TIMING

Clicca sul giorno:

<maggio 2018>
lumamegivesado
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Homi

24/05/18, 12:00
Palazzo Giureconsulti - Sala Terrazzo, piazza dei Mercanti 2 - su invito, Milano

Homi

24/05/18, 12:00
Palazzo Giureconsulti - Sala Terrazzo, solo su invito - piazza dei Mercanti 2, Milano

White Man & Woman

30/05/18, 12:00
Palazzo Morando - solo su invito, via Sant'Andrea 6, Milano

Festival della Comunicazione - presentazione

01/06/18, 11:30
Centro di produzione TV RAI - solo su invito, corso Sempione 27, Milano


Convegni


Eventi

Comunicare da Leader di Maria Elena Capitanio e Andrea Di Cicco (presentazione libro)

23/05/18, 18:00
Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14, Milano

Beyond Italian Beauty

13/06/18, 18:00
Palazzo Corsini - su invito, via del Parione 11, Lungarno, Firenze


Mostre / Vernissage

Il risveglio della materia di Manuel de Eguileor

30/05/18, 18:30
Studio Watt - Cross+Studio, via Giacomo Watt 35 - su invito, Milano


Presentazioni

Borderline

24/05/18, 16:30 - 20:30
solo su invito, via Corsico 3 , Milano


Press day

Milena Andrade

24/05/18, 11:00 - 18:00
su invito, via Santa Maria alla Porta 5, Milano

Carlotta Canepa

29/05/18, 09:00 - 19:30
via Rovani 1 bis, Milano


Sfilate

Il Gufo

24/06/18, 18:00
Teatro Vetra - solo su invito, piazza Vetra 7, Milano


Opening

Lanapo

24/05/18, 18:00
via Formentini 14 ang. via Fiori Chiari, Milano

Martino Midali

30/05/18, 19:00 - 21:00
Store - solo su invito, via Borsieri 22, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Denim Premiere Vision

Paris

23 - 24 mag 2018


Accessories The Show

New York

10 - 12 giu 2018


Moda

New York

10 - 12 giu 2018


(Pre) Coterie

New York

10 - 12 giu 2018


Fame

New York

10 - 12 giu 2018


Pitti Immagine Uomo

Firenze

12 - 15 giu 2018


Milano Moda Uomo

Milano

16 - 19 giu 2018


Gardabags

Riva del Garda (TN)

16 - 19 giu 2018


White Man & Woman

Milano

16 - 18 giu 2018


Expo Riva Schuh

Riva del Garda (TN)

16 - 19 giu 2018


Vedi tutti i saloni

Persone

Real estate | 
mercoledì 23 maggio 2018

Torna in vendita la villa milanese di Santo Versace: chiesti "solo" 33 milioni

Quando era stata messa in vendita la prima volta, nel 2012, la richiesta era di 49 milioni di euro. A sei anni di distanza bastano 33 milioni di euro per acquistare la villa di Santo Versace, fratello dello stilista Gianni, in via dei Giardini a Milano.

stilisti | 
mercoledì 23 maggio 2018

Louis Vuitton rinnova il contratto a Nicolas Ghesquière

Mentre il turnover di stilisti nelle varie case di moda è sempre alto, fa notizia Louis Vuitton che va controcorrente, almeno per quanto riguarda la donna, confermando l'intesa con Nicolas Ghesquière (nella foto).

nomine | 
martedì 22 maggio 2018

Dior: Pietro Beccari arruola Charles Delapalme come managing director

Pietro Beccari continua la sua partita da Christian Dior (dove riveste il ruolo di ceo da inizio 2018) e muove un'altra pedina, cooptando in squadra un ex collega: Charles Delapalme. All'executive il compito di sviluppare il côté commerciale in chiave omnichannel.

NOMINE | 
martedì 22 maggio 2018

Theory scommette sull'ex The Row Francesco Fucci

Un italiano, anche se residente da diverso tempo oltreoceano, è il nuovo direttore creativo della donna di Theory: il brand scommette su Francesco Fucci (nella foto), proveniente da un altro marchio a stelle e strisce, The Row delle sorelle Olsen. La sua prima prova è la collezione pre-spring 2018.

decisione a sorpresa di tapestry | 
martedì 22 maggio 2018

Stuart Weitzman si separa dal direttore creativo Giovanni Morelli

A poche settimane dall'insediamento di Eraldo Poletto come ceo, Stuart Weitzman annuncia l'uscita di scena a effetto immediato del direttore creativo Giovanni Morelli. L'intesa, durata solo un anno, finisce in modo non proprio amichevole, come emerge dalle dichiarazioni di Victor Luis, ceo della casa madre Tapestry.

Collaborazioni | 
martedì 22 maggio 2018

Diesel Red Tag: dopo Shayne Oliver è il momento di Glenn Martens

Dopo Shayne Oliver, primo partner del progetto Red Tag, Diesel arruola Glenn Martens per la seconda tappa dell'iniziativa. La co-lab sarà presentata durante Milano Moda Uomo, nel corso di un evento serale, al posto di Diesel Black Gold, che ha scelto il mese di settembre per la sua sfilata co-ed.

Nomine | 
lunedì 21 maggio 2018

Dr. Martens: Kenny Wilson diventa ceo

Dr. Martens affida la carica di chief executive officer a Kenny Wilson, manager con una lunga esperienza nella gestione di marchi consumer di alto profilo come Levi's, dove ha lavorato 19 anni fino ad aggiudicarsi la poltrona di presidente del marchio in Europa.

divorzi | 
venerdì 18 maggio 2018

Chiara Ferragni Collection: il ceo Andrea Lorini pronto a lasciare

Un altro cambiamento nel business, oltre che nella vita privata, per Chiara Ferragni. Dopo che il dicembre scorso l'influencer e imprenditrice aveva preso la guida del gruppo Tbs Crew, al posto di Riccardo Pozzoli, ora un altro manager pare stia per uscire di scena. Si tratta di Andrea Lorini, ceo di Chiara Ferragni Collection e ChiaraFerragni.com.

