TIMING

Clicca sul giorno:

<gennaio 2018>
lumamegivesado
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa


Convegni


Eventi


Mostre / Vernissage


Presentazioni

Il Gufo

21/01/18, 18:00
Showroom, via Bagutta 12, Milano

Luisa Viola

25/01/18, 11:30
Showroom Miroglio, via Burlamacchi 4, Milano


Press day

Buongiorno Milano - Cinelli, Emma, Scandola

30/01/18, 09:00 - 19:00
Showroom Chance 15, corso Vittorio Emanuele 15, Milano


Sfilate


Opening


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


VicenzaOro January + T-Gold

Vicenza

19 - 24 gen 2018


Project NY

New York

21 - 23 gen 2018


Mrket NY

New York

21 - 23 gen 2018


Pitti Immagine Filati

Firenze

24 - 26 gen 2018


Jacket Required

London

24 - 25 gen 2018


Homi

Milano

26 - 29 gen 2018


Scoop

London

28 - 30 gen 2018


Kiev Fashion Days

Kiev

31 gen - 04 feb 2018


Momad Metropolis

Madrid

02 - 04 feb 2018


Milano Unica

Rho, Milano

06 - 08 feb 2018


Vedi tutti i saloni

Persone

Nomine | 
giovedì 18 gennaio 2018

Cristiano Portas sale alla guida di Stefanel

Cristiano Portas è il nuovo a.d. di Stefanel. Succede a Stefano Visalli, nominato provvisoriamente dal board lo scorso 21 dicembre, che resta consigliere dell'azienda di abbigliamento, ora a una svolta con il nuovo proprietario Attestor Capital.

giri di poltrone | 
mercoledì 17 gennaio 2018

Kim Jones lascia Louis Vuitton. C'è Burberry che aspetta?

La sfilata di Louis Vuitton dell'autunno-inverno 2018/2019, in programma domani 18 gennaio a Parigi, sarà l'ultima firmata dal direttore creativo del menswear Kim Jones. Secondo indiscrezioni, sembra che lo stilista londinese sia in procinto di andare da Burberry.

Nomine | 
martedì 16 gennaio 2018

Courrèges: la ceo è Christina Ahlers, ex Acne Studios

La maison Courrèges ha nominato chief executive officer Christina Ahlers. La manager, che sarà effettivamente in carica dal 12 febbraio, proviene da Acne Studios, dove lavorava dal 2006.

dichiarazioni | 
lunedì 15 gennaio 2018

Jonathan Akeroyd (Versace): «Non c'è fretta per la Borsa»

«Abbiamo lavorato tanto e c'è ancora molto da fare per questa griffe straordinaria...Non abbiamo fretta di andare in Borsa» ha detto Jonathan Akeroyd, ceo di Versace, a margine della sfilata durante Milano Moda Uomo.

effetto weinstein | 
lunedì 15 gennaio 2018

Weber e Testino accusati di molestie sessuali. Vogue taglia i ponti

Anche l'universo della moda nella bufera per le accuse di molestie sessuali. Nell'occhio del ciclone ci sono i fotografi Mario Testino e Bruce Weber, messi sotto accusa da modelli e assistenti, come ha riferito un articolo del New York Times. Condé Nast mette fine alla collaborazione con entrambi, e il mondo dell'industria segue a ruota.

nomine | 
venerdì 12 gennaio 2018

Belstaff mette mano ai vertici: Helen Wright nuova ceo

Con trascorsi in Karl Lagerfeld, Fendi e Ralph Lauren, Helen Wright (nella foto) si prepara a una nuova sfida, il ruolo di ceo presso Belstaff: il marchio, che annuncia altre novità ai vertici, è recentemente passato di mano, da Jab Luxury al gruppo chimico britannico Ineos.

milano moda uomo | 
venerdì 12 gennaio 2018

Carlo Capasa (Cnmi): «Calendario debole? No, all'avanguardia»

Al via stasera con Ermenegildo Zegna la Milano Fashion Week maschile - anche se in realtà numerosi eventi sono co-ed -, di scena fino al 15. In un'intervista a Fashion, il presidente di Camera Moda Carlo Capasa (nella foto) risponde a chi bolla questa edizione come sottotono. «Tutt'altro - ribatte -. Milano offre chance vere ai giovani talenti e ai nuovi marchi. E con Burlon, Sunnei e Palm Angels, per citare alcuni nomi, ha un appeal forte. La fusione delle settimane uomo e donna? Non credo che correremo questo rischio, per lo meno a breve».

polemiche | 
mercoledì 10 gennaio 2018

Famiglia Versace: «La serie TV su Gianni basata su un libro pieno di illazioni e gossip»

In attesa che Foxcrime trasmetta in Italia, a partire dal 19 gennaio, la prima puntata di American Crime Story-The Assassination of Gianni Versace, la famiglia Versace torna all'attacco dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi: «Non abbiamo autorizzato la serie televisiva, né avuto alcun coinvolgimento nella realizzazione di quella che andrebbe considerata come opera di finzione».

nomine | 
mercoledì 10 gennaio 2018

Amandine Ohayon (ex L'Oréal) sale alla guida di Pronovias

Il player spagnolo di weddingwear Pronovias ha nominato Amandine Ohayon, 42 anni, nuovo chief executive officer. La manager assumerà l'incarico a partire dal primo marzo 2018, dopo un periodo di passaggio di consegne con il ceo in uscita Andres Tejero.

pitti uomo | 
martedì 9 gennaio 2018

Luca Gastaldi: «Brooks Brothers è sempre più concentrata sul futuro»

Brooks Brothers ha scelto Pitti Uomo per la prima sfilata della storia del suo marchio, che quest'anno compie 200 anni. «Si tratta di un evento one off, che segna l'inizio delle celebrazioni per il nostro anni anniversario, non abbiamo intenzione di aprire un ciclo», racconta Luca Gastaldi, a.d. Emea dell’azienda.

