dollari, grazie al contributo di Calvin Klein (+9%) e di Tommy Hilfiger (+4%). Per la fine dell'esercizio è stimato un amento delle vendite totali del 2%.

Trimestrali | 
martedì 29 novembre 2016

Tiffany & Co. cresce in Giappone, ma perde quote in Europa

Nel terzo trimestre terminato in ottobre Tiffany & Co. ha totalizzato 949 milioni di dollari di ricavi in aumento dell'1% rispetto allo stesso periodo del 2015 per effetto di un andamento misto nei mercati di riferimento. Trend positivo in Asia-Pacifico, segno negativo in Europa e Usa.

NOVE MESI | 
lunedì 28 novembre 2016

Harmont & Blaine: i ricavi crescono del 7%. Secondo negozio a Miami

Harmont & Blaine chiude i primi nove mesi del 2016 con un fatturato di 63,6 milioni di euro, in crescita del 7% sullo stesso periodo dello scorso anno. Positiva anche la marginalità: l’ebitda si attesta a 7,8 milioni di euro, in salita del 65,5% rispetto al 2015.

semestrali | 
giovedì 24 novembre 2016

Piquadro: crescono ricavi, utili e redditività. Vola il business sul mercato russo

Fatturato semestrale in crescita del 3,1%, a quota 34,20 milioni di euro, per Piquadro, soprattutto grazie all'incremento delle vendite nei negozi a gestione diretta e sul portale online (+16,5%), mentre il wholesale ha registrato una flessione del 3,5%.

Nove mesi | 
lunedì 14 novembre 2016

Tamburi Investment Partners: numeri in crescita anche grazie al fashion

Tamburi Investment Partners (Tip), investment e merchant bank con partecipazioni in Hugo Boss e Moncler, archivia i primi nove mesi dell'anno raggiungendo i 10,7 milioni di euro di ricavi, dai 2,5 milioni risultanti al 30 settembre 2015.

Trimestrali | 
lunedì 14 novembre 2016

Desigual: -6,8% i ricavi per effetto dei tagli nel retail

Spagna stazionaria, Francia, Germania e Italia in calo: Desigual archivia i primi nove mesi con una flessione dei ricavi del 6,8% a 675,2 milioni di euro. Tuttavia la discesa rallenta: -5,8% le vendite del terzo trimestre, contro il -7,5% del semestre.

Nove mesi | 
venerdì 11 novembre 2016

Brunello Cucinelli si aspetta un 2017 «molto positivo»

Brunello Cucinelli chiude i nove mesi con ricavi in aumento del 9,7% a 348,4 milioni. «Possiamo dire di aspettarci un altro anno particolarmente positivo sia per il fatturato che per i profitti», anticipa il presidente e ceo Brunello Cucinelli in merito all'andamento del 2016.

Trimestrali | 
venerdì 11 novembre 2016

Ralph Lauren conferma la stima di ricavi in flessione a due cifre

Per effetto della ristrutturazione, che ha interessato retail e wholesale, l'utile operativo trimestrale di Ralph Lauren è diminuito a 76 milioni di dollari, dai precedenti 230 milioni. I profitti netti sono scesi a 45 milioni, dai precedenti 160 milioni.

NOVE MESI | 
venerdì 11 novembre 2016

Aeffe cresce nei nove mesi, ma sconta il calo dei turisti nel canale retail

Nove mesi in positivo per il gruppo Aeffe, che annovera nel suo portfolio le griffe Alberta Ferretti, Philosophy di Lorenzo Serafini, Moschino, Pollini, Jeremy Scott e Cédric Charlier, ed è quotato al segmento Star di Borsa Italiana. I ricavi consolidati si attestano a 213,8 milioni di euro, in crescita del 3,5% a tassi di cambio correnti e del 3,8% a tassi di cambio costanti rispetto ai primi nove mesi del 2015.

