TIMING

Clicca sul giorno:

<gennaio 2017>
lumamegivesado
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

NABA Visual Arts Exhibition - Inaugurazione

17/01/17, 18:30
Triennale, viale Alemagna 6, Milano

Milanomontagna

19/01/17, 11:00
Palazzo Marino, sala stampa, piazza della Scala 2, Milano

“La Ricerca del quotidiano” premiazione contest QVC

25/01/17, 11:00
Spazio Oberdan , viale Vittorio Veneto 2 , Milano


Convegni


Eventi

Department Five cocktail

16/01/17, 18:00 - 21:00
Erastudio, via Palermo 5, Milano

Fabrizio Sclavi: "I pesci rossi nascono sulle stelle"

16/01/17, 18:30
via Cola di Rienzo 8, Milano

Original Marines (live coocking di Alessandro Borghese)

19/01/17, 11:30
Costruzioni Lorenesi, Pitti Bimbo, piano terra, Stand 2, Firenze

Quis Quis - Stefano Cavalleri Live Performance

19/01/17, 15:30
Costruzioni Lorenesi, Pitti Bimbo, 1° piano, Firenze

Viginio - Let's dance

19/01/17, 16:30
Fortezza da Basso - Sala della Volta, viale Filippo Strozzi 1, Firenze


Mostre / Vernissage

Pirelli Cento Immagini

17/01/17, 12:00
Biblioteca Archimede, piazza Capidoglio 50, Settimo Torinese


Presentazioni

Damiani

16/01/17, 09:00 - 19:00
Boutique, via Montenapoleone 10, Milano

Car Shoes

16/01/17, 10:00 - 19:00
via della Spiga 1, Milano

Roberto Botticelli

16/01/17, 10:00 - 18:00
Corso Venezia 12, Milano

Biella Collezioni

16/01/17, 10:00 - 19:00
WFYLab by Wivian's Factory, via Bernina 1, Milano

Fratelli Rossetti

16/01/17, 10:00 - 18:00
via Cino Del Duca 8, Milano


Press day

Ducati Diavel by Diesel

16/01/17, 18:30 - 21:30
via V. Capelli 2 - Gae Aulenti, Milano

JF London

16/01/17, 18:30 - 21:30
Grand Hotel et de Milan, via Manzoni 39, Milano

Vilebrequin

24/01/17, 10:00 - 18:30
Casa Ranieri Tenti, via Borgonuovo 12, Milano


Sfilate

Miaoran

16/01/17, 09:30
via Bergognone 34, Milano

Wood wood

16/01/17, 10:30
via Bergognone 34, Milano

Cédric Charlier

16/01/17, 11:30
via Bergognone 26, Milano

N°21

16/01/17, 12:30
via Vigevano 18, Milano

Etro

16/01/17, 14:00
via Piranesi 14, Milano


Opening

Lardini e Gabriele Pasini

16/01/17, 18:00 - 21:30
via Gesù 21, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Texworld USA

New York

23 gen 2016 - 25 gen 2017


White Man & Woman

Milano

14 - 16 gen 2017


Couromoda

São Paulo

15 - 18 gen 2017


Sao Paulo Pret-a-Porter

Sao Paulo

15 - 18 gen 2017


Greenshowroom

Berlin

17 - 19 gen 2017


Premiere Vision New York

New York

17 - 18 gen 2017


Pitti Immagine Bimbo

Firenze

19 - 21 gen 2017


Who’s Next

Paris

20 - 23 gen 2017


Premiere Classe

Paris

20 - 23 gen 2017


Maison & Objet

Paris

20 - 24 gen 2017


Vedi tutti i saloni

Mercato

Congiuntura | 
lunedì 9 gennaio 2017

Moda uomo: il 2016 chiude a quasi 9 miliardi, frena l'export

Il menswear italiano archivia il 2016 in lieve crescita, ma la frenata delle esportazioni fa ipotizzare un 2017 non facile. È quanto emerge dagli ultimi dati congiunturali sulla moda maschile italiana, elaborati dal centro studi di Smi-Sistema Moda Italia in vista dell'edizione numero 91 di Pitti Immagine Uomo, al via domani.

MATERIE PRIME | 
giovedì 22 dicembre 2016

Cotone: Stati Uniti sempre al top. E Cotton Usa sonda le aziende tessili italiane

La produzione mondiale di cotone è destinata ad aumentare nel 2016/2017, con gli Stati Uniti confermati nel ruolo di maggiori esportatori nei possimi anni. Cotton Usa ha presentato i risultati di una ricerca sulle percezioni a proposito di questa fibra delle aziende italiane del tessile abbigliamento e casa.

ricerche | 
giovedì 15 dicembre 2016

ContactLab: «Nella Russia in rimonta la sfida del lusso si gioca sul web»

L'ultimo rapporto dello specialista nel customer engagement ContactLab, stilato in collaborazione con Exane BNP Paribas, dà buone notizie sullo shopping di lusso in Russia, un mercato che nel 2016 ha dato segnali importanti di ripresa, ma con un avvertimento per i brand: «Servono servizi tailor made e più digital».

acqusizioni | 
martedì 6 dicembre 2016

Le bici Pinarello entrano nella galassia Lvmh

Non si tratta più di un semplice corteggiamento. È di oggi (6 dicembre) la notizia che L Catterton, fondo partecipato dal gruppo Lvmh, si aggiudica la maggioranza di Pinarello Holding, leader nella progettazione e produzione di bici da corsa. Fausto Pinarello resta in sella come a.d.

strategie | 
giovedì 1 dicembre 2016

Altagamma porta i turisti nei luoghi cult del made in Italy

I marchi del lifestyle italiano come destinazione turistica per i luxury traveller: l'idea è di Altagamma, che in collaborazione con IC Bellagio lancia le "Altagamma Italian Experiences". Obiettivo: attrarre nel nostro Paese la clientela internazionale di fascia alta.

advertising | 
martedì 29 novembre 2016

La pubblicità su Internet cresce del 9%, con i video e i social a +38%

Per l’ottavo anno consecutivo si registra una crescita degli investimenti pubblicitari su Internet: l’incremento nel 2016 è del 9% rispetto al 2015. Una performance trainata dai video, un formato che sta esplorando le potenzialità del mezzo e che segna un +38% rispetto allo scorso anno, pesando il 21% del totale dell’Internet advertising.