pitti uomo | 
martedì 9 gennaio 2018

Paolo Roviera (Corneliani): «Portiamo a Firenze una nuova experience»

A un anno e mezzo di distanza dall'ingresso degli arabi di Investcorp, Corneliani torna a Pitti Uomo dopo dieci anni di assenza e presenta il nuovo corso. Il ceo Paolo Roviera a Fashion: «Esperienzialità, storytelling e corporate identity le nuove leve per il refresh. E investimenti importanti nel digitale, con il lancio dell'e-shop».

interviste | 
martedì 9 gennaio 2018

Riccardo Pozzoli: «Per innovare bisogna sperimentare»

Il nuovo corso di Riccardo Pozzoli (co-fondatore, socio ed ex ceo di The Blonde Salad) passa anche dalla nostra testata: nel numero di Fashion in distribuzione a Pitti Uomo e Milano Moda Uomo il manager, imprenditore e consulente di branding strategy è protagonista di un ampio servizio fotografico e di un'intervista in cui, pur mantenendo il riserbo sul suo futuro, rivela molto della sua visione.

progetti | 
lunedì 8 gennaio 2018

Anna Dello Russo mette all'asta il suo archivio: «Il ricavato in borse di studio»

Anna Dello Russo, 30 anni di carriera nella moda prima come fashion editor e poi come influencer, mette all'asta il suo guardaroba: a febbraio 30 look saranno battuti da Christie's e 150 venduti online su Net-a-Porter. «Quel tesoro - dice - era diventato un fardello, lo trasformerò in borse di studio per i giovani».

Nomine | 
lunedì 8 gennaio 2018

DVF: Nathan Jenden torna alla direzione creativa

A poche settimane dall'annuncio dell'uscita di Jonathan Saunders, la fashion house Diane von Furstenberg (DVF) nomina Nathan Jenden chief design officer e vice president creative. Il suo è un ritorno: aveva lavorato per la label tra il 2001 e il 2010.

Nomine | 
lunedì 8 gennaio 2018

Neiman Marcus: Geoffroy van Raemdonck ceo al posto di Karen Katz

Geoffroy van Raemdonck succede a Karen Katz nel ruolo di ceo di Neiman Marcus. La veterana del retail lascerà i suoi incarichi il 12 febbraio ma resterà nel board del retailer di Dallas. La notizia arriva dopo una serie di trimestri in perdita.

protagonisti | 
venerdì 22 dicembre 2017

Phoebe Philo lascia Céline. Per lei si prospetta un altro periodo sabbatico

Dopo dieci anni, Phoebe Philo lascia il ruolo di direttore creativo di Céline. La conferma è arrivata oggi, dopo mesi di indiscrezioni e rumors. La collezione autunno/inverno 2018/2019, in passerella a Parigi il prossimo marzo, sarà dunque l’ultima disegnata per la griffe di Lvmh dalla stilista inglese, che si prepara a un altro periodo sabbatico, dopo quello tra Chloé e Céline.

protagonisti | 
venerdì 22 dicembre 2017

Jean-Charles de Castelbajac: «Sono pronto a lanciare la mia Ré-evolution»

Intervistato da fashionmagazine.it, il designer e artista Jean-Charles de Castelbajac parla a ruota libera delle sue fonti di ispirazione, delle collaborazioni tra cui quella con Rossignol, dei marchi emergenti che preferisce e anche di qualcosa di più di un sogno nel cassetto: partire con un nuovo progetto, magari con partner italiani.

NOMINE | 
giovedì 21 dicembre 2017

Boselli presidente dell'Istituto Italo Cinese

Mario Boselli (nella foto) è il nuovo presidente dell'Istituto Italo Cinese. Prende il posto di Giampiero Cassio, che diventa presidente onorario.

NOMINE | 
giovedì 21 dicembre 2017

Grant: con Stefano Dal Cin neo a.d. punta allo sviluppo internazionale

Stefano Dal Cin (nella foto), già presidente di Grant, assume anche l'incarico di amministratore delegato della realtà bolognese, nata nel 1975 e specializzata nel childrenswear, con i marchi Miss Grant, Miss Grant Couture, So Twee by Miss Grant, Miss Grant Easy&Chic, LùLù by Miss Grant, Microbe by Miss Grant e la versione under 14 di N°21. Una nomina che porta con sé nuovi progetti.

Nomine | 
giovedì 21 dicembre 2017

Gallucci rilancia sull'estero con Barbara Stronati (ex Simonetta)

Brand di riferimento nel mondo delle calzature da bambini, Gallucci affida a Barbara Stronati (ex Simonetta) il ruolo di direttore commerciale. Consolidare la collaborazione con i retailer di spicco a livello globale come Tsum a Mosca, Harrods a Londra e Galeries Lafayette a Parigi, e aprire nuovi mercati: queste le sfide per le prossime stagioni.

Nomine | 
mercoledì 20 dicembre 2017

Bershka: mentre Agnolin va da Diesel, entra Antonio Floréz de la Fuente

Dopo l'uscita di Marco Agnolin, passato al timone di Diesel, Inditex sceglie indoor il nuovo ceo di Bershka e affida il ruolo ad Antonio Floréz de la Fuente, manager storico nel gruppo, in passato responsabile commerciale di Zara in Europa e, di recente, direttore del gruppo in Italia. Un ruolo che lascia a Lorenzo Marcheselli, direttore commerciale di Zara nel Centro Europa.

Nomine | 
martedì 19 dicembre 2017

Diesel: il nuovo ceo è Marco Agnolin

Chiusura di fine anno con i fuochi d'artificio da Diesel. Dopo la notizia dell'uscita del direttore artistico, Nicola Formichetti (ieri 18 dicembre), arriva oggi l'annuncio della nomina di Marco Agnolin, in arrivo da Bershka, dove ha rivestito per sette anni lo stesso ruolo. Prende il posto di Alessandro Bogliolo, che ha lasciato il marchio del mohicano per passare in Tiffany & Co..