Dichiarazioni | 
mercoledì 16 maggio 2018

Marenzi: «2018 positivo ma rallentano Usa e Giappone. In Cina e Russia avanza il premium»

«Il 2017 si è chiuso in modo estremamente positivo, con un +2,4% del nostro settore e con un export decisamente sopra il 3%, con i mercati quasi tutti in crescita nell'intero comparto tessile, abbigliamento accessori e calzature. Il 2018 è iniziato bene, con qualche preoccupazione sul fronte dell'internazionalizzazione»: così Claudio Marenzi, presidente di Pitti Immagine e Confindustria Moda.

DICHIARAZIONI | 
mercoledì 16 maggio 2018

Napoleone: «Spero che il nuovo governo confermi il progetto Made in Italy. Anzi, lo rafforzi»

Nel corso della conferenza stampa dedicata a Pitti Uomo di oggi, 16 maggio, Raffaello Napoleone, a.d. di Pitti Immagine, ha lanciato un appello: «Il progetto Made in Italy, che gode del sostegno del Mise e dell'Ice, ha avuto e ha un impatto importantissimo sulle attività fieristiche in Italia. L'auspicio è che il nuovo governo lo confermi e che anzi lo implementi».

premi | 
mercoledì 16 maggio 2018

Kim Kardashian si aggiudica il Cfda Influencer Award

È Kim Kardashian la regina degli influencer. Almeno secondo il Council of Fashion Designers of America, che il prossimo 4 giugno le consegnerà l'Influencer Award nel corso dei 2018 Cfda Fashion Awards, per il 17esimo anno in partnership con Swarovski.

DICHIARAZIONI | 
martedì 15 maggio 2018

Boccia (Confindustria): «Industria 4.0 e Jobs act non andrebbero toccati»

Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, oggi a Milano per l'inaugurazione della sede di Confindustria Moda, auspica che il futuro governo non vada a toccare provvedimenti come Industria 4.0 e Jobs act.

Dichiarazioni | 
martedì 15 maggio 2018

Della Valle: «Tod’s resta un'azienda di famiglia, ma arrivano nuovi manager»

Tod’s va verso una riorganizzazione dei vertici. A dirlo è stato lo stesso presidente Diego Della Valle: «Entro poco tempo conto di delegare la gestione ordinaria dell’azienda ai nostri uomini: mio fratello Andrea (attuale vice presidente del gruppo, ndr) sarà capo di questa struttura».

Strategie | 
lunedì 14 maggio 2018

Renzo Rosso pronto a comprare il Vicenza Calcio, ma decide il tribunale

«Forza Vicenza!»: con questo commento su Instagram Renzo Rosso ha rivelato ai suoi follower l'intenzione di comprare il Vicenza Calcio, salvandolo dal fallimento. Decisione già annunciata in anteprima al Giornale di Vicenza, di cui Rosso riporta uno stralcio sul social network. L'obiettivo del patron di Diesel è fondere in una sola squadra i colori biancorossi del Vicenza Calcio, con quelli giallorossi del Bassano Virtus.

Classifica | 
lunedì 14 maggio 2018

Jim Ratcliffe (Belstaff) è il più ricco d'Inghilterra, bene anche Pinault. I Beckham salgono grazie a Brooklyn

C'è molta moda nella classifica delle mille persone più ricche di Gran Bretagna. Si inizia subito dalla vetta occupata, per la prima volta, da Jim Ratcliffe, il magnate dei prodotti chimici e il nuovo proprietario di Belstaff. Posizioni di rilievo anche per la famiglia Weston (Primark e Selfridges) e François-Henri Pinault e Salma Hayek, da tempo residenti in Uk.

Nomine | 
lunedì 14 maggio 2018

Matchesfashion nomina Tom Athron chief operating officer

Con il passaggio della proprietà di Matchesfashion ad Apax Partners entra in azienda Tom Athron, nominato chief operating officer. Il manager, che risponderà diretamente al ceo del luxury e-tailer, Ulrich Jerome, non è la sola new entry nel team.

Nomine | 
venerdì 11 maggio 2018

Nuovo ceo per Marni: da Safilo arriva Stefano Biondo

Dopo la promozione alla guida di tutto il gruppo Otb, era nell'aria che Ubaldo Minelli avrebbe ceduto il ruolo di ceo di Marni non appena fosse stato individuato il successore. Quel momento è ora arrivato: a partire dal 15 maggio Stefano Biondo sarà il nuovo amministratore delegato della griffe.

Nomine | 
venerdì 11 maggio 2018

Un ex Sephora diventa global chief operating officer di Ynap

Ynap, tra le maggiori realtà del luxury fashion e-commerce, ha arruolato Olivier Shaeffer per la posizione di global chief operating officer. Dal 21 maggio seguirà le attività di Tecnologia e Logistica su scala globale e riporterà direttamente al ceo Federico Marchetti.

nomine | 
venerdì 11 maggio 2018

David Beckham primo "ambassadorial president" del British Fashion Council

La carriera di David Beckham - 43 anni appena compiuti - non perde colpi: dopo essere stato un'icona del calcio mondiale ed essersi reinventato come imprenditore nella moda e (più recentemente) nel beauty, l'ex capitano della nazionale inglese è pronto a una nuova avventura. Il British Fashion Council l'ha infatti chiamato come "ambassadorial president", una posizione istituita ad hoc.