Strategie | 
martedì 22 novembre 2016

Stone Island da record: le vendite salgono a 105 milioni. +100% in cinque anni

Stone Island si appresta a chiudere il 2016 a quota 105 milioni, con un +20% sul 2015 e addirittura un +100% rispetto a cinque anni fa, quando il giro d'affari era di circa 51 milioni. «Sulla base degli ordini della primavera-estate 2017, in aumento del 30%, pensiamo di crescere a doppia cifra anche l'anno prossimo», sottolinea Carlo Rivetti.

studi | 
martedì 22 novembre 2016

Confcommercio: «Per il 72% dei consumatori comprare illegale è normale»

Secondo l'indagine di Confcommercio "Legalità, mi piace", nel 2016 l'acquisto di prodotti illegali da parte dei nostri connazionali è aumentato dell'1% sul 2015, con un +2,1% dell'abbigliamento. Quasi un italiano su tre ha comprato articoli di questo genere o si è rivolto a soggetti non autorizzati.

HEAD HUNTING | 
venerdì 18 novembre 2016

I brand della moda e del digital a caccia di internazionalizzatori del made in Italy

Nel 2016 è boom di richieste per manager specializzati nello sviluppo estero dei marchi del made in Italy, in particolare nel lusso e nel digitale: lo rivela Technical Hunters, società di ricerca e selezione di personale, che ha registrato una crescita del 30% nelle richieste di International business developer o “internazionalizzatori d’impresa”.

Congiuntura | 
giovedì 17 novembre 2016

Marzotto: «Nessun rischio export per l'Italia con Trump»

Gaetano Marzotto, presidente di Pitti Immagine, getta acqua sul fuoco a proposito dei rischi sull'export dopo la vittoria di Donald Trump. «Le aziende italiane non devono temere le politiche protezionistiche del nuovo presidente degli Usa. Gli americani spenderanno di più e questo alla fine ci avvantaggerà».

Rumors | 
lunedì 14 novembre 2016

Lvmh: ritorno di fiamma con Michael Kors?

Il lusso accessibile di Michael Kors sarebbe pronto ad entrare nel portafoglio di Lvmh. Secondo indiscrezioni provenienti dagli Stati Uniti, il colosso del lusso francese, assistito da Société Générale, starebbe preparando un'offerta per il gruppo statunitense di cui era già stato azionista al 30% alla fine degli anni 90.

Nuovi progetti | 
venerdì 11 novembre 2016

Stella McCartney: pronta la prima collezione uomo. Sarà eco al 45%

Attesa finita. La prima collezione uomo di Stella McCartney è stata ufficialmente lanciata, accompagnata dalla Resort 2017 donna, con un evento esclusivo negli storici Abbey Road Studios di Londra. La linea Menswear sarà pre-ordinabile a partire da oggi e disponibile negli store tra dicembre e gennaio.

Presidenziali Usa 2016 | 
giovedì 10 novembre 2016

Jack Ma teme il «disastro» se Donald Trump non lavorerà con la Cina

All'indomani dell'incoronazione a sorpresa di Donald Trump il mondo della moda si interroga sulla sua inattesa vittoria. Da parte di Jack Ma la prima reazione è stata di preoccupazione. «Se Trump non lavorerà fianco a fianco con Pechino sarà un disastro» ha detto il fondatore di Alibaba.

ricerche | 
venerdì 21 ottobre 2016

PwC: «Il 50% dei Millennial sono favorevoli al reshoring»

I Millennial sono una generazione molto sensibile ai temi dell'eco-sostenibilità, tra cui l'avvio di progetti di reshoring per riportare la produzione delle aziende in Italia: questo l'esito di una ricerca condotta nel nostro Paese da PwC, che ha coinvolto 3.106 giovani con un'età media di 24 anni.

ricerche | 
martedì 18 ottobre 2016

Osservatorio Aub: «In Italia quattro aziende di moda su cinque sono familiari»

Circa quattro imprese italiane della moda su cinque, pari al 78%, sono tuttora controllate da una o due famiglie proprietarie. Tale incidenza è ancora più elevata tra le imprese di minori dimensioni. Dati emersi dall'Osservatorio Aub (AIdAF, UniCredit e Bocconi) sulle aziende del settore, presentato nella sede di Missoni a Sumirago.

ANALISI | 
martedì 18 ottobre 2016

L’e-commerce di abbigliamento cresce a un tasso più alto della media: +27%

L’abbigliamento è arrivato a rappresentare il 10% del mercato dell’e-commerce in Italia e cresce quest’anno a un tasso del 27%: dati comunicati oggi, 18 ottobre, all’appuntamento con l’Osservatorio eCommerce b2c del Politecnico di Milano e Netcomm, che questa volta si è focalizzato sulla maturità dell’offerta di commercio elettronico nel nostro Paese.

E-commerce | 
giovedì 13 ottobre 2016

Luca Solca (Exane Bnp Paribas): «Indispensabile esplorare la dark side del digital luxury»

Se anche nel lusso l’e-commerce è un fattore di crescita importante, non bisogna sottovalutare gli aspetti negativi che questo canale può produrre: dai conflitti tra i vari canali alla gestione del wholesale, fino alla problematica dei saldi e del geo-pricing. L’ultima ricerca di Exane Bnp Paribas, “The dark side of digital luxury”, mette in luce le criticità.

Comitato per la Moda  | 
giovedì 13 ottobre 2016

Da settembre 2017 fiere e fashion week unite. Ivan Scalfarotto: «Passo senza precedenti»

Da settembre 2017 ci sarà un unico momento di moda femminile a Milano che riunirà tutta l’offerta del fashion system, grazie alla presenza in contemporanea di sfilate e fiere di settore. Anche i saloni previsti in altri periodi dell'anno e in altre sedi come Mido, Fiera di Vicenza e Milano Unica saranno presenti con degli show case.