Poltrone | 
lunedì 18 dicembre 2017

Diesel: al capolinea l'alleanza Rosso-Formichetti

Proseguono i cambiamenti al vertice di Diesel. Mentre si attende di conoscere il nome del nuovo ceo del marchio, dopo il passaggio di Alessandro Bogliolo a Tiffany, è di oggi, 18 dicembre, la notizia dell'uscita del direttore artistico, Nicola Formichetti, dopo cinque anni di collaborazione.

Influencer | 
lunedì 18 dicembre 2017

Chiara Ferragni diventa ceo di Tbs. Pozzoli resta socio di minoranza

Chiara Ferragni sempre più coinvolta nel business di Tbs Crew. L'influencer da 11,2 milioni di follower, sinonimo di un business totale da 30 milioni di euro, ha appena assunto il ruolo di ceo dell'azienda al posto di Riccardo Pozzoli, ex fidanzato e figura chiave nel suo percorso verso il successo, che resta per adesso socio di minoranza. «È ora di rifocalizzare il business» dichiara.

Nomine | 
lunedì 18 dicembre 2017

Vian esce da Luxottica. Milleri nuovo chief executive officer

Luxottica semplifica la governance. Massimo Vian, a.d. per il Prodotto e le Operations, lascia il gruppo dell'eyewear. Le deleghe passano al presidente esecutivo Del Vecchio e al vice presidente Francesco Milleri, che assume anche la carica di ceo (nella foto).

Real estate  | 
venerdì 15 dicembre 2017

Dopo la vendita, i fondatori di Matchesfashion.com comprano una villa da 24 milioni a Beverly Hills

Tom e Ruth Chapman, i fondatori di Matchesfashion.com, non hanno perso tempo e hanno subito investito gli 800 milioni dii sterline (oltre 900 milioni di euro), che secondo indiscrezioni il fondo Apax avrebbe versato loro per ottenere la maggioranza del luxury e-tailer. La coppia inglese ha infatti acquistato una villa a Beverly Hills, pagandola la bellezza di 24 milioni di dollari.

Cariche | 
venerdì 15 dicembre 2017

Jonathan Saunders lascia la guida creativa di Diane von Furstenberg

Jonathan Saunders lascia l'incarico di chief creative officer di Diane von Furstenberg con effetto immediato. Era entrato nelle fila della casa di moda nel maggio del 2016 e aveva sotto la sua supervisione tutte le categorie di prodotto, lo store e il web design, con l'obiettivo di creare una nuova corporate brand identity. Forse una decisione legata all'intenzione della Furstenberg di aprire a un socio?

riconoscimenti | 
giovedì 14 dicembre 2017

Adrian Cheng: a 38 anni è Officier de L'Ordre des Arts et des Lettres

In qualità di fondatore e presidente onorario di K11 Art Foundation, Adrian Cheng (38 anni), salito recentemente alla ribalta per essere entrato nel capitale di Moda Operandi, ha ricevuto il titolo di Officier de L'Ordre des Arts et des Lettres. Intanto annuncia nuovi progetti d'espansione per l'art-mall K11 in nove città cinesi entro il 2023.

manager | 
giovedì 14 dicembre 2017

Lectra nomina il boss delle vendite moda e dialoga con le scuole

La francese Lectra, specializzata nelle tecnologie per l'industria del tessile-abbigliamento e pelle, ha nominato Nathalie Brunel vice-president sales per l'area Fashion & Apparel. Si occuperà di sei mercati: Usa, Cina, Germania, UK, Francia e Italia.

Nomine | 
mercoledì 13 dicembre 2017

Under Armour rilancia sull'Europa con Massimo Baratto

New entry nel team manageriale di Under Armour. Massimo Baratto, ceo del gruppo Oberalp, distributore del brand in Italia, lascia la guida dell'azienda altoatesina per diventare vice presidente e managing director Europe del marchio. Kelley McCormick assume il nuovo rulo di senior vice president of corporate communications.

riconoscimenti | 
mercoledì 13 dicembre 2017

Marco De Vincenzo tra i vincitori del Premio Giovani Imprese 2017 di Altagamma

Ideato e promosso da Altagamma in collaborazione con Borsa Italiana, Maserati e Sda Bocconi, il Premio Giovani Imprese-Believing in the Future ha decretato sei vincitori per l'edizione 2017 (la terza), appartenenti a diverse categorie, tra cui la moda, per la quale si è imposto Marco De Vincenzo.

riconoscimenti | 
mercoledì 13 dicembre 2017

Giuseppe Miroglio (Gruppo Miroglio) Cuneese nel Mondo 2017

Giuseppe Miroglio, presidente del Gruppo Miroglio di Alba, è stato premiato con il riconoscimento Cuneese nel Mondo 2017, consegnato ogni anno dalla Camera di Commercio di Cuneo a un imprenditore che si è distinto nel contribuire al progresso di quest'area.

martedì 12 dicembre 2017

Chiara Ferragni: a consacrarla come stilista ci pensa Madonna

Per Chiara Ferragni è l'ennesima consacrazione: Madonna da sempre contesa dal fashion system, e abituata a indossare creazioni di Jean Paul Gaultier, Versace, Dolce&Gabbana, Gucci e Givenchy ha sfoggiato nel suo ultimo selfie pubblicato su Instagram un look firmato dalla fashion blogger.

Nomine | 
martedì 5 dicembre 2017

Casey Cadwallader direttore artistico di Mugler al posto di David Koma

Dopo quattro anni si interrompe il sodalizio tra David Koma e la maison Mugler. Lo stilista lascia la sua poltrona di direttore creativo per concentrarsi sul marchio eponimo. Al suo posto arriva l'americano Casey Cadwallader.