Compleanni | 
venerdì 11 maggio 2018

Gli 86 anni di Valentino Garavani a Portofino: e Piccioli fa gli auguri su Instagram

È approdato con il suo yacht TM Blue One a Portofino, per festeggiare i suoi 86 anni con un long week end all'insegna dell'amicizia. Nato a Voghera l'11 maggio del 1932, Valentino Garavani ha scelto la Liguria per brindare al suo compleanno, insieme a pochi selezionati ospiti, tra cui modelle e personaggi del mondo della moda. Auguri anche dalla maison Valentino, che pubblica un post su Instagram.

nomine | 
giovedì 10 maggio 2018

Stephanie Phair (Farfetch) ai vertici del British Fashion Council

È una veterana del digital la nuova presidente del British Fashion Council. L'equivalente inglese della nostra Camera della Moda ha cooptato ai vertici Stephanie Phair, dal 2016 chief strategy officer di Farfetch. La manager prende il posto di Natalie Massenet, che ha lasciato l'incarico lo scorso dicembre.

Nomine | 
mercoledì 9 maggio 2018

Angela Ahrendts torna alla moda: Ralph Lauren la chiama nel board

All'assemblea annuale degli azionisti della Ralph Lauren Corporation di agosto sarà proposto l'ingresso nel board di Angela Ahrendts, manager con una lunga esperienza di successo al vertice di Burberry e dal 2014 senior vice president di Apple Retail.

NOMINE | 
martedì 8 maggio 2018

Mr & Mrs Italy: Frediano Sebastiani promosso ad amministratore delegato

In Mr e Mrs Italy dal 2017 con il ruolo di direttore generale, dopo esperienze in realtà come Loro Piana e The Boston Consulting Group, il 32enne Frediano Sebastiani (nella foto) diventa amministratore delegato del brand.

DICHIARAZIONI | 
venerdì 4 maggio 2018

Marco Marchi (Liu Jo): «Prodotto evoluto, consumatore al centro: così cresciamo nel segmento premium»

«Applicare i codici del lusso a un prodotto dinamico, veloce e concreto è il pilastro delle nostre strategie attuali, in vista di una decisa avanzata nel segmento premium»: parole di Marco Marchi, Presidente di Liu Jo, intervistato dal direttore di Fashion Marc Sondermann durante l'evento di presentazione alla forza vendita della pre-collezione primavera-estate 2019, svoltosi non più a Carpi ma a Milano.

direttori creativi | 
mercoledì 2 maggio 2018

Lacoste: esce Felipe Oliveira Baptista

Finisce l'intesa tra Lacoste e il direttore creativo Felipe Oliveira Baptista, in carica dal 2010. Una mossa che sembra dettata dall'intento di Thierry Guibert, chief executive officer dal 2015, di rifocalizzare il marchio sulle sue radici sportive, mediate dagli influssi del French style.

giri di poltrone | 
mercoledì 2 maggio 2018

Onward Luxury Group: Franco Pené lascia, arriva Takehiro Shiraishi

Franco Pené lascia il ruolo di presidente di Onward Luxury Group (ex Gibò), restando presidente onorario delle operazioni europee. Il suo posto va a Takehiro Shiraishi, dal 2012 a.d. del brand Joseph.

Nomine | 
martedì 24 aprile 2018

Cristian Valsecchi alla direzione della Fondazione Prada

La Fondazione Prada arruola Cristian Valsecchi nella nuova posizione di direttore generale. In carica da maggio, dovrà soprintendere alla gestione e le diverse funzionalità dell'istituzione, in tutti i rami di attività.

nomine | 
venerdì 20 aprile 2018

Burberry rafforza la squadra con Gavin Haig, primo chief commercial officer

Continuano a muoversi le pedine in casa Burberry. Dopo aver arruolato Riccardo Tisci come direttore creativo e Gerry Murphy presidente del cda, la maison britannica crea la nuova posizione di chief commercial officer e chiama Gavin Haig, ex ceo di Belstaff.

divorzi | 
venerdì 20 aprile 2018

Aitor Throup lascia la direzione creativa di G-Star Raw

Dopo circa un anno e mezzo di direzione creativa e cinque di collaborazione, lo stilista di origini brasiliane Aitor Throup, classe 1980, rompe il sodalizio con il marchio di denim olandese G-Star Raw, «per concentrarsi sulle proprie attività».

giri di poltrone | 
giovedì 19 aprile 2018

Marc Jacobs: John Targon lascia dopo soli due mesi

Arrivato al timone creativo della linea contemporary di Marc Jacobs, John Targon, fondatore del marchio Baja Est insieme a Scott Studenberg, lascia la casa di moda. «Uno stilista di talento, ma ultimamente lavorare con lui non aveva più senso per il marchio»: questo il commento da parte della griffe, che fa capo al gruppo Lvmh.

DICHIARAZIONI | 
giovedì 19 aprile 2018

Alexandre Arnault: «Rimowa, da icona a oggetto del desiderio per i Millennials»

Alexandre Arnault, uno dei cinque figli di Bernard Arnault e ceo di Rimowa, ha parlato del futuro dello storico brand di valigeria all'International Luxury Conference di Condé Nast: «Nuovi prodotti e attenzione ai Millennials - ha detto - aprono la strada al futuro del marchio».

NOMINE | 
giovedì 19 aprile 2018

Sharon Baurley capo del Material Futures Research Group di Burberry

Burberry e il Royal College of Art (Rca) di Londra hanno nominato Sharon Baurley professor Design & Materials e capo del Burberry Material Futures Research Group, centro di ricerca nel design e nell'innovazione dei materiali.

indiscrezioni | 
mercoledì 18 aprile 2018

Dvf: Sandra Campos si scalda a bordo campo per il ruolo di ceo

Diane von Furstenberg avrebbe trovato il ceo, o meglio la ceo, che fa al caso suo. Secondo rumors, Sandra Campos, ex Global Brands Group, sarebbe pronta a entrare nella fila della fashion house americana, da tempo alla ricerca di un amministratore delegato.

lutti | 
martedì 17 aprile 2018

Scompare a 54 anni Matthew Mellon, ex marito di Tamara

È morto improvvisamente a 54 anni in un centro di riabilitazione a Cancun (Messico) Matthew Mellon, rampollo di un'importante famiglia di banchieri americani, ex marito di Tamara Mellon (co-fondatrice di Jimmy Choo) e imprenditore nel mondo della cryptovaluta.