Affiliazione in Italia | 
martedì 11 ottobre 2016

Franchising: l’abbigliamento torna a crescere, con vendite a +9%

Secondo il Centro Studi Rds-Salone Franchising Milano, che ha analizzato i dati provenienti da oltre 50mila negozi italiani in affiliazione, le insegne di abbigliamento e moda sono tornate a crescere nel primo semestre dell’anno, con vendite in aumento del 9%.

uno studio dell'ifm | 
mercoledì 5 ottobre 2016

In Francia moda meglio dell'auto. Toledano: «Dovrebbe essere più valorizzata»

Con un fatturato di 150 miliardi di euro tra abbigliamento, accessori, cosmetici e profumi l'industria della moda in Francia supera quella aerospaziale - che non va oltre i 102 miliardi - e automobilistica, ferma a 39 miliardi.

OMNICANALITÀ | 
mercoledì 5 ottobre 2016

Google: con 4,9 device a testa i clienti luxury sempre più digitali

Nel nostro Paese gli acquirenti del lusso possiedono in media 4,9 dispositivi, più del doppio della media degli italiani: lo dice Google, che si è fatto promotore di una ricerca, commissionata a Ipsos, finalizzata ad analizzare il comportamento degli acquirenti di beni di alta gamma in Italia e il ruolo del digitale nel loro percorso di shopping.

STRATEGIE | 
venerdì 30 settembre 2016

Renzo Rosso scommette su Tomorrow e Stefano Martinetto

Renzo Rosso scommette su Tomorrow. L'imprenditore veneto, fondatore del marchio Diesel e presidente della holding Otb, ha infatti ha acquisito una partecipazione high-single-digit nella showroom con sede a Londra e spazi anche a Milano, Parigi e New York, fondata da Stefano Martinetto e Giancarlo Simiri.

Scenari | 
mercoledì 14 settembre 2016

Womenswear: export a +5% nel 2015. Ma nel primo semestre 2016 il trend rallenta

Sole e ombre sugli scenari della moda donna, come emerge dai dati di Smi relativi al 2015 e ai primi sei mesi del 2016, diffusi oggi, 14 settembre, in occasione della conferenza stampa del salone Super. Rallenta il calo dei consumi, crescono l'export e il fatturato, ma la situazione resta complessa, in un quadro economico e politico molto incerto.

comunicazione | 
lunedì 12 settembre 2016

Video pubblicitari: non è tutto rose e fiori

I video pubblicitari sono sempre più utilizzati anche dai fashion brand, ma non sempre sono all'altezza delle aspettative degli utenti: lo rivela una ricerca di Brightcove, condotta fra 4mila consumatori in Regno Unito, Francia e Germania.

Previsioni macroeconomiche | 
mercoledì 7 settembre 2016

Nel 2016 il sistema integrato della moda varrà 83,6 miliardi (+1,4%)

Presentando la prossima edizione di Milano Moda Donna, la Camera Nazionale della Moda Italiana ha fatto il punto sulla situazione economica del settore. Gli ultimi dati dei Fashion Economic Trends prevedono che il 2016 si chiuderà con ricavi a 83,6 miliardi di euro, in crescita dell'1,4%.

Wearables | 
mercoledì 7 settembre 2016

Fitbit in testa alle vendite. Apple terza, ma stasera Cook potrebbe riservare sorprese

La società di ricerche Idc ha stilato la classifica dei maggiori marchi della wearable technology. La tecnologia indossabile che va per la maggiore è quella di Fitbit, label californiana di braccialetti per il fitness.

Statistiche | 
martedì 6 settembre 2016

Tessitura italiana: un inizio d'anno migliore del 2015

L'industria italiana della tessitura comincia l'anno con dinamiche migliori rispetto al 2015. L'export sale dello 0,5%, l'import resta stabile (+0,1%) e la bilancia commerciale si mantiene in attivo, sfiorando gli 830 milioni di euro.

Facts & figures | 
venerdì 2 settembre 2016

Calzature ancora in stallo: anche Usa e Medio Oriente rallentano

I primi sei mesi del 2016 si rivelano ancora complessi per il settore della calzatura made in Italy. Secondo l’indagine realizzata dal Centro Studi di Assocalzaturifici, si registra un calo intorno al 2% in volume sulla prima metà del 2015, a sua volta in flessione rispetto all’anno precedente.

Facts & figures | 
venerdì 2 settembre 2016

Nella pelletteria l'export arranca, ma Giappone e Germania premiano

In occasione di Mipel Aimpes, l’associazione di categoria dei pellettieri italiani, ha diffuso un aggiornamento sui dati di settore. Le esportazioni nel periodo gennaio-maggio 2016 sono arretrate di circa l'1,2% in valore.

una ricerca di technical hunters | 
giovedì 1 settembre 2016

Ingegneri e maghi del retail: sono i mestieri più alla moda del 2016

Gli ingegneri? Non sono ricercati solo dalle realtà tecnologiche o industriali. Ad averne sempre più bisogno sono le aziende della moda che per sviluppare le loro strategie omnichannel e ripensare il retail chiamano figure come il real estate business developer, project manager e maintenance engineer.

Commercio globale | 
martedì 30 agosto 2016

Commissione Ue: «Nessun fallimento per il Ttip. Sta entrando in una fase cruciale»

I negoziati per il trattato di libero scambio Ttip sono ancora in ballo e la Commissione Ue sta facendo progressi. Lo fa sapere l'esecutivo comunitario, dopo le recenti affermazioni del vicecancelliere tedesco Gabriel, che danno le trattative fallite «de facto».

Commercio internazionale | 
lunedì 29 agosto 2016

Ttip: per il vicecancelliere tedesco Gabriel è al capolinea

Il Ttip - il trattato di libero scambio dal 2013 in discussione tra Europa e Stati Uniti e auspicato dalla moda italiana - sarebbe ormai fallito. Lo sostiene Sigmar Gabriel, vicecancelliere e ministro dell’Economia della Germania.

profumi | 
mercoledì 20 luglio 2016

Versace: i combattenti di Bruce Weber per il lancio di Dylan Blue

Si chiama Dylan Blue la nuova fragranza maschile di Versace. Il profumo sarà prodotto e distribuito da Euroitalia e debutterà il prossimo 26 luglio da Harrods, per poi partire alla conquista degli Stati Uniti agli inizi di agosto. A settembre toccherà all'Europa. Per il lancio, una campagna firmata da Bruce Weber.