Nomine | 
martedì 5 dicembre 2017

Aquafil: Giulio Bonazzi confermato alla guida della società post fusione

Il primo cda di Aquafil post fusione ha nominato Giulio Bonazzi presidente e amministratore delegato della società delle fibre sintetiche, che ieri ha debuttato sul mercato Star di Borsa Italiana.

Nomine | 
lunedì 4 dicembre 2017

Camera Nazionale della Moda, è fatta per Vismara: sarà il nuovo direttore generale

Dopo i rumors dei giorni scorsi, arriva la conferma: Stefania Vismara è il nuovo direttore generale della Camera Nazionale della Moda Italiana. La nomina si inserisce nel progetto di potenziamento della struttura guidata da Carlo Capasa.

nomine | 
lunedì 4 dicembre 2017

Un ex manager eBay per spingere il digitale di Kering

Kering affila le armi per vincere la partita del digitale, un business sempre più centrale anche per le grandi maison del lusso, e arruola Grégory Boutté, un ex manager di eBay, come chief client and digital officer. La nomina è effettiva da oggi (4 dicembre).

Nomine | 
lunedì 4 dicembre 2017

Confermato: Ubaldo Minelli chief executive officer di Otb. Il gruppo ridisegna i vertici

Come anticipato da fashionmagazine.it, Riccardo Stilli, ceo di Otb negli ultimi quattro anni, cede la poltrona a Ubaldo Minelli, da anni ceo di Staff International e da poco al timone anche di Marni. Il gruppo ridisegna i suoi vertici per affrontare le sfide delle prossime stagioni e apre le porte a Carlo Schiavo, con il ruolo di chief financial officer del gruppo, in arrivo da realtà come Pwc, Fiat e Walgreens Boots Alliance. Ma non è finita.

riconoscimenti | 
venerdì 1 dicembre 2017

Federico Marchetti Cavaliere del Lavoro: «Non mi sento arrivato»

Federico Marchetti, fondatore do Yoox e ceo di Yoox Net-A-Porter Group, ha ricevuto l'onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. «Dedico questo riconoscimento - ha commentato - agli oltre 4.500 dipendenti che tutti i giorni lavorano con me a questo ambizioso progetto, che ci ha reso il leader globale nell'e-commerce di lusso».

Giri di poltrone | 
venerdì 1 dicembre 2017

Jones al posto di Massenet al vertice del British Fashion Council?

Sulla poltrona di chairman del British Fashion Council (sorta di Camera della Moda britannica) dal 2013, Natalie Massenet lascerà la carica a fine anno. Tra i possibili successori ci sarebbe Dylan Jones.

DICHIARAZIONI | 
giovedì 30 novembre 2017

Luciano Benetton: «A 82 anni di nuovo in sella per tornare a colorare il mondo»

In un'intervista Luciano Benetton, 82 anni compiuti il 13 maggio, annuncia la sua discesa in campo per ridare vigore all'azienda che ha fondato insieme ai quattro fratelli. Al suo fianco la sorella Giuliana (80 anni) e Oliviero Toscani, con cui si rinsalda un sodalizio storico, da cui sono scaturite campagne che ancora oggi lasciano il segno.

nomine | 
giovedì 30 novembre 2017

Roy Luwolt diventa ceo di Ungaro

Roy Luwolt, conosciuto per essere il fondatore, con Mary Alice Malone, del brand di calzature Malone Souliers, ha vinto gli FN Achievement Awards e ricevuto un'altra carica: quella di ceo del prêt-à-porter Emanuel Ungaro.

giri di poltrone | 
mercoledì 29 novembre 2017

Artémis: si dimette la ceo Patricia Barbizet, una delle "most powerful women" francesi

Patricia Barbizet - inserita due anni fa da Fortune tra le 50 donne più potenti in area Emea - lascia dopo 25 anni l'incarico di ceo di Artémis, holding della famiglia Pinault e maggiore azionista di Kering, di cui si è parlato nei giorni scorsi come possibile acquirente della maison Courrèges.

Premiazioni | 
mercoledì 29 novembre 2017

Fashion Awards: Maria Grazia Chiuri regina del Positive Change

Grazie al contribuito prestato all'empowerment delle donne nel settore moda, Maria Grazia Chiuri si aggiudica il premio Swarovski per il Positive Change nell'ambito dei Fashion Awards. Consegnato per la prima volta lo scorso anno a Franca Sozzani, l'award riconosce i personaggi che hanno avuto un ruolo chiave nella società ed esprime l'intenzione di Swarovski di proiettarsi verso un futuro più sostenibile.

Rumors | 
martedì 28 novembre 2017

Stefania Vismara: da Condé Nast pronta per i vertici della Camera della Moda

Novità nella governance della Camera Nazionale della Moda Italiana, che nelle prossime ore dovrebbe annunciare l'ingresso di una nuovo direttore generale. L'incarico sarà affidato a Stefania Vismara, executive proveniente dal mondo dell'editoria.

NOMINE | 
martedì 28 novembre 2017

Dolce&Gabbana: Dan Rothmann sarà presidente e ceo Nord America

Nuova nomina ai vertici di Dolce&Gabbana: dal 27 novembre Dan Rothmann (nella foto) entrerà in carica come presidente e ceo del gruppo in Nord America. Per lui è un ritorno nelle fila della griffe. Subentra a Tina Bhojwani, che ha ricoperto questo ruolo per un biennio.

Nomine | 
martedì 28 novembre 2017

Vf Jeanswear rilancia su Lee e Wrangler con nuove nomine in Emea

Nuovo assetto nelle fila manageriali di Vf Jeanswear per quanto riguarda l'area Emea. A Massimo Ferrucci, che resta al vertice della divisione con il ruolo di presidente, riferiranno i neo nominati Johan De Niel, vice presidente Emea di Wrangler e Peter Kats, vice presidente di Lee. Create altre due posizioni all'interno del team.