Nomine | 
martedì 17 aprile 2018

Un altro brand straniero punta su un manager italiano: Eraldo Poletto ceo di Stuart Weitzman

L'ultimo colpo è arrivato da oltre oceano: il gruppo americano Tapestry, che controlla Coach, Stuart Weitzman e Kate Spade, ha scelto Eraldo Poletto come ceo e brand president di Stuart Weitzman. Il manager italiano sarà in carica dal prossimo 30 aprile.

NOMINE | 
lunedì 16 aprile 2018

Burberry: Gerry Murphy nuovo presidente del cda

Gerry Murphy (nella foto) è stato nominato presidente del cda di Burberry al posto di Sir John Peace. Si insedierà il 17 maggio e succederà a Sir John, che è rimasto in carica per 16 anni, il prossimo 12 luglio, dopo l'assemblea annuale degli azionisti.

dimissioni | 
venerdì 13 aprile 2018

Gaia Trussardi lascia lo stile della maison: in azienda ora c'è solo Tomaso

Gaia Trussardi non sarà più il direttore creativo di Trussardi. La notizia è stata data direttamente dalla maison attraverso un comunicato stampa. «Da oggi - si legge - Gaia Trussardi lascia l’incarico di direttore creativo per perseguire nuove sfide professionali». Dei tre figli di Nicola resta operativo in azienda solo Tomaso, visto che anche Beatrice è uscita da tempo.

cambi di poltrona | 
venerdì 13 aprile 2018

Tadashi Yanai (Fast Retailing) conferma: «A 70 anni mi ritiro»

Tadashi Yanai, fondatore, presidente e ceo di Fast Retailing - colosso asiatico proprietario della catena Uniqlo - si prepara ad andare in pensione: «A 70 anni - ha dichiarato ieri (12 aprile) dopo l'annuncio dei dati semestrali - mi ritiro». L'imprenditore, definito l'Amancio Ortega del Sol Levante, potrebbe però mantenere la carica di chairman.

Collaborazioni | 
giovedì 12 aprile 2018

Dopo Gigi Hadid tocca a Lewis Hamilton diventare stilista per Tommy Hilfiger

A Lewis Hamilton la nomina ad ambassador globale per le collezioni maschili di Tommy Hilfiger non basta: così il pilota di Formula 1 diventerà anche stilista per il marchio Usa, collaborando con Tommy Hilfiger al lancio della prima collezione TommyXLewis, che arriverà nei negozio nell’autunno 2018.

Querelle legali | 
giovedì 5 aprile 2018

Slimane: secondo il tribunale francese Kering gli deve più di 9 milioni di euro

Un punto a favore del designer Hedi Slimane nella battaglia legale in corso con il gruppo Kering, proprietario di Ysl, da cui Slimane è uscito nell'aprile 2016, quando era direttore creativo della maison.

stilisti | 
giovedì 5 aprile 2018

Dior Homme: a dare man forte a Jones arriva la jewellery designer Yoon Ahn

Nessuna comunicazione ufficiale, ma un post sull'account Instagram di Kim Jones, neo-direttore creativo di Dior Homme, per salutare la nomina della designer coreana Yoon Ahn a jewellery designer del marchio.

DICHIARAZIONI | 
giovedì 5 aprile 2018

Dolce&Gabbana: «Sempre uniti. Proposte d’acquisto? Le abbiamo rifiutate tutte»

Domenico Dolce e Stefano Gabbana, in trasferta a New York con l'alta moda, ripercorrono la loro intesa umana e professionale: «Il nostro amore non è mai finito - dicono - e quando non ci saremo più, non vogliamo che un designer giapponese inizi a disegnare Dolce&Gabbana». «Le proposte d'acquisto? Le abbiamo rifiutate tutte e abbiamo creato un trust per assicurare il futuro del marchio». Il Metropolitan, ma non solo, a fare da cornice agli eventi newyorkesi.

INDISCREZIONI | 
martedì 3 aprile 2018

Anna Wintour pronta a lasciare Vogue dopo 30 anni

Un rumor immediatamente smentito, ma che si fa sempre più insistente: Anna Wintour sarebbe pronta a lasciare la direzione di Vogue America. La giornalista avrebbe anche deciso quando uscire di scena: subito dopo la pubblicazione del September issue, il numero più importante di tutto l'anno per la rivista.

Nomine | 
martedì 3 aprile 2018

Flavio Perini direttore generale di Original Marines

Nuova organizzazione per Original Marines, dopo l'incorporazione di Trader in Imap Export 8che controlla il marchio del casualwear). Flavio Perini entra come general manager, Daniele Piatto come head of category & supply chain.

nomine | 
mercoledì 28 marzo 2018

Vf richiama Steve Murray per gli "strategic project"

Steve Murray ritorna in Vf Corporation con la carica di vice president strategic project. Il manager, che vanta 30 anni di esperienza nel settore, riporterà a Steve Rendle, chairman, presidente e ceo del gruppo Usa.

a firenze | 
martedì 27 marzo 2018

Cancellata la mostra di Stefano Pilati a Pitti: al suo posto un evento sul calcio

La mostra di Stefano Pilati, dedicata a tre decadi di moda maschile, non farà più parte, come annunciato, del programma dell'edizione di giugno di Pitti Uomo. L'evento, che era stato annunciato dai diretti interessati con grande entusiasmo e ampio anticipo, è stato cancellato «per sopraggiunti e inderogabili impegni dello stilista».

Dimissioni | 
martedì 27 marzo 2018

Superdry: esce il co-fondatore Dunkerton. In charity azioni per oltre un milione di sterline

Julian Dunkerton, tra i fondatori dell'insegna Superdry, sta per lasciare l'azienda dopo 15 anni per dedicarsi ad altre attività e alla beneficenza. Donerà circa 1,2 milioni di sterline in azioni ordinarie alla fondazione ambientalista Blue Marine Foundation.