Dati | 
martedì 12 luglio 2016

Pelletteria italiana: l’export rallenta la sua corsa

In uno «scenario instabile», come lo ha definito il presidente di Aimpes, Riccardo Braccialini, durante la conferenza stampa di presentazione di Mipel, la pelletteria italiana rallenta un poco la sua corsa all’estero: nel primo trimestre del 2016 l’export, che rappresenta quasi il 90% del fatturato del settore, si attesta a 1,6 miliardi di euro, registrando un -0,05% in valore e un +7,6% in quantità.

Analisi Exane Bnp Paribas - Contact Lab | 
lunedì 11 luglio 2016

L'Europa guadagna quote nello shopping di lusso dei turisti

I turisti in Europa fanno sempre più acquisti di prodotti di lusso. Nel 2016 la quota sale a circa il 50% delle vendite totali del settore ai viaggiatori, dal 35% del 2014. Lo evidenzia una ricerca a cura di Exane Bnp Paribas e Contact Lab.

Classifiche | 
venerdì 8 luglio 2016

Ricchi di Francia: Bettencourt scavalca Arnault, penalizzato dalla Borsa

Dal 2009 Bernard Arnault guidava la classifica dei Paperoni francesi, ma stavolta ha dovuto accontentarsi del secondo posto: con un patrimonio stimato intorno ai 30,3 miliardi di euro, il patron di Lvmh è stato battuto da Liliane Bettencourt, la 93enne "lady L'Oréal", a quota 31,2 miliardi.

EYEWEAR | 
giovedì 7 luglio 2016

Anfao: «Buona ripresa dei consumi interni. Ma la crescita all’estero potrebbe rallentare»

«È bene mantenere un atteggiamento prudente, dovuto al quadro geopolitico ed economico internazionale»: ha detto il presidente di Anfao, Cirillo Marcolin (nella foto), ieri, 6 luglio, a Belluno, durante l’assemblea dell’associazione confindustriale che riunisce le più importanti aziende italiane dell’occhialeria.

BANGLADESH | 
lunedì 4 luglio 2016

Strage di Dacca: in lutto anche la moda

Nel Paese considerato uno delle fabbriche di moda e tessuti del mondo, l’Isis colpisce. Tra le vittime nove italiani: tutti nel Bangladesh come imprenditori, manager o buyer del tessile-abbigliamento. D’altra parte, il 99% delle importazioni italiane da questa nazione provengono da vestiario, tessuti e accessori in pelle.

Estate 2016 | 
lunedì 4 luglio 2016

Saldi a Milano: partenza in leggera crescita, +1%, nonostante l’acquazzone

Secondo le prime rivelazioni effettuate da FederModaMilano (Confcommercio Milano) i saldi estivi nella capitale della moda italiana sono partiti con un leggero incremento, +1%, rispetto alla scorsa stagione calda. Lo scontrino medio si è attestato sugli 83 euro.

Estate 2016 | 
venerdì 1 luglio 2016

Saldi: «Ottimi affari per i consumatori, un po’ meno per i negozi» dice Borghi

Al via i saldi in tutta Italia da domani, 2 luglio. L’Ufficio Studi di Confcommercio stima che ogni famiglia spenderà in media per abbigliamento e calzature circa 232 euro, pari a 3,6 miliardi di euro (in linea con il 2015). «Ottimi affari per i consumatori, un po’ meno per i negozi» commenta Renato Borghi.

Estate 2016 | 
venerdì 1 luglio 2016

Saldi a Milano: prevista una moderata crescita. La spesa a persona sarà di 152 euro

Anche Milano, la capitale della moda italiana, da domani 2 luglio sarà in saldo. FederModaMilano prevede un leggerissimo incremento nella spesa rispetto ai ribassi estivi 2015: 152 euro a persona (contro i 150 della scorsa stagione calda), per un valore complessivo di 446 milioni di euro. Gli sconti saranno in media del 30-40%.

Real estate | 
mercoledì 29 giugno 2016

Gucci: da settembre tutti in via Mecenate e Hines vuole l'ex sede di via Broletto

Ormai manca poco al trasferimento di Gucci in via Mecenate 79. Da settembre, subito dopo il break estivo, i dipendenti milanesi della griffe saranno operativi nei nuovi headquarters, dove un tempo sorgeva la fabbrica di aerei Caproni, lasciando liberi i vecchi uffici di via Broletto, che stanno per essere acquistati da Hines.

Primavera-Estate 2016 | 
giovedì 23 giugno 2016

I nostri sondaggi: vendite bimbo in difficoltà. Senza sinergie, non si riparte

Il mercato della moda bimbo non riesce a imboccare la strada della ripresa. Anche questa primavera-estate i multimarca del childrenswear di target elevato in Italia archiviano una stagione difficile. L’ennesima. Per ripartire occorrono maggiori sinergie tra dettaglio e aziende. Lo testimoniano 43 multibrand italiani, intervistati da Fashion.

Analisi | 
giovedì 23 giugno 2016

Brexit: si teme l'effetto incertezza sul lusso. Nel breve benefici dai cambi

Urne aperte in Inghilterra, per decidere se restare o uscire dall'Europa unita. I titoli del lusso potrebbero beneficiare, nel breve periodo, di un'eventuale affermazione del Brexit, per l'attesa svalutazione della sterlina e dell'euro nei confronti del dollaro.

Analisi Capgemini | 
giovedì 23 giugno 2016

World Wealth Report 2016: i Paperon de' Paperoni crescono e l'Asia supera gli Usa

Il 20esimo World Wealth Report calcola che nel mondo ci siano 15,4 milioni di High Net Worth Individuals. Questi super-ricchi crescono su scala globale (+5% circa nel 2015) e anche in Italia (+4,5%).

Statistiche | 
mercoledì 22 giugno 2016

Childrenswear italiano: indicazioni positive dai primi mesi del 2016

Nel primo trimestre 2016 l'abbigliamento made in Italy per i bébé ha realizzato un incremento dell'export del 3,5%, in Europa sostenuto dagli acquisti di Francia (+6,5%) e Spagna (+2,6%), mentre UK e Germania hanno ridotto gli ordini.