Trimestrali | 
venerdì 11 novembre 2016

Michael Kors frena in Europa

Michel Kors Holdings ha pubblicato i risultati del secondo trimestre fiscale: dopo un primo quarter stabile, i ricavi registrano un -3,7% a 1,09 miliardi di dollari (-3,7% a cambi costanti). Questo nonostante i 198 nuovi store nel canale retail.

Trimestrali | 
giovedì 10 novembre 2016

Ynap continua la corsa (+17%), ma perde Dolce&Gabbana e Cucinelli

Anche per i primi nove mesi dell’anno Yoox Net-A-Porter (Ynap) conferma una crescita a doppia cifra. Il gruppo capitanato da Federico Marchetti (nella foto) ha archiviato il periodo gennaio-settembre con ricavi in crescita del 17% a 1,33 miliardi e con un terzo trimestre in progress del 19%, a quota 435 milioni.

NOVE MESI | 
giovedì 10 novembre 2016

Zalando va meglio del mercato e migliora in profittabilità

Zalando ha chiuso i primi nove mesi con ricavi pari a 2,547 miliardi di euro, +21,9% rispetto allo stesso periodo del 2015. L’ebit rettificato del gruppo ha toccato i 120,7 milioni di euro, contro i precedenti 35,7 milioni. Il margine rispetto al fatturato è pari al 4,7%, in deciso rialzo rispetto all’1,7% di 12 mesi fa.

TRIMESTRALI | 
giovedì 10 novembre 2016

Safilo segna un +1% e si riorganizza

Nel terzo trimestre i ricavi di Safilo salgono a 288 milioni di euro, in crescita dell’1% per l'impatto negativo dei marchi usciti dal gruppo dell'eyewear. Il board approva un nuovo assetto del gruppo: una holding, una strategic company e una manufacturiong company.

Semestrali | 
mercoledì 9 novembre 2016

Profitti in calo per Burberry. Ma «forte riscontro» dopo lo show straight-to-consumer

Il gruppo britannico Burberry archivia i primi sei mesi dell'esercizio con un calo del 34% dei profitti ante-imposte a 102 milioni di sterline. Il chief creative e ceo Christopher Bailey è fiducioso di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Nove mesi | 
mercoledì 9 novembre 2016

Moncler continua a crescere a due cifre

Il cda di Moncler ha approvato i risultati a nove mesi: 639 milioni di euro i ricavi, in aumento del 14% a tassi di cambio correnti e costanti, per effetto di tre trimestri di crescita consecutiva a due cifre. Nel board entra Juan Carlos Torres Carretero.

Trimestrali | 
mercoledì 9 novembre 2016

Gap: ricavi in flessione dopo l'incendio a Fishkill

Gap Inc., colosso americano del retail da quasi 16 miliardi di dollari di ricavi l'anno, chiude il terzo trimestre in flessione. Le vendite hanno registrato un calo del 3% a 3,80 miliardi di dollari, a causa della discesa delle insegne Gap e Banana Republic.

Semestrali | 
venerdì 4 novembre 2016

Utile dimezzato per Richemont. Cambi al vertice dal 2017

Nel primo semestre fiscale terminato in settembre, il gruppo del lusso Richemont subisce un calo del 51% dell'utile, che scende a 540 milioni di euro. Prevista una serie di cambi al vertice dal 2017, a partire dal ceo Richard Lepeu (nella foto).

Trimestrali | 
giovedì 3 novembre 2016

I profitti di Adidas volano verso il record di 1 miliardo

Adidas ha presentato risultati per il terzo trimestre 2016 caratterizzati da utili in crescita, da 311 a 387 milioni di euro, contro i 377 milioni della media delle previsioni degli analisti. Confermate le attese per un incremento dei profitti netti compreso tra il 35-39%, a quota 975 milioni-1 miliardo di euro: un nuovo record.

Trimestrali | 
giovedì 3 novembre 2016

Hermès International: leggera accelerazione nel quarter

Nel terzo trimestre le vendite di Hermès salgono del 9,9% a 1,26 miliardi di euro. A cambi costanti il gruppo del lusso cresce dell'8,8%, dopo il +8,1% del secondo trimestre. Confermate le previsioni di un aumento annuale sotto l'8%.