Nomine | 
lunedì 26 marzo 2018

Louis Vuitton: Virgil Abloh è il nuovo direttore artistico del menswear

Louis Vuitton ha affidato a Virgil Abloh il ruolo di direttore artistico delle linee menswear dopo l'uscita di Kim Jones, andato a ricoprire lo stesso incarico da Dior Homme, altro brand nella galassia del gruppo Lvmh. Atteso per giugno a Parigi il debutto sulle passerelle della prima sfilata firmata dal fondatore di Off-White e consulente creativo di Kanye West.

premi | 
venerdì 23 marzo 2018

Cfda 2018: a Naomi Campbell il Fashion Icon Award

Previsti il 4 giugno, i Cfda Awards incoroneranno Naomi Campbell come Fashion Icon 2018. Un premio già consegnato a Rihanna, Pharrell Williams, Beyoncé e, postumo, a Franca Sozzani.

nomine | 
venerdì 23 marzo 2018

Tapestry: Anna Bakst (ex Michael Kors) nuovo ceo di Kate Spade

Dopo aver messo mano allo stile con la nomina del nuovo direttore creativo Nicola Glass, il gruppo Usa Tapestry - titolare di Kate Spade dallo scorso luglio - reimposta il business della griffe arruolando Anna Bakst come ceo e brand president. La manager si insedierà la prossima settimana.

NOMINE | 
venerdì 23 marzo 2018

Kevin Bravi (X'S Milano) alla guida dei Giovani Imprenditori di Confindustria in Emilia-Romagna

Il Comitato Regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria dell'Emilia-Romagna ha un nuovo presidente: si tratta di Kevin Bravi (nella foto), vicepresidente e consigliere delegato di L.M.S.-X'S Milano, azienda del Gruppo Bravi specializzata nell'abbigliamento, oltre che numero uno della startup Revive.

Giri di poltrone | 
giovedì 22 marzo 2018

Officine Panerai: lascia Bonati, arriva Jean-Marc Pontroué (ex Roger Dubuis)

Dopo 20 anni al timone di Officine Panerai, il brand di orologi luxury che coniuga design italiano e arte orologiera svizzera, Angelo Bonati, 67 anni, va in pensione. Il testimone passa ora a Jean-Marc Pontroué, in arrivo da Roger Dubuis, altro marchio di segnatempo nella sfera del lusso. Entrambe le maison fanno capo al gruppo Richemont.

nomine | 
mercoledì 21 marzo 2018

Marco Candinalini alla guida dei Giovani di Smi: «Punterò sulla formazione»

Marco Candinalini, 39 anni, è il nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Sistema Moda Italia. Prende il posto di Alessandra Guffanti. «La mia priorità - dichiara il neoeletto - sarà puntare sulla formazione».

Poltrone | 
martedì 20 marzo 2018

Paula Cademartori: focus sull'e-commerce con il nuovo ceo Collesei

Novità nell'assetto manageriale del gruppo Otb: Andrea Collesei, ceo di Viktor & Rolf, ha assunto di recente il medesimo ruolo anche da Paula Cademartori, il marchio di accessori entrato nell'orbita del gruppo nel 2016. Primo step della strategia di Collesei, il lancio del nuovo sito ed e-store, al debutto in questi giorni.

Dimissioni | 
martedì 20 marzo 2018

Bruno Sälzer in uscita da Bench

Bruno Sälzer starebbe per lasciare il vertice del marchio di streetwear di alta gamma Bench, dove è entrato alla fine del 2014 e attualmente ricopre gli incarichi di presidente e ceo, oltre a essere socio con una quota del 15% del capitale.

giri di poltrone | 
lunedì 19 marzo 2018

Kris Van Assche lascia Dior Homme. Al suo posto Kim Jones

Dopo 11 anni di collaborazione con Dior, Kris Van Assche lascia il ruolo di direttore creativo della linea Homme. Kim Jones (nella foto), ex direttore artistico di Louis Vuitton uomo, prenderà il suo posto.

dimissioni | 
venerdì 16 marzo 2018

Nike: dimissioni a sorpresa per il brand president Trevor Edwards

Giallo sulle dimissioni del brand president di Nike, Trevor Edwards (nella foto). Secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato "accompagnato all'uscita" in seguito a comportamenti che «non riflettono i valori di inclusività, rispetto ed empowerment della società».

DICHIARAZIONI | 
venerdì 16 marzo 2018

Jonathan Akeroyd (Versace): «La svolta "no fur" fa parte di un progetto più ampio»

Dopo la presa di posizione di Donatella Versace, che ha detto basta alle pellicce, la casa della Medusa rende noto che le collezioni diventeranno no fur a partire dal 2019. Il ceo Akeroyd (nella foto) dichiara: «Non ci fermiamo qui».

NOMINE | 
venerdì 16 marzo 2018

Nina Ricci: arriva da Printemps la nuova general manager Charlotte Tasset

Nina Ricci al centro di importanti cambiamenti: immediatamente dopo le dimissioni del direttore creativo Guillaume Henry, arriva la notizia che Charlotte Tasset - già chief merchandising officer di womenswear, lingerie, bellezza e kidswear da Printemps - diventa general manager della maison francese.

dimissioni | 
giovedì 15 marzo 2018

Guillaume Henry lascia Nina Ricci

Le voci in circolazione sono state confermate: le strade di Guillaume Henry e Nina Ricci si dividono, dopo tre anni di collaborazione. In attesa del successore, sarà l'ufficio stile interno a occuparsi delle prossime collezioni.

riconoscimenti | 
martedì 13 marzo 2018

Gianfranco Di Natale nominato Cavaliere Dell'Ordine Al Merito della Repubblica

Gianfranco Di Natale (nella foto), direttore generale di Sistema Moda Italia e di Confindustria Moda per gli Affari Istituzionali, è stato nominato Cavaliere Dell'Ordine Al Merito della Repubblica Italiana, su proposta del presidente del Consiglio dei Ministri.

lutti | 
lunedì 12 marzo 2018

Addio a Hubert de Givenchy

Hubert de Givenchy, uno dei più importanti stilisti d'oltralpe e creatore dell'omonimo marchio, è morto nel sonno nel suo castello alle porte di Parigi. Aveva 91 anni.