Riconoscimenti | 
martedì 28 novembre 2017

Fashion Awards: a Stella McCartney un premio speciale per l'innovazione

Stella McCartney è la prima ad aggiudicarsi il premio Special Recognition nell'ambito dei Fashion Awards di Londra. Un'iniziativa in collaborazione con Swarovski, che riconosce alla stilista la capacità di combinare eccellenza nel design con sostenibilità e attenzione ai diritti degli animali. L'onorificenza le sarà assegnata il prossimo 4 dicembre a Londra, alla Royal Albert Hall.

giri di poltrone | 
lunedì 27 novembre 2017

Bogner: fuori il ceo Alexander Wirth. Al suo posto Andreas Baumgärtner

Alexander Wirth lascia la poltrona di ceo del big tedesco della moda sportiva Bogner. A rimpiazzarlo, con effetto immediato, arriva Andreas Baumgärtner, già chief design e marketing. Causa del divorzio con Wirth, «divergenze sulle strategie aziendali».

Rumors | 
lunedì 27 novembre 2017

Otb: Stilli pronto a lasciare. Rosso pensa a Minelli come nuovo a.d.

Renzo Rosso si appresta a rinnovare i vertici di Otb. Secondo rumors l'attuale amministratore delegato Riccardo Stilli starebbe per passare la mano. Già pronto, a quanto si dice, il nome del sostituto: Ubaldo Minelli, che attualmente guida Staff International e Marni, entrambe realtà satelliti del gruppo.

top influencer | 
venerdì 24 novembre 2017

Eleonora Carisi: «Giovani, sporcatevi le mani. Internet si conquista così»

Protagonista di un talk presso la School of Fashion di Istituto Marangoni in via Verri a Milano, Eleonora Carisi - influencer da quasi 690mila follower su Instagram - ha parlato a ruota libera di sé e dato consigli agli studenti. «Internet è un mezzo meraviglioso ed è gratis - ha detto -. Quindi bisogna solo darsi da fare». Con lei Walter d'Aprile, co-founder di Nss Magazine.

nomine | 
venerdì 24 novembre 2017

Corinne Berrios ai vertici di Chanel Italia

La casa di moda francese ha confermato le recenti indiscrezioni sul passaggio di consegne nella filiale italiana. A prendere il comando, in qualità di amministratore delegato, di Chanel Italia è Corinne Berrios.

NOMINE | 
venerdì 24 novembre 2017

Franck Denglos è il nuovo general manager Italia di Adidas

Giro di poltrone in Adidas: dall'1 gennaio 2018 Franck Denglos sarà il nuovo general manager per il mercato al posto di Andreas Gellner, che va a occupare la poltrona di vice president finance per l'Europa occidentale. Denglos riporterà a Winand Krawinkel, dal 2013 managing director per l'Europa centrale e, dall'1 ottobre 2017, anche senior vice president Region East.

lutti | 
venerdì 24 novembre 2017

Scompare Francesco Morelli, fondatore e presidente di Ied

Francesco Morelli (nella foto), fondatore e presidente dell'Istituto Europeo di Design (Ied), è scomparso a Milano a 76 anni. Era nato nel 1941 in provincia di Oristano e viveva a Cagliari.

Interviste | 
giovedì 23 novembre 2017

Lia Pagoni (Gruppo Pagoni): «Orizzonti più sereni in Grecia. E con Twinset ripartono le aperture»

«Nel secondo semestre del 2018 la Grecia comincerà a uscire dalla recessione. Anche nel mondo della moda si intravedono squarci di sereno». Lia Pagoni, a capo del Gruppo Pagoni (il più importante riferimento per il made in Italy e il luxury fashion nella nazione), guarda con fiducia al futuro del suo Paese. Non a caso ha appena inaugurato la prima boutique di Twinset sul territorio nel Golden Hall, luxury shopping center a poca distanza da Atene.

NOMINE | 
mercoledì 22 novembre 2017

Michael Kors: Francesca Leoni (ex Valentino) sarà senior vice president

Partirà dal 5 febbraio la nuova avventura di Francesca Leoni in Michael Kors: dopo sette anni come worldwide communications director di Valentino, diventa senior vice president e chief brand officer del marchio americano. Un ruolo creato ex novo.

Nomine | 
martedì 21 novembre 2017

Borghi rieletto ai vertici di Federazione Moda Italia: «Commercianti e produttori devono fare squadra»

Renato Borghi confermato anche per il prossimo quinquennio alla guida di Federazione Moda Italia, l'associazione che fa capo a Confcommercio e rappresenta i fashion retailer italiani. La nomina è avvenuta all’unanimità e per acclamazione.

in campo kane, altuzarra, mccartney e altri | 
martedì 21 novembre 2017

Kering e i suoi stilisti contro la violenza sulle donne nella campagna White Ribbon

Kering Foundation lancia online la White Ribbon Campaign 2017 per sensibilizzare le nuove generazioni sulla violenza contro le donne. Con il nastro bianco Christopher Kane, Joseph Altuzarra, Stella McCartney, Salma Hayek, Alessandro Michele e Dennis Chan.

Formazione on demand | 
martedì 21 novembre 2017

Marc Jacobs insegnante digitale per MasterClass

A lezione da Marc Jacobs per imparare come sviluppare un'idea creativa dallo schizzo al prototipo, fino al fashion show? Presto sarà possibile grazie alla piattaforma digitale MasterClass, che lancia un corso online dell'iconico stilista.

nomine | 
martedì 21 novembre 2017

Isaia chiama Simon Spurr per disegnare il menswear di Eidos

L'azienda napoletana Isaia ha affidato a Simon Spurr l'incarico di creative director del brand Eidos, lanciato nel 2013. La prima collezione firmata dallo stilista inglese sarà quella per l'autunno-inverno 2018/2019. In arrivo anche l'e-commerce.

nomine | 
martedì 21 novembre 2017

TheOneMilano arruola Muriel Piaser come global fashion developer

New entry nel team di TheOneMilano, il salone haut à porter che si prepara alla terza edizione, negli spazi di Fieramilanocity dal 23 al 26 febbraio: si tratta di Muriel Piaser, fino al settembre 2011 numero uno della fiera Prêt-à-Porter Paris.

nomine | 
lunedì 20 novembre 2017

Sebastian Suhl (ex Marc Jacobs) entra in Valentino

Sebastian Suhl, fino all'estate scorsa alla guida di Marc Jacobs, è pronto per un nuovo ruolo: dal prossimo gennaio entrerà nella squadra di Valentino come managing director of global markets, riportando al ceo Stefano Sassi.