Trimestrali | 
mercoledì 2 novembre 2016

Hugo Boss batte le stime e riconferma l'outlook

Nel terzo trimestre la tedesca Hugo Boss perde il 3% dei ricavi, che scendono a 703 milioni di euro, ma dalla Cina arrivano segnali positivi.

nove mesi | 
venerdì 28 ottobre 2016

BasicNet: lieve calo nei ricavi ma con un exploit (+28,2%) in America

BasicNet chiude i primi nove mesi del fiscal year con vendite aggregate di prodotti con i marchi del gruppo a quota 556 milioni di euro, in lieve calo rispetto ai precedenti 570 milioni, ma con l'attesa di un quarto trimestre positivo.

TRIMESTRALI | 
mercoledì 26 ottobre 2016

Vf rivede le previsioni alla luce del terzo trimestre: fatturato giù dell’1,2%

Vf Corp. ha rivisto al ribasso le previsioni per l'anno in corso, dopo aver riportato un terzo trimestre in calo sul fronte dell’utile per azione e dei ricavi. L’utile netto nei tre mesi terminati il primo ottobre è salito dell’8,4% a 498,5 milioni di dollari, ma i ricavi totali sono scesi dell’1,2% a 3,49 miliardi di dollari, con le vendite totali in calo sempre dell’1,2%, a quota 3,46 miliardi di euro.

Trimestrali | 
mercoledì 26 ottobre 2016

Gucci torna a crescere a doppia cifra e Kering brinda in Borsa

Kering corre in Borsa a Parigi dopo la presentazione dei risultati trimestrali positivi (+10,5%) a 3,18 miliardi di euro, trainati dalle vendite di Gucci salite a 1,088 miliardi di euro (+17,8%). A fine seduta il titolo ha guadagnato l'8,55% a 204,55 euro sulla scia dei nuovi target price degli analisti, che confermano rating positivi tra "buy" e "overweight".

Trimestrali | 
martedì 25 ottobre 2016

Luxottica: +3% il fatturato. Confermate le stime sul 2016

«Riteniamo di poter accelerare la crescita del gruppo dal 2017, mantenendola sana e sostenibile nel lungo periodo». Così Del Vecchio alla pubblicazione della trimestrale di Luxottica, che evidenzia una crescita dei ricavi del 3%, dopo il +1% dei primi sei mesi del 2016.

Nove mesi | 
martedì 25 ottobre 2016

Tod's: percorso di crescita «nella giusta direzione». Azioni al rialzo in Borsa

Il cda di Tod's Group ha approvato i risultati a 9 mesi: i ricavi evidenziano un calo del 3,7% a 757,7 milioni di euro. Il marchio Tod's, in particolare, ha subito una flessione del 7,5%, mentre Hogan ha registrato un -2,8%. In ascesa Roger Vivier (+6,9%) e Fay (+4%).

Trimestrali | 
lunedì 24 ottobre 2016

Showroomprivé: +16% i ricavi quarterly. Per il 2016 ipotizzato un +20% circa

Nel terzo trimestre Showroomprivé ha totalizzato 104,8 milioni di euro di ricavi, in aumento del 16% rispetto allo stesso periodo del 2015. La società delle vendite private online, che ha appena acquisito Saldi Privati, stima vendite annuali in aumento intorno al 20%.

Previsioni | 
mercoledì 19 ottobre 2016

Zalando alza le stime dopo i risultati preliminari del trimestre

Nei dati preliminari sul terzo trimestre, l'operatore tedesco del fashion e-commerce Zalando registra ricavi tra 827 e 841 milioni di euro, in progresso del 16-18%. Nei nove mesi il giro d’affari sale fra 2.540 e 2.554 milioni (+22%).

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion Fairs 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion in the City

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in the City.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.