Analisi | 
venerdì 17 giugno 2016

Tessile-abbigliamento Ue: +2,3% i ricavi e +3,6% l'export, nel bilancio di Euratex

Nel 2015 l'industria europea del tessile-abbigliamento ha registrato ricavi pari a 169 miliardi di euro, in aumento del 2,3% rispetto all'anno prima, sostenuti dal +3,6% dell'export, pari a 45 miliardi. Stabile il lavoro, ma sono attesi 600mila nuovi addetti per il 2025.

regno unito al bivio | 
martedì 14 giugno 2016

Sondaggio del Bfc: il 90% dei designer inglesi è sfavorevole al Brexit

Il British Fashion Council (Bfc) ha coinvolto circa 500 designer inglesi in un sondaggio sul Brexit. Tra i 290 che hanno risposto, la quasi totalità (90%) ha espresso un parere sfavorevole all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

primo trimestre 2016 | 
lunedì 13 giugno 2016

Menswear made in Italy: l'anno inizia con un calo di import ed export

La moda maschile italiana accusa un calo di import (-2,5%) ed export (-3,5%) nel primo trimestre 2016, come emerge da un report di Sistema Moda Italia (su dati Istat) elaborato in occasione della partenza di Pitti Uomo.

oltremanica | 
venerdì 10 giugno 2016

Nel Regno Unito crescono menswear e womenswear. E il ministro applaude

Il mercato del menswear nel Regno Unito vale 14,1 miliardi di sterline, in aumento del 4% nel 2015, contro il +3,5% del womenswear. Tra il 2015 e il 2020 il menswear dovrebbe realizzare un +22,5%. Ma tutto il sistema manda segnali di dinamismo.

Shopping online | 
mercoledì 8 giugno 2016

Ecommerce Europe stima vendite a 660 miliardi di euro nel 2018

Nel 2015 i consumatori europei hanno speso 455,3 miliardi di euro negli acquisti via web: una cifra in aumento del 13% rispetto all'anno prima, che fa prevedere il raggiungimento dei 510 miliardi per la fine del 2016.

GLOBAL LIFESTYLE MONITOR | 
giovedì 26 maggio 2016

Cotton Usa: in Italia shopping attento al prezzo, ma anche esigente e sempre più digital

Torna l'appuntamento con il Global Lifestyle Monitor. L'osservatorio di Cotton Usa sulle abitudini d'acquisto evidenzia alcuni fattori chiave, anche contraddittori, per quanto riguarda gli italiani: cercano il prezzo basso ma anche la qualità, guardano più alla sostenibilità che al marchio. E stanno prendendo gusto ad acquistare online.

Luxury Market  | 
martedì 24 maggio 2016

Altagamma: nel 2016 il lusso cresce meno del previsto

Oggi, 24 maggio, a Milano Fondazione Altagamma ha presentato a Milano un aggiornamento sull’andamento del lusso. Le previsioni per il 2016 sono meno positive rispetto a quelle di sei mesi fa: si stima una performance simile al 2015, tra lo 0% e il +2% (a cambi costanti).

Medio Oriente | 
lunedì 23 maggio 2016

Chalhoub Group: inizia l’era “new normal” per il lusso nel Golfo

Chalhoub Group ha presentato oggi a Milano il quarto White Paper sul mondo del lusso nel Golfo. Dopo 25 anni di crescita, questo il mercato attraversa un periodo di transizione, con cambiamenti sia nello scenario retail, sia nelle abitudini dei consumatori. Si tende a una “nuova normalità”.

Finanza | 
lunedì 16 maggio 2016

Dopo Sergio Rossi e Chicco, Bonomi ora in corsa per il Corriere

È diventato un vero asso pigliatutto, Andrea Bonomi con la sua Investindustrial. Nome divenuto familiare al mondo della moda con le acquisizioni di Sergio Rossi e Artsana (marchio Chicco), l'imprenditore milanese ora guarda anche all'editoria e con Diego della Valle (e non solo) ha lanciato un' Opa su Rcs.

strategie | 
giovedì 12 maggio 2016

Il Centergross vola a Teheran per il primo summit Italia-Iran

Il Centergross, polo bolognese di riferimento per il pronto moda, si prepara a sbarcare in Iran. La missione, dal 14 al 18 maggio, si inserisce nel programma promozionale "Emilia-Romagna Go Global 2016-2010" e ha come focus la partecipazione alla prima edizione del summit Italia-Iran.

Congiuntura | 
mercoledì 11 maggio 2016

Marzotto: «Primo trimestre lento, ma cresce mercato interno». 2015 a 52,6 miliardi

La moda italiana, dopo un 2015 chiuso a quota 52,6 miliardi di euro, nel primo trimestre del 2016 registra segnali in chiaroscuro. Ma c'è la convinzione che la situazione dovrebbe migliorare considerevolmente nella seconda parte dell'anno, grazie alla ripresa del mercato interno e in generale di quello europeo.

acquisizioni | 
martedì 10 maggio 2016

Clessidra passa a Italmobiliare per 20 milioni di euro

Italmobiliare rileva Clessidra per 20 milioni. Il closing della transazione è subordinato alle approvazioni delle autorità e dei sottoscrittori del Fondo Clessidra Capital Partners III. Intanto, dopo i rumour su Buccellati, per Clessidra si profilano altri disinvestimenti nel settore fashion.

STRATEGIE | 
lunedì 9 maggio 2016

Usa: Alibaba entra nella coalizione anticontraffazione. Gucci non ci sta e lascia

Gucci contro Alibaba. Dopo che un mese fa la Iacc, Coalizione internazionale anti-contraffazione, aveva accettato tra i propri membri il marketplace cinese, accusato dai marchi del lusso di vendere prodotti contraffatti, Gucci Usa ha deciso di abbandonare l'organismo dedicato alla lotta contro i falsi.

tessile | 
venerdì 29 aprile 2016

Milano Unica: geni artistici a confronto per i codici dell'autunno-inverno 2017/2018

È il tempo dell’eleganza atemporale. È l’ora della creatività del cuore. Ieri, 29 aprile, alla Pelota nel capoluogo lombardo, il salone del tessile italiano Milano Unica ha presentato alla fashion community i codici della stagione autunno-inverno 2017/2018.

analisi | 
giovedì 21 aprile 2016

Sistema Moda Italia: tessile-moda avanti con moderazione nei primi sei mesi

Secondo le stime di Sistema Moda Italia (Smi) in collaborazione con la Liuc di Castellanza (Varese), il tessile-moda italiano dovrebbe archiviare il 2015 con un turnover di 52,6 miliardi di euro, guadagnando circa 570 milioni rispetto al consuntivo 2014 (+1,1%). Nel primo semestre il giro d'affari è valutato in aumento del 2,2%.

accordi | 
martedì 12 aprile 2016

Shanghai, Milano e Parigi: patto à trois per supportare i giovani stilisti

In occasione della 14esima edizione della Shanghai Fashion Week e nell'ambito dell'International Fashion Forum, i vertici delle tre camere della moda di Shanghai, Milano e Parigi hanno siglato un accordo di collaborazione, volto in particolare a favorire gli scambi tra i giovani stilisti.