Lutti | 
lunedì 20 novembre 2017

Il mondo della moda piange il genio di Alaïa: «Grande couturier e vero artista»

La scomparsa di Azzedine Alaïa ha suscitato il cordoglio unanime del mondo della moda, che lo ricorda con affetto e ne rimpiange il genio. Un tributo doveroso a un couturier che non si è mai voluto piegare alle logiche del mercato, sempre corente con il proprio stile e le proprie convinzioni. «Lo stilista che non ha mai seguito nessuno, ma che tutti hanno seguito», come ha sintetizzato Riccardo Tisci.

nomine | 
lunedì 20 novembre 2017

Hyosung: Mike Simko nuovo global marketing director della divisione tessile

Con oltre 20 anni di esperienza nel campo tessile, chimico e industriale, Mike Simko entra in Hyosung, primo produttore mondiale di elastan con il marchio Creora, con il ruolo di global marketing director per la divisione tessile.

doppia intervista | 
venerdì 17 novembre 2017

Ian Rogers (Lvmh) e José Neves (Farfetch): «L'intelligenza artificiale è uno strumento, funziona se usata bene»

In un'intervista a due voci, Ian Rogers (chief digital officer di Lvmh) e José Neves (patron di Farfetch) parlano delle rispettive esperienze e soprattutto di come la tecnologia utile a incrementare il business sia quella che non si fa notare. In altri termini, non sono gli "effetti speciali" a conquistare il consumatore, ma un'esperienza unica e personalizzata.

NOMINE | 
venerdì 17 novembre 2017

Lululemon: come primo brand creative director sceglie Rémi Paringaux

Finora la direzione creativa di Lululemon Athletica è stata nelle mani del dimissionario senior vice president Lee Holman. Ora il marchio americano di athleisure si affida a Rémi Paringaux per una supervisione non solo sul prodotto, ma sul marchio nella sua totalità. Intanto lancia insieme ad Apl la sua prima limited edition di sneaker.

DIVORZI | 
giovedì 16 novembre 2017

Rochas: finisce l'intesa con Béatrice Ferrant

Il direttore artistico del menswear di Rochas, Béatrice Ferrant (nella foto), lascia il suo ruolo dopo due sole stagioni. Era stata cooptata dalla maison francese nell'orbita di InterParfums nel settembre 2016. Si attende la nomina del successore entro il primo trimestre 2018.

NOMINE | 
giovedì 16 novembre 2017

Parah: Manoz Samartzis nominato direttore creativo

Il Gruppo Parah punta su un direttore creativo per rafforzare l'appeal del marchio: si tratta di Manos Samartzis (nella foto), classe 1975, diplomato all'Istituto Europeo di Design a Roma. Samartzis non si limiterà a guidare l'ufficio stile, ma si occuperà del marchio a più ampio raggio.

Giri di poltrone | 
martedì 14 novembre 2017

Il direttore del design di Nike, Ken Link, passa alla Adidas

Dopo oltre 20 anni anni in Nike, Ken Link lascia il brand del baffo per approdare nel team del rivale tedesco Adidas, che sta acquisendo nuove quote di mercato a scapito del colosso americano.

dimissioni | 
martedì 14 novembre 2017

JW Anderson: il ceo Whitehouse lascerà l'incarico

Continuano i giri di poltrone in casa Lvmh: dopo l'annuncio del passaggio di consegne da Sidney Toledano a Pietro Beccari in Dior, si profilano le dimissioni entro fine anno di Simon Whitehouse, nominato nel giugno 2014 ceo di JW Anderson.

Riorganizzazioni | 
lunedì 13 novembre 2017

Moncler chiude le linee lusso con Valli e Thom Browne

Moncler annuncia la conclusione della collaborazione con Giambattista Valli e Thom Browne: la primavera/estate 2018 sarà l'ultima stagione delle collezioni Moncler Gamme Rouge e Moncler Gamme Bleu.

lutti | 
lunedì 13 novembre 2017

Addio a Gianni Campagna, sarto controverso e controcorrente

È morto all'età di 74 anni Gianni Campagna, uno degli ultimi sarti italiani noti in tutto il mondo. Siciliano, nato nel 1943 a Roccalumera, vicino a Taormina, ha vestito le star di Hollywood, da Jack Nicholson a Pierce Brosnan, ma anche politici e perfino pontefici.

Strategie | 
venerdì 10 novembre 2017

Beccari: «Entrerò in Dior con passo deciso ma felpato»

Le priorità di Pietro Beccari in Christian Dior Couture - dove sta per assumere la carica chief executive officer, al posto di Sidney Toledano - sono «ascolto e studio». Le stesse di quando è passato a dirigere Fendi, brand arrivato a superare il miliardo di ricavi.

Riassetti | 
venerdì 10 novembre 2017

Il controllo di Caruso a Fosun. Marco Angeloni promosso ceo

Per Caruso via libera a un aumento di capitale, a carico principalmente del socio cinese Fosum. L'effetto immediato della ricapitalizzazione è stata la ricomposizione del capitale sociale, con la maggioranza che passa al gruppo cinese, mentre Umberto Angeloni e il socio Ruggero Magnoni mantengono una quota di minoranza.

INDISCREZIONI | 
venerdì 10 novembre 2017

Carlo Alberto Beretta in uscita da Kering?