DICHIARAZIONI | 
venerdì 9 marzo 2018

Oliviero Toscani si iscrive al Pd: «Mi piace salire sul carro dei perdenti»

A 76 anni appena compiuti Oliviero Toscani (nella foto) è più combattivo che mai: impegnato nel ritrovato sodalizio con Luciano Benetton, annuncia che si iscrive al Pd, come ha già fatto nei giorni scorsi Carlo Calenda. «Penso al partito di Majakóvskij - dice - non certo a quello di Renzi».

NOMINE | 
giovedì 8 marzo 2018

Ruco Line: Davide Motta (ex Givenchy) diventa direttore creativo

Davide Motta (nella foto) diventa da questo mese di marzo il direttore creativo dei brand Ruco Line e Agile by Ruco Line. Nel suo curriculum spiccano esperienze in Givenchy - l'ultimo incarico in ordine di tempo, con il ruolo di senior designer uomo -, Dolce&Gabbana e Kurt Geiger.

Nomine | 
mercoledì 7 marzo 2018

Victoria Beckham porta a bordo Ralph Toledano

Ralph Toledano è stato nominato presidente di Victoria Beckam, con decorrenza immediata. Il veterano dell'industria della moda, ex presidente Puig e a capo della Fédération Française de la Couture, du Prêt-à-Porter des Couturiers et des Créateurs de Mode, lavorerà insieme al team manageriale per alimentare la visione creativa del brand e preparare l'azienda, che compie dieci anni, alla prossima fase di sviluppo.

NOMINE | 
lunedì 5 marzo 2018

Roger Vivier: Gherardo Felloni nuovo direttore creativo

Sarà presentata a settembre la prima collezione Roger Vivier firmata da Gherardo Felloni (nella foto), che succede a Bruno Frisoni. Proveniente da una famiglia attiva nella produzione di calzature, Felloni ha lavorato tra gli altri per Prada Group e Dior.

INDISCREZIONI | 
lunedì 5 marzo 2018

Joann Cheng alla presidenza di Lanvin

Primi cambiamenti dopo l'acquizione di Lanvin da parte di Fosun. Alla presidenza della griffe francese il gruppo cinese ha nominato Joann Cheng. La manager prende il posto di Shaw-Lan Wang, che aveva rilevato Lanvin nel 2001.

svolte | 
venerdì 2 marzo 2018

Tisci: «Londra, arrivo». E chiede 24.500 dollari al mese per la casa di New York

Pronto per fare le valigie alla volta dell'Europa dopo la nomina a direttore creativo di Burberry, Riccardo Tisci torna all'attacco con il progetto di affittare la sua sontuosa dimora newyorkese, al "modico" prezzo di 24.500 dollari al mese.

Nomine | 
giovedì 1 marzo 2018

Burberry: è Riccardo Tisci il nuovo chief creative officer

Burberry affida a Riccardo Tisci il ruolo di chief creative officer, effettivo dal prossimo 12 marzo. Lo stilista italiano prende il posto di Christopher Bailey, che ha lasciato la casa di moda britannica a ottobre dopo 17 anni di collaborazione. Nei giorni scorsi erano circolati i nomi di Phoebe Philo e Kim Jones come papabili direttori creativi del marchio.

INDISCREZIONI | 
giovedì 1 marzo 2018

Aria di divorzio fra Nina Ricci e Guillaume Henry

Quella di domani, 2 marzo, potrebbe essere l'ultima sfilata di Nina Ricci con la direzione creativa di Guillaume Henry. Sembra certo che, dopo poco più di tre anni, l'intesa tra il designer e la maison sia giunta al capolinea.

nomine | 
giovedì 1 marzo 2018

Giuseppe Tamola da Zalando a Yoox come global brand e marketing director

Dopo sette anni passati a Berlino nelle fila di Zalando, Giuseppe Tamola torna in Italia, negli uffici di Milano, per entrare a far parte della squadra di Federico Marchetti. Il giovane manager è stato infatti nominato global brand e marketing director di Yoox.

mercoledì 28 febbraio 2018

Ferragamo: dopo meno di due anni lascia il ceo Eraldo Poletto

A meno di due anni dalla nomina Eraldo Poletto lascia Salvatore Ferragamo, di cui era amministratore delegato. Una decisione - si legge in una nota diffusa dalla casa di moda fiorentina - presa in accordo e sintonia tra le parti.

cambi di poltrona | 
mercoledì 28 febbraio 2018

Rinascente: Monica Marsilli lascia, arriva Giulia Pizzato

Dopo 12 anni alla guida della direzione acquisti di Rinascente, Monica Marsilli (a destra nella foto) rassegna le dimissioni come buying & merchandising director per tornare in Gucci in qualità di Vice President Global Gmm. Al suo posto si insedia Giulia Pizzato (a sinistra).

milano moda donna | 
venerdì 23 febbraio 2018

Miuccia Prada: «Per una donna uscire la notte è un atto politico»

Abiti a tinte forti in uno scenario urbano notturno. La nuova collezione di Prada lancia un forte messaggio estetico ma non solo, come ha sottolineato a margine dello show Miuccia Prada: «La donna deve avere la libertà di uscire la notte e vestirsi per poterlo fare diventa un atto politico».

Award | 
mercoledì 21 febbraio 2018

Valentino Garavani premiato al Parlamento europeo

Valentino Garavani ha ricevuto a Bruxelles, in un'aula del Parlamento europeo, il premio "La Moda Veste la Pace" in occasione del congresso mondiale (da cui prende il nome l'onorificenza) organizzato e promosso da African Fashion Gate.