Previsioni | 
giovedì 7 aprile 2016

Bain & Co: il lusso frena (+1%). Nel 2016 il picco più basso

La Luxury Conference del New York Times, che si è svolta il 5 e il 6 aprile a Versailles e che ha visto tra i partecipanti italiani anche Marco Bizzarri di Gucci, Brunello Cucinelli e Oscar Farinetti di Eataly, è stata l'occasione per Bain & Co per aggiornare al ribasso il suo monitor sul lusso: «Nel 2016 il settore toccherà il punto più basso», assicura Claudia D'Arpizio.

A Milano | 
martedì 22 marzo 2016

Dolce&Gabbana: nessun albergo nell’ex Unicredit (adesso di Fosun) in Cordusio

La notizia di un possibile albergo Dolce&Gabbana in piazza Cordusio a Milano, nel Palazzo Broggi (ex Unicredit), adesso nella mani dei cinesi di Fosun, si scioglie come neve al sole. Dolce&Gabbana commenta con un «Non ci risulta» e Piuarch avalla la smentita.

lunedì 21 marzo 2016

Il ministro Guidi e altri 10 Paesi scrivono alla Ue per sbloccare il "made in"

Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi insieme ad altri 10 colleghi di altrettanti Stati membri (tra cui Francia, Spagna, Portogallo e Grecia) hanno inviato una lettera a Bruxelles nel tentativo di superare l'impasse sulla proposta di etichettatura obbligatoria dei prodotti importati nell'Ue, noto come "made in".

beauty | 
lunedì 21 marzo 2016

Il settore della cosmesi riprende sprint anche in Italia: +2,2%

Buone notizie dal mondo del beauty. Le rilevazioni del Centro Studi di Cosmetica Italia mostrano che il settore della bellezza è progredito anche sul fronte interno nel 2015, precisamente del 2,2%. L’export conferma il trend di sviluppo degli ultimi esercizi, mettendo a segno un +14,3%. Il fatturato globale del comparto oltrepassa i 10 miliardi di euro (+6,5%).

In Italia | 
giovedì 17 marzo 2016

Global Blue: il tax free shopping in ripresa nel 2015 (+16%). Bene anche l’inizio 2016

Dopo un 2014 sofferto, i turisti extra unione europea tornano a fare shopping in Italia, in special modo gli americani (+56%). Grazie anche all’Expo il 2015 si chiude con un +16%. Un trend positivo confermato pure nei primi due mesi del 2016 (+6%). Ieri Global Blue ha inaugurato la nuova “Lounge” in via Santo Spirito a Milano.

distretti | 
giovedì 17 marzo 2016

Castel Goffredo rilancia con "Italian Legwear a touch of excellence"

Castel Goffredo rilancia l'immagine e i contenuti delle sue produzioni con il marchio “Italian Legwear a touch of excellence”. Il distretto della calza punta sempre più su qualità e velocità di adattamento al mercato per restare competitivo a livello mondiale.

Previsioni | 
lunedì 29 febbraio 2016

Per Norsa (Ferragamo) un 2016 simile al 2015: spazi per migliorare la redditività

«Penso che il 2016 sarà simile al 2015, fortemente influenzato da fattori geopolitici, dalla fluttuazione delle valute e da una generale instabilità, che dovrebbe però migliorare nella seconda parte dell'anno». Lo ha dichiarato il ceo di Ferragamo, Michele Norsa, a margine della sfilata.

Real estate | 
venerdì 26 febbraio 2016

Benetton acquista la ex Borsa Merci dalla Camera di Commercio di Firenze che ora può restaurare la Fortezza da Basso

Il palazzo della Borsa Merci di Firenze entra a far parte del patrimonio immobiliare di Benetton. Messo all'asta dalla Camera di commercio di Firenze per raccogliere risorse finanziarie per riqualificare del polo fieristico della Fortezza da Basso, è stato aggiudicato da Edizione Property Spa con un'offerta di 71,620 milioni di euro.

Analisi | 
martedì 16 febbraio 2016

Export in Giappone: cuoio e pelli la prima voce. Quinto l'abbigliamento

In base ai dati delle dogane giapponesi, la prima voce tra le nostre esportazioni nel Paese è "lavori in cuoio e pelli", pari 112 miliardi di yen nel 2015, in aumento del 5,4% rispetto all'anno prima. L'abbigliamento è al quinto posto con 60 miliardi di yen.

Vendite | 
lunedì 15 febbraio 2016

Lo shopping in Cina cresce di oltre l’11% per le feste del Capodanno

Durante la settimana di vacanze per il Capodanno cinese nella Repubblica Popolare lo shopping è aumentato dell’11,2% a 754miliardi di yuan, pari a 103,8 miliardi di euro, rispetto allo stesso periodo del 2016. Un risultato inaspettato.

pubblico e privato | 
venerdì 12 febbraio 2016

Al primo Comitato della moda passaggio di consegne tra Calenda e Scalfarotto

Il ministro Federica Guidi ha insediato il Comitato moda e accessorio alla presenza del viceministro Carlo Calenda e del sottosegretario per le Riforme costituzionali e i Rapporti con il Parlamento Ivan Scalfarotto. La riunione, fissata in un primo momento per il 27 gennaio e poi slittata a causa delle nomina di Calenda ad ambasciatore a Bruxelles, si è svolta ieri a Roma.