Chief client e marketing officer di Kering, Carlo Alberto Beretta (nella foto) sarebbe in procinto di lasciare il gruppo francese per ragioni personali.

giri di poltrone | 
venerdì 10 novembre 2017

Harvey Nichols rinnova l'executive board: Daniela Rinaldi diventa co-ceo

Nuova struttura manageriale per Harvey Nichols: dal primo di gennaio 2018 l’amministratore delegato del department store UK, Stacey Cartwright, sarà promossa vice presidente, mentre Daniela Rinaldi (nella foto) e Manju Molhatra saranno i co-ceo.

executive reshuffle | 
mercoledì 8 novembre 2017

Lvmh: Beccari ceo di Dior, Toledano va al posto di Roussel

Pietro Beccari (a destra nella foto), attuale a.d. di Fendi, sarà chief executive officer di Christian Dior Couture al posto di Sidney Toledano (a sinistra), in carica dal 1994. Quest'ultimo diventerà executive chairman e ceo di Lvmh Fashion Group, ruolo attualmente affidato a Pierre-Yves Roussel, a cui viene affidato l'incarico di special advisor di Bernard Arnault.

NOMINE | 
martedì 7 novembre 2017

Umberto Macchi di Cellere sarà a.d. del Gruppo Tod's

Il Gruppo Tod's è pronto al cambio del ceo: dopo 33 anni in azienda, Stefano Sincini lascia il suo incarico. Al suo posto, dal primo dicembre, arriva Umberto Macchi di Cellere, già managing director worldwide sales per tutte le categorie di prodotto di Bulgari. Nei nove mesi i ricavi dell'azienda guidata da Della Valle sono stati pari a 722 milioni di euro (-4,7%).

Nuove nomine per nuovi ruoli  | 
martedì 7 novembre 2017

Anna Matteo, dall'editoria alla digital transformation di Ovs

Ovs accelera sul digital e affida ad Anna Matteo la carica di digital transformation director, ruolo del tutto nuovo per il marchio. La manager proviene dal mondo dell'editoria, avendo lavorato per Condé Nast, Mondadori e Il Sole24Ore.

fashion designer | 
lunedì 6 novembre 2017

Marcelo Burlon: protagonista in disco, in pedana e ora anche al cinema

Da zero a oltre 40 milioni di euro di fatturato e 500 clienti multimarca nel mondo. In cinque anni. È la storia (professionale) di Marcelo Burlon, che sarà raccontata, insieme a molte incursioni nella vita privata, nel film biografico Uninvited (letteralmente "non invitato"), in uscita la cinema italiani a fine mese.

NOMINE | 
lunedì 6 novembre 2017

Ufi: a guidare l'associazione mondiale delle fiere è l'italiano Peraboni

Un italiano alla presidenza di Ufi, associazione mondiale dell'industria fieristica, per il biennio 2017/2018: è Corrado Peraboni (nella foto), a.d. tra il 2015 e il 2017 di Fiera Milano, ruolo che ora ricopre per Fieramilano Cipa Brazil. Fanno il proprio ingresso nel board of directors altri tre nostri connazionali, tra cui Matteo Marzotto.

nomine | 
venerdì 3 novembre 2017

Natalie Ratabesi ai vertici creativi di Current/Elliott

A distanza di soli due mesi dal lancio del suo brand Tre, Natalie Ratabesi è pronta a iniziare una nuova avventura. A partire dall'autunno 2018 sarà infatti senior vice president of design di Current/Elliott, divisione di The Collected Group (ex Dutch Llc), azienda con in portafoglio brand come Equipment e Joie.

Nomine  | 
giovedì 2 novembre 2017

Mytheresa: Richard Johnson nuovo cco, Tiffany Hsu sale a fashion buying director

Novità ai vertici del global buying & merchandising team di Mytheresa.com: Tiffany Hsu è stata promossa al ruolo di fashion buying director (prima era buying manager del Ready-to-Wear) dell'e-tailer tedesco, mentre a partire da questo mese di novembre Richard Johnson diventa chief commercial officer.

Dimissioni | 
giovedì 2 novembre 2017

G-Star: riassetto ai vertici. Il co-ceo Patrick Kraaijeveld lascia il suo incarico

Cambia l'assetto manageriale in G-Star. Il co-ceo Patrick Kraaijeveld lascia il suo incarico. Ad assumere in toto le redini del brand è l'altro co-ceo, Rob Schilder. I due dirigenti, entrambi da tempo nelle fila dell'azienda olandese, avevano assunto il ruolo di co-amministratori delegati lo scorso anno, al posto del fondatore e proprietario Jos Van Tilburg.

dichiarazioni | 
giovedì 2 novembre 2017

Tadashi Yanai (Fast Retailing): «A 70 anni passo indietro e largo ai giovani»

Nato nel febbraio 1949, Tadashi Yanai (nella foto) compirà 70 anni nel 2019: «A quel punto mi ritirerò da presidente - ha annunciato il patron di Fast Retailing - e sarò semplicemente chairman. Voglio lasciare spazio ai giovani, in grado di capire un mercato in forte cambiamento».

ritorni | 
giovedì 2 novembre 2017

Nicole Bischofer da Margiela alla direzione creativa della donna di Cos

Dopo quattro anni trascorsi a Parigi come senior designer di Maison Margiela e uno da consulente freelance, Nicole Bischofer è tornata al "primo amore", Cos. Già senior womenswear designer del brand svedese dal 2008 al 2012, diventa direttore creativo della donna.

Dimissioni | 
martedì 31 ottobre 2017

Christopher Bailey dice addio a Burberry

Un sodalizio durato 17 anni si scioglie: Christopher Bailey lascia Burberry. Il presidente e chief creative officer della maison conserva le proprie cariche fino al 31 marzo 2018. Come ha dichiarato, è tempo di scommettere su nuovi progetti creativi.