#metoo | 
mercoledì 21 febbraio 2018

Guess: Paul Marciano sospeso dopo le accuse di molestie. «Voglio cooperare»

Il mondo della moda sembra non riuscire ad uscire dalla bufera dello scandalo molestie sessuali negli Usa. Il co-fondatore di Guess, Paul Marciano, è stato sospeso da ogni incarico operativo in attesa dei risultati di un inchiesta che lo vede accusato di abusi sessuali tra le altre dalla top model Katia Upton.

Social media | 
mercoledì 21 febbraio 2018

La moda su Instagram: Kendall Jenner e Alessandro Michele i più "votati"

La moda è al terzo posto tra gli argomenti più seguiti dal pubblico dei giovanissimi su Instagram, il social media che oggi conta una platea globale di oltre 800 milioni di persone e dove tutti possono trasformarsi in influencer, giocando la carta giusta. In base a una classifica stilata dalla piattaforma, Kendall Jenner e Alessandro Michele sono la modella e lo stilista più di successo tra i fashion victim.

Nomine | 
martedì 20 febbraio 2018

Serge Brunschwig nuovo ceo di Fendi al posto di Pietro Beccari

Il gruppo Lvmh promuove Serge Brunschwig. Il manager lascia la guida di Dior Homme per diventare, con effetto immediato, nuovo ceo di Fendi. Brunschwig prende il posto di Pietro Beccari, passato da pochi mesi alla guida di Christian Dior. Per il gruppo del lusso francese si tratta dell'ennesimo giro di poltrone interne dopo il cambio di ruoli di Beccari, Sidney Toledano e Pierre-Yves Roussel.

giri di poltrone | 
martedì 20 febbraio 2018

Gap: si dimette il presidente e ceo Jeff Kirwan

Jeff Kirwan (nella foto), presidente e ceo del marchio Gap da fine 2014, ha annunciato le dimissioni. Verrà sostituito ad interim da Brent Hyder, executive vice president della casa madre Gap Inc. e in precedenza chief operating officer di Gap.

Nomine | 
martedì 20 febbraio 2018

Michael Rider (ex Céline) new entry da Ralph Lauren per dare slancio alla donna di Polo

Doponove anni nelle fila di Céline sotto la guida creativa di Phoebe Philo, Michael Rider lascia il brand francese per fare rotta verso gli States, dove assume il ruolo di direttore creativo della linea donna di Polo Ralph Lauren.

Interviste/Milano Moda Donna | 
martedì 20 febbraio 2018

Arbesser: «Dalla mia sfilata al debutto per Fay: gioco sull'effetto sorpresa»

Per il designer austriaco Arthur Arbesser questa fashion week sarà decisamente impegnativa: oltre a sfilare domani con la collezione autunno-inverno 2018/2019 del suo marchio, sarà impegnato per la prima volta come direttore creativo di Fay. Niente sfilata per la collezione d'esordio, ma una presentazione in programma il 24 febbraio.

Nomine | 
lunedì 19 febbraio 2018

Safilo: Angelo Trocchia ceo al posto di Luisa Delgado

Luisa Delgado ha dato le dimissioni dalla carica di a.d. del gruppo dell'occhialeria Safilo, con efficacia dal 28 febbraio. Dal primo aprile Angelo Trocchia entra come dirigente in vista dell’assemblea annuale degli azionisti.

indiscrezioni | 
venerdì 16 febbraio 2018

Stuart Vevers (Coach): «Non sono io l'uomo Burberry»

La fine di marzo si avvicina e mentre Christopher Bailey si prepara a lasciare la sua poltrona di presidente e chief creative officer di Burberry, si infittiscono le voci su chi lo rimpiazzerà. Indiscrezioni dell'ultima ora parlavano di un altro papabile in lizza, insieme a Phoebe Philo e Kim Jones: Stuart Ververs, stilista di Coach. Ma lui ha prontamente smentito.

nomine | 
venerdì 16 febbraio 2018

H&M richiama Anna Attemark e le affida la divisione "New Business"

È Anna Attemark la nuova numero uno della divisione "New Business" di H&M, a capo dei marchi Cos, & Other Stories, Cheap Monday, Monky, H&M Home (ma non H&M abbigliamento) e Arket. La manager, ceo di Odd Molly dal 2011, assumerà l'incarico a partire da agosto.

Designer | 
giovedì 15 febbraio 2018

Kim Jones: dal lusso alla moda democratica con GU (Fast Retailing)

Kim Jones - che in gennaio, a Parigi, ha sfilato per l'ultima volta come designer dell'abbigliamento maschile Louis Vuitton - avvia una collaborazione con GU, marchio di causalwear a prezzi democratici di Fast Retailing.

nomine | 
mercoledì 14 febbraio 2018

Due donne al timone di Courrèges: allo stile arriva Yolanda Zobel

A un mese di distanza dalla nomina della nuova chief executive officer Christina Ahlers, Courrèges piazza un'altra donna alla guida, questa volta creativa, della griffe. Si tratta di Yolanda Zobel, con trascorsi in brand come Jil Sander, Giorgio Armani e Acne Studios.

svolte | 
martedì 13 febbraio 2018

Jason Wu: ultimo show a NY con Boss Womenswear, poi la separazione

La Gallery Collection di Boss Womenswear che viene presentata oggi, 13 febbraio, a New York, segna la fine dell'intesa tra il marchio e il suo direttore creativo, Jason Wu (nella foto), iniziata nel giugno 2013. L'azienda tedesca intende concentrarsi sul core business dell'uomo e sul target premium, mettendo in secondo piano il luxury.

giri di poltrone | 
lunedì 12 febbraio 2018

Carolina Herrera lascia la direzione creativa del suo marchio a Wes Gordon

«Non dite che vado in pensione» ha intimato Carolina Herrera, nota come Marchesa di Torre Casa al New York Times. Ma è ormai stabilito che dopo la passerella della fashion week newyorkese, prevista oggi (12 febbraio) al Museum of Modern Art, la stilista lascerà la direzione creativa della sua maison all’americano Wes Gordon.

indiscrezioni | 
venerdì 9 febbraio 2018

Lanvin: per Alber Elbaz un indennizzo da 10 milioni di euro

Mentre pare che tra i pretendenti di Lanvin, che come è noto naviga in cattive acque, siano rimasti in lizza Mayhoola dal Qatar e il cinese Fosun International, lo stilista Alber Elbaz avrebbe ricevuto dalla griffe, per cui ha lavorato dal 2001 al 2015, un indennizzo di oltre 10 milioni di euro.