Nel 2015 | 
venerdì 12 febbraio 2016

Calzature made in Italy: l’export verso Russia e Csi si è ridotto di circa un terzo

Il settore calzaturiero italiano arriva a TheMicam messo alla prova da un 2015 ancora difficile. Dai dati di preconsuntivo di Assocalzaturifici si evince che la produzione è scesa del 2,9% in volume (per 191,2 milioni di paia) e dello 0,7% in valore. +2% in valore le vendite all’estero, malgrado il -4,8% in volume.

Acquisizioni Immobiliari | 
giovedì 11 febbraio 2016

Via Montenapoleone 15: Max Mara è l’acquirente. Ma Giada resta

Sembra ormai certo che sia stata una delle società immobiliari della famiglia Maramotti (Max Mara) a mettere le mani sul building di via Montenapoleone 15, pagandolo a Ipi circa 120 milioni di euro. Giada che occupa buona parte dell’edificio resterà.

FASHION ECONOMIC TRENDS | 
martedì 9 febbraio 2016

Per l'industria della moda un 2015 instabile. Atteso un +2,5% nel primo semestre 2016

Il 2015 verrà ricordato come un anno di «eccezionale instabilità» per l'industria italiana della moda: lo ribadiscono i Fashion Economic Trends di Camera Moda, indicando il terzo trimestre come il momento peggiore, mentre a fine anno si è verificato un recupero. I ricavi del settore dovrebbero attestarsi a 62,02 miliardi di euro, in aumento dell'1,4%.

TESSILE | 
martedì 9 febbraio 2016

Flette del 2,3% il fatturato della tessitura italiana nel 2015. Ma l’andamento varia a seconda dei comparti

Secondo le stime elaborate dal Centro Studi di Sistema Moda Italia, il fatturato della tessitura italiana dovrebbe flettere nel 2015 del 2,3%, scendendo a 7,8 miliardi di euro rispetto ai quasi 8 miliardi di euro messi a segno nel 2014.

In Italia | 
martedì 9 febbraio 2016

Confcommercio: il 2015 primo anno positivo per i consumi dal 2009

Nel 2015 l'indicatore dei consumi di Confcommercio (Icc) è cresciuto dell'1,6%, registrando il primo segno più dopo otto anni. A dicembre l'Icc è rimasto stabile rispetto al mese precedente ed è cresciuto dell'1,7% rispetto allo stesso mese del 2014. Abbigliamento e calzature a +1.4%.

analisi | 
lunedì 8 febbraio 2016

Positivo il bilancio 2015 per le aziende di Ideabiella

Sono 56 le collezioni italiane, più 11 straniere, che partecipano a Ideabiella dal 9 all'11 febbraio in occasione di Milano Unica. In base a una ricerca condotta su un campione rappresentativo degli espositori in questo contesto, per i tessuti in lana il 2015 è stato positivo. Ma anche per lino, cotone e seta l'andamento è stato buono.

Analisi | 
lunedì 8 febbraio 2016

Industria serica italiana "in pausa" dopo cinque anni di crescita

Nelle stime di Unindustria Como, l’industria serica comasca dovrebbe archiviare il 2015 con ricavi in calo tra il 2% e il 3%. «Una pausa in un processo di sviluppo iniziato nel 2010 - spiegano dall'associazione - che mantiene il distretto ben al di sopra dei livelli post-crisi 2008-2009».

mega Deal Immobiliari | 
lunedì 1 febbraio 2016

Via Montenapoleone: prezzo record, oltre 100 milioni, per la vendita del civico 15

Il palazzo in via Montenapoleone 15 è stato venduto da Ipi a oltre 60mila euro al metro quadro per una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Smentito il deal da parte della famiglia Maramotti, dovrebbe essere fuori gioco anche Amancio Ortega. Pare che l'acquisto sia stato fatto da una società in accordo con la cinese Giada, che rimarrà nell’edificio.

LUSSO & DIGITAL | 
mercoledì 27 gennaio 2016

NetBase: Chanel batte Vuitton nelle conversazioni sui luxury brand nei social

La società specializzata in social analytics NetBase ha redatto il suo secondo report sui luxury brand, che classifica i 45 nomi più citati sui social da parte dei consumatori. Si apprende che Chanel ha rubato il primo posto a Louis Vuitton, in testa alla lista lo scorso anno. Ferrari mette il turbo: +363%.

Consuntivi | 
mercoledì 27 gennaio 2016

Filatura italiana: la discesa di ricavi ed export perde intensità

È un 2015 di nuovo con segno meno, quello dell'industria della filatura italiana, sul fronte sia del fatturato che delle esportazioni. Ma il trend discendente sta rallentando. Almeno da tre anni a questa parte, come rilevano le stime di Smi-Sistema Moda Italia.

Autunno-Inverno 2015/2016 | 
giovedì 21 gennaio 2016

I nostri sondaggi: il childrenswear in difficoltà. Occorre maggiore collaborazione

Il mercato della moda bimbo di target elevato in Italia soffre. I consumi interni faticano a ripartire e il dettaglio indipendente deve fare i conti anche con la concorrenza dell'e-commerce. È quanto emerso dal sondaggio di Fashion realizzato con la collaborazione di oltre 40 luxury multibrand della Penisola.

Statistiche | 
giovedì 21 gennaio 2016

Cina: in calo dell'11% le esportazioni di tessile verso l'Europa

Il deprezzamento dell'euro e dello yen impatta anche sulle esportazioni tessili cinesi, che registrano cali a doppia cifra in mercati di rilievo come l'Europa e il Giappone. Nell'area Asean l'export cinese ha registrato un -1,7%.

Previsioni 2016 | 
venerdì 15 gennaio 2016

Moda italiana: +2,5% per i ricavi e l'export nelle stime di metà anno

L'industria italiana della moda dovrebbe mostrare una crescita dei ricavi e delle esportazioni del 2,5%, nelle stime fornite da Camera Moda, all'avvio della fashion week di Milano.

Congiuntura  | 
lunedì 11 gennaio 2016

La moda maschile italiana sale a 9 miliardi (+1,8%). Gli Usa diventano primo mercato

Apre Pitti Uomo e arrivano i primi riscontri economici per la moda maschile. Smi stima per il 2015 un giro d’affari del menswear in crescita del +1,8%, a quota a 9 miliardi di euro. Sul fronte merceologico crescono più della media maglieria e camiceria. Le esportazioni mettono a segno un +2,4% con gli Usa (+16,2%) che diventano primo sbocco commerciale.