Nomine | 
martedì 31 ottobre 2017

Zucchi sceglie dalla moda il nuovo ceo: è Michel Lhoste, ex Benetton e Belstaff

Zucchi volta pagina e nomina come nuovo amministratore delegato Michel Lhoste, per quattro anni tra i manager di punta di Benetton, dove ha ricoperto la carica di international business director Extra Europe. Prima ancora Lhoste è stato general manager di Belstaff e Sixty Group.

NOMINE | 
venerdì 27 ottobre 2017

Madison Cox presidente della Fondation Pierre Bergé-Yves Saint Laurent

Il nome di Pierre Bergé è da sempre associato a quello di Yves Saint Laurent e al loro lungo sodalizio. Non così noto è il fatto che Bergé lo scorso 31 marzo, pochi mesi prima di morire, abbia sposato in gran segreto, come coronamento di una storia durata anni, Madison Cox, paesaggista che annovera tra i suoi clienti Marella Agnelli e Sting. Sarà lui a presiedere la Fondation Pierre Bergé-Yves Saint Laurent.

INDISCREZIONI | 
giovedì 26 ottobre 2017

Angela Ahrendts: non è l'ora di un'ex Burberry al posto di Tim Cook

Dai vertici di Burberry a quelli di Apple: la carriera di Angela Ahrendts ha già subito una sterzata quattro anni fa, quando da a.d. della griffe britannica è entrata nel management del colosso di Cupertino, dove è senior vice president di Apple Retail. Potrebbe salire più in alto e prendere il posto di Tim Cook? C'è chi scommette di sì, ma l'azienda mette a tacere i rumors.

Dichiarazioni | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Piombini (Balmain): «Giriamo un film su Rousteing e apriamo a Milano»

Massimo Piombini pensa al suo ruolo di ceo di Balmain focalizzandosi su una missione ambiziosa e delicata: far crescere l'azienda, che chiuderà il 2017 a 150 milioni di euro, e renderla meno dipendente dal successo personale del suo direttore creativo, Olivier Rousteing. «Che resta il nostro primo asset», assicura Piombini, annunciando anche l'imminente opening in via Montenapoleone a Milano, oltre alla realizzazione di un docu-film su Rousteing.

harvard business review 2017 | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Pablo Isla (Inditex) best performing ceo. Arnault quinto, Pinault 23esimo

Un esponente della moda, Pablo Isla (amministratore delegato di Inditex, nella foto) sale sul gradino più alto del podio della Harvard Business Review sui "best performing ceo". Balza dal terzo posto al primo, occupato l'anno scorso da Lars Rebien Sorensen di Novo Nordisk (health care). Stabile in seconda posizione Martin Soller di Wwp, realtà attiva nel settore advertising.

Influencer | 
mercoledì 25 ottobre 2017

Fedez-Ferragni: «Chiara è incinta, si chiamerà Leone»

Ormai ci ha abituato ai colpi di scena: dopo il fidanzamento e la proposta di matrimonio sul palco dell'Arena, la coppia mediatica per eccellenza Ferragni-Fedez è in attesa di un bambino. Si chiamerà Leone.

dopo il caso weinstein | 
martedì 24 ottobre 2017

Terry Richardson bandito da Condé Nast. Anche Bulgari e Valentino fanno un passo indietro

Il caso Weinstein impatta anche su Terry Richardson: già accusato di molestie da parte di numerose modelle, il fotografo è stato bandito dalle testate di Condé Nast International e anche con Valentino e Bulgari il rapporto si sta chiudendo in tutta fretta. Il caso è salito alla ribalta dopo che una e-mail interna al gruppo editoriale è diventata di pubblico dominio.

sfide | 
martedì 24 ottobre 2017

Diesel: Daan Vervoort è il Chair Executive Officer

La sfida era dimostrare di sapersi sedere in modo originale e creativo, in modo da accaparrarsi un premio insolito: occupare per una settimana la poltrona di amministratore delegato di Diesel, attualmente vacante, improvvisandosi Chair Executive Officer. Ha vinto il 29enne Daan Vervoort.

dichiarazioni | 
lunedì 23 ottobre 2017

Armani fa chiarezza sulla successione. Intanto pensa a digital e accessori

«Vendere? Avrei potuto farlo tantissime volte e ci sono stati casi in cui dire di no è stato difficile»: Giorgio Armani racconta della scelta di delegare il futuro del gruppo a una Fondazione, dei meccanismi per la successione, dei progetti per i prossimi decenni. Ma anche della realtà di oggi: «Torneremo a crescere - dichiara - nel 2019».

Dimissioni | 
lunedì 23 ottobre 2017

Hudson's Bay: esce il ceo Gerald Storch

Dopo poco meno di tre anni, Gerald Storch lascia il ruolo di ceo di Hudson's Bay Co.: il retailer canadese, cui fanno capo le insegne Hudson's Bay, Saks Fifth Avenue e Lord & Tailor, deve fare i conti con un fiscal year deludente e con un quarter non brillante. Richard Baker, presidente esecutivo e direttore del gruppo, assume ad interim la carica del manager uscente.

Dimissioni | 
venerdì 20 ottobre 2017

Mytheresa saluta il managing director Jens Riewenherm

Dopo quasi sei anni di collaborazione, Jens Riewenherm lascia l'incarico di direttore generale da Mytheresa.com per intraprendere nuovi percorsi. Non è ancora noto il nome del successore.

NOMINE | 
giovedì 19 ottobre 2017

Vente-privee e Privalia: Fabio Bonfà nominato country manager Italia

Fabio Bonfà (nella foto) è il nuovo country manager Italia di Privalia e vente-privee, marchi che fanno capo al gruppo dell'e-commerce Vente-privee.

nomine | 
mercoledì 18 ottobre 2017

Helmut Lang: Mark Howard Thomas nuovo direttore creativo del menswear

Helmut Lang ha arruolato Mark Howard Thomas come nuovo direttore creativo del menswear. Il designer, 41 anni, debutterà con la collezione per l'autunno-inverno 2018/2019 sulle passerelle di New York il prossimo gennaio.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion accessories 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion accessories 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.