Sportswear | 
venerdì 9 febbraio 2018

Adidas: esce Frank Dassler, ultimo discendente della famiglia fondatrice

Si chiude un'era per Adidas. L'ultimo esponente della famiglia fondatrice - Frank A. Dassler, ultimamente al vertice del dipartimento legale del gruppo dello sportswear - va in pensione.

Classifiche | 
mercoledì 7 febbraio 2018

Bernard Arnault supera Amancio Ortega: è lui l'uomo più ricco della moda

Il fondatore di Lvmh, Bernard Arnault, è di nuovo l’uomo più ricco d'Europa e del settore moda secondo l’ultimo aggiornamento della classifica di Forbes, dopo aver superato per ben due volte nel corso degli ultimi sette giorni Amancio Ortega, patron di Inditex e di Zara.

UN SONDAGGIO AGI | 
mercoledì 7 febbraio 2018

Stefano Gabbana e Renzo Rosso: engagement assicurato per i due business leader italiani

Creano dibattito, scatenano l'engagement e si impongono sulla rete: Stefano Gabbana (al primo posto) e Renzo Rosso (al secondo) guidano la classifica dei business leader italiani stilata dall'agenzia di stampa Agi, in collaborazione con la business company Doing e con TalkWalker, piattaforma di social media monitoring. Diego Della Valle nono nella top ten.

dopo le dimissioni del ceo di lululemon | 
mercoledì 7 febbraio 2018

Stefan Larsson dal lusso all'athleisure? L'ipotesi prende piede

Dopo la chiacchierata uscita di scena a effetto immediato del ceo Laurent Potdevin da Lululemon Athletica Inc., il player americano dell'athleisure avrebbe già in tasca il piano b: il successore potrebbe essere Stefan Larsson, dimessosi da Ralph Lauren un anno fa.

Interviste | 
martedì 6 febbraio 2018

Replay (Matteo Sinigaglia): «Tornati alla redditività, avanti tutta su prodotto e mercati»

Dopo gli anni difficili del turnaround Replay torna a guardare con ottimismo al futuro. L'azienda guidata dal ceo Matteo Sinigaglia ha chiuso il 2017 con un giro di affari pari a 230 milioni di euro e un ritorno importante all'utile, con un ebitda pari a 18 milioni di euro. «E nel 2018 arriveremo a quota 245 milioni», annuncia il ceo dell'azienda di Asolo in un'intervista pubblicata su Fashion n. 3, uscito oggi 6 febbraio.

NOMINE | 
martedì 6 febbraio 2018

Helena Foulkes: dal retail farmaceutico ai department store di Hudson's Bay

La società proprietaria di Saks cambia vertice. Hudson's Bay ha scelto come nuovo ceo Helena Foulkes, nome poco noto al settore della distribuzione e della moda ma conosciutissimo in quello della farmaceutica, dove la manager ha operato per oltre 25 anni, conquistando il titolo di donna più influente della finanza nordamericana.

nuovo managing director | 
martedì 6 febbraio 2018

Triboo Digitale arruola Gio Giacobbe, ex Trussardi e Peuterey

Gio Giacobbe è il nuovo managing director di Triboo Digitale, divisione di Triboo focalizzata sulle attività di e-commerce. Nel suo curriculum spiccano esperienze nei gruppi Trussardi e Peuterey, con un focus sui mercati più strategici dell'Estremo Oriente.

lunedì 5 febbraio 2018

Frisoni e Roger Vivier si separano: con lui vendite più che decuplicate in meno di 10 anni

Dopo sedici anni passati alla direzione creativa, Bruno Frisoni lascia Roger Vivier. Il marchio del gruppo Tod’s del quale aveva assunto la guida nel 2002 e che aveva portato al successo: con lui, negli ultimi 10 anni, il fatturato è passato da 16,8 milioni di euro a quasi 180 milioni.

NOMINE | 
lunedì 5 febbraio 2018

René Lezard: con Isabella Hierl come a.d. punta al rilancio

Sarà effettiva dal 15 febbraio la nomina di Isabella Hierl (nella foto) a ceo di René Lezard, marchio tedesco che ha affrontato durante il 2017 una fase di difficoltà. Nel curriculum della manager spiccano esperienze in Etienne Aigner, Laurèl, Berner & Sons e M. Lange & Co.. Negli ultimi due anni ha lavorato come consulente presso Admetam Consultants, con un focus sull'e-commerce.

Nuovi progetti | 
venerdì 2 febbraio 2018

Marina Abramović richiama al lavoro Riccardo Tisci, a un anno dall'addio a Givenchy

In attesa di un impiego all'altezza, che ponga fine al suo temporaneo esilio dagli uffici stile iniziato esattamente un anno fa con l'addio a Givenchy, Riccardo Tisci continua ad aprirsi con generosità a progetti inediti, che lo portano anche a collaborare con amici. Lo stilista potrebbe infatti presto realizzare i costumi per un nuovo progetto teatrale di Marina Abramović.

Querelle | 
venerdì 2 febbraio 2018

Paul Marciano respinge le accuse di Kate Upton

Dopo Bruce Weber, Mario Testino e Terry Richardson un nuovo nome si aggiunge all'elenco degli accusati di molestie sessuali nella moda: la modella Kate Upton è scesa in campo attaccando Paul Marciano, presidente esecutivo e direttore creativo di Guess. L'imprenditore respinge le accuse.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion in The City 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in The City 2018.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.