Istituzioni | 
lunedì 4 gennaio 2016

Mise: Calenda presidente del neocostituito Comitato Moda e Accessorio

Sarà presieduto da Carlo Calenda, viceministro allo Sviluppo economico, il neocostituito Comitato della Moda e dell'Accessorio italiano, cui spetterà il compito di definire le linee guida per lo sviluppo del comparto.

debutti | 
lunedì 4 gennaio 2016

Con Farfetch Curates l'e-tailer sbarca nell'editoria

La piattaforma Farfetch, la global community di multimarca al top che riunisce oltre 300 multibrand, debutta nel mondo dell'editoria con Farfetch Curates, una serie di tre volumi monotematici dedicati rispettivamente al food, al design e all'arte.

Convegni  | 
giovedì 10 dicembre 2015

Smi e Ice insieme per affrontare i problemi del mercato russo

Secondo Sistema Moda Italia, le esportazioni di tessile-abbigliamento in Russia sono calate del 31,8% nei primi otto mesi dell’anno, pari a 590 milioni di euro. Smi e Ice stanno portando avanti un progetto per aiutare le imprese italiane ad affrontare le innegabili difficoltà del Paese, anche con il supporto di Società Italia.

previsioni | 
martedì 1 dicembre 2015

Il tessile-moda italiano rivede le stime sul 2015 al ribasso: +1,1%

Con uno scostamento di 2,7 punti percentuali rispetto alle stime diffuse lo scorso giugno, Sistema Moda Italia prevede per il tessile-moda italiano una chiusura d'anno in crescita dell'1,1%, a quota 52,6 miliardi di euro, contro i precedenti 52,06 miliardi.

Negli Usa | 
martedì 1 dicembre 2015

Il Black Friday si salva con l'online e diventa Mobile Friday. E il Cyber Monday sale a 3 miliardi di dollari

I consumatori americani hanno speso 4,45 miliardi di dollari online fra giovedì e venerdì, con le vendite del Black Friday negli e-shop salite del 14% rispetto allo scorso anno, mentre nei negozi "brick and mortar" sono calate a 10,4 miliardi rispetto agli 11,6 del 2014. Il Cyber Monday promette bene: attesi acquisti per 3 miliardi di dollari (+18%). Con i siti di Target e H&M in tilt per il super traffico.

Statistiche | 
lunedì 30 novembre 2015

Cyber Monday: negli Usa attesi più di 121 milioni di holiday shopper

Sono 121 milioni gli shopper negli Usa che hanno in programma di fare acquisti online nel giorno del Cyber Monday, come emerge dalla Cyber Monday Expectations Survey. Un business dove i protagonisti saranno, manco a dirlo, i Millennials.

LUSSO | 
venerdì 27 novembre 2015

Altagamma a Montecitorio: «Alleanza pubblico-privato per far volare i consumi di lusso italiano nel mondo»

Con l’obiettivo di aumentare del 50% in dieci anni i consumi di brand italiani del lusso nel mondo, si è svolta a Montecitorio la Quinta Giornata di Altagamma, che intende affrontare questa sfida grazie a una solida alleanza pubblico-privato. Per questo ha presentato al Governo un documento con alcune proposte di intervento.

accordi | 
venerdì 27 novembre 2015

Genny debutta nell'eyewear con Jet Set Group

Un assaggio della collezione si era già visto in passerella in occasione dell'ultima fashion week milanese e, nel front row, sul viso dell'attrice Usa Monet Mazur. Ora l'ufficializzazione: Genny esordisce nell'eyewear, in tandem con lo specialista Jet Set Group.

Previsioni | 
giovedì 26 novembre 2015

Thanksgiving: nel weekend attesi 2,1 milioni di shopper in più rispetto al 2014

Il weekend del Ringraziamento che parte oggi movimenterà 135,8 milioni di shopper negli Usa, dai 133,7 milioni di un anno fa. Nelle previsioni della NRF-National Retail Federation, più di tre quarti tra i 18-34enni concentrerà gli acquisti nella giornata del Black Friday.

Previsioni | 
venerdì 20 novembre 2015

Intesa Sanpaolo traccia la mappa dei buyer del tessile-abbigliamento di alta gamma nel 2020

Nei prossimi anni l'import di tessuti di alta gamma crescerà soprattutto nelle economie emergenti, Cina e Vietnam in testa. Ma gli emerging diventeranno anche buoni clienti dell'abbigliamento di lusso, come emerge da una previsione al 2020 di Intesa Sanpaolo.

Real estate  | 
giovedì 19 novembre 2015

Cushman & Wakefield: Fifth Avenue senza rivali, ma Montenapoleone a +25%

Secondo il rapporto Main street across the world di Cushman & Wakefield, gli affitti nelle strade dello shopping a cinque stelle sono lievitati in media del 35% rispetto allo scorso anno. È il caso della prima classificata, la Fifth Avenue, dove il prezzo al metro quadrato all'anno di uno spazio commerciale nella parte più pregiata (tra la 49esima e la 60esima strada) è di 33.800 euro (+3,6%).

moda & food | 
mercoledì 18 novembre 2015

Urban Outfitters si compra le pizzerie Vetri

Urban Outfitters diversifica e si lancia nel food. Il retailer americano, a capo dell'omonimo marchio e dei brand Free People e Anthropologie, ha acquisito la catena di ristoranti Vetri, che include anche le pizzerie della famiglia italiana.

previsioni | 
lunedì 16 novembre 2015

Marzotto: «Gli ultimi tre mesi difficili, ma il settore crescerà del 5%»

In attesa di vedere se gli attentati terroristici che hanno sconvolto Parigi nei giorni scorsi avranno un impatto negativo sui consumi di moda, Gaetano Marzotto, presidente di Pitti Immagine, si lancia in una previsione positiva per il comparto: «Credo che il 2016 sarà positivo, cerchiamo di fare un +5% soprattutto grazie al mercato estero. Il clima per ora è di stabilità. Avremo una chiusura del 2015 positiva intorno al 5%».

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion Fairs 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Icons

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Icons.

Scrivi al direttore

Email al Direttore

Se hai qualcosa da segnalare o da comunicare mediante il nostro giornale, scrivici a emailaldirettore@fashionmagazine.it.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.