TIMING

Clicca sul giorno:

<febbraio 2018>
lumamegivesado
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627281234
567891011

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Mido: 1st eye awareness day

25/02/18, 14:00
Fiera di Milano, Rho, Milano

Milan Design Week 2018

27/02/18, 10:30
SIAM Società d'Incoraggiamento Arti e Mestieri, via Santa Marta 18, Milano

5Vie Art + Design

27/02/18, 10:30
Siam, via Santa Marta 18, Milano


Convegni


Eventi

Marina Rinaldi

24/02/18, 10:00 - 18:00
piazza Liberty 4, Milano

Labo.Art - Milan Biking Show

24/02/18, 11:00 - 15:00
via Bergognone - via Tortona - via Solari, Milano

Major Giovanni Allegri

24/02/18, 12:30 - 15:00
solo su invito, via Santa Cecilia 8, Milano

Essentiel'M Jean-Marie Massaud X Ruco Line

24/02/18, 18:00 - 21:00
Ruco Line Boutique, via della Spiga 48 - solo su invito, Milano

Liborio Capizzi: diLiborio

24/02/18, 18:00 - 23:00
via Maroncelli 14, Milano


Mostre / Vernissage


Presentazioni

Alberto Guardiani

20/02/18, 10:00 - 18:00
solo su appuntamento, corso Venezia 16, Milano

Angelia Ami

21/02/18, 09:00 - 19:00
Fashion Hub Market - Spazio Cavallerizze, via Olona 6 bis, Milano

Viola Ambree

21/02/18, 10:00 - 18:00
Showroom, via Sant’Agnese 14 , Milano

Max Mara - Trophy Day (capsule collection con Richard Saja)

21/02/18, 10:00 - 18:00
showroom, Piazza Liberty 4 - solo su invito, Milano

Luisa Tratzi

22/02/18, 10:00 - 19:30
Showroom, via Marsala 4 B, Milano


Press day

Roberto Botticelli

24/02/18, 10:00 - 17:00
Showroom, corso Venezia 12, Milano

Clips

24/02/18, 16:00 - 19:00
Showroom Wanda Mode, via Privata F.lli Gabba 5 , Milano

A by Annabelle

25/02/18, 10:00 - 20:00
Grand Hotel et de Milan - Verdi Hall, via Manzoni 29, Milano

LDL Comunicazione e Cometa Press

21/03/18, 10:00 - 19:00
IFD Galley, via Marco Polo 4, Milano


Sfilate

Salvatore Ferragamo

24/02/18, 09:30
Piazza Affari 6, Milano

Giorgio Armani

24/02/18, 10:30
via Bergognone 59, Milano

Giorgio Armani

24/02/18, 11:30
via Bergognone 59, Milano

Alberto Zambelli

24/02/18, 11:30
via Olona 6 bis, Milano

Francesca Liberatore

24/02/18, 12:30
Padiglione Visconti, via Tortona 58 - solo su invito, Milano


Opening

Istituto Marangoni - School of Fashion

24/02/18, 10:00 - 17:00
open day, via Verri 4, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Milano Moda Donna

Milano

20 - 26 feb 2018


Asia Apparel Expo Berlin

Berlin

22 - 24 feb 2018


The One MIlano

Milano

23 - 26 feb 2018


White

Milano

23 - 26 feb 2018


Super

Milano

24 - 26 feb 2018


Mido

Rho, Milano

24 - 26 feb 2018


Children's Club

New York

25 - 28 feb 2018


Fame

New York

26 - 28 feb 2018


Coterie

New York

26 - 28 feb 2018


Sole Commerce

New York

26 - 28 feb 2018


Vedi tutti i saloni
acquisizioni mercoledì 6 dicembre 2017

 

Il miliardario Adrian Cheng nel capitale di Moda Operandi

Il miliardario Adrian Cheng nel capitale di Moda Operandi

 

Il mondo dell'e-commerce dovrà iniziare a fare i conti con questo rampollo cinese, tycoon con la passione della video art, che ha appena acquisito «una quota significativa» nell'e-tailer di moda di lusso Moda Operandi. Si tratta di Adrian Cheng, 38 anni, che lo scorso ottobre ha lanciato il fondo C Ventures.

 

Questo nuovo veicolo d'investimento ha una mission ben precisa: quella di accelerare la crescita di un portfolio marchi altamente tecnologici, specializzati in moda, arte, media creativi e cultura, e società di servizi focalizzati sui Millennials e la Generazione Z, o meglio quella che lo stesso Cheng chiama "Bat Generation": un acronimo che sta per Baidu-Alibaba-Tencent, i tre colossi cinese della Rete.

 

Ecco allora che dopo aver acquisito Nowness, canale di video fashion finanziato da Lvmh, e fatto investimenti in Not Just a Label (sito dedicato a progetti e opportunità di lavoro per designer emergenti), nel servizio di noleggio on-demand Armarium, nel marchio di fitness Bandier, nella piattaforma di social media Galore e nel sito di intrattenimento legato ai giochi e ai fumetti SkyBound, oltre che in Dazed Media, Flont, Paddle8 e Beautycon, adesso il giovane miliardario di Hong Kong mette gli occhi su Moda Operandi, «un modello di business disruptive - ha detto - che risponde ai futuri bisogni dei Millennials. Una realtà che si integra perfettamente nell'ecosistema globale che sta costruendo C Ventures».

 

Per ora non si conoscono i termini della transazione e l'ammontare delle quote, ma dalle prime indiscrezioni si sa che Cheng diventerà un membro del board e partner esecutivo dell'e-tailer, che tra l'altro ha appena lanciato The Platform, un digital incubator per supportare i giovani designer.

 

Secondo Cheng, la piattaforma Moda Operandi si presta a soddisfare i desideri di un'intera generazione nata ai tempi di Alibaba, che vuole aggiudicarsi pezzi freschi e unici, capaci di rappresentarli, acquistandoli con un veloce clic.

 

«La Bat generation - aveva detto in occasione del lancio di C Ventures lo scorso ottobre - comprende 427 milioni di Millennials e 235 milioni di ragazzi della Gen Z, una cifra superiore all'intera forza lavoro degli Stati Uniti e dell'Europa occidentale messe insieme».

 

Adrian Chen è conosciuto anche come "imprenditore culturale", in quanto fondatore dell'art-mall K11, mega centro per lo shopping che mixa arte e commercio, il cui primo spazio è stato lanciato a Hong Kong nel 2009, seguito da quello di Shanghai nel 2013: un format inedito, a misura di Millennials, che entro il 2023 sarà operativo in nove città cinesi con 24 concept store-musei.

 

La famiglia Cheng è forte di una solida tradizione di più di 80 anni nell’ambito del retail di lusso. Adrian, che si è laureato ad Harvard, riveste il ruolo di vice-presidente esecutivo del cda e direttore generale di New World Development. Inoltre, Cheng è il direttore esecutivo di Chow Tai Fook, catena di gioielleria fondata nel 1929 che oggi conta 2.300 punti vendita.

 

Grazie anche alla visione pionieristica di Cheng, il portfolio di Chow Tai Fook Enterprise ora include anche Luxba Group, che oltre a essere il principale stakeholder della Roberto Cavalli, distribuisce una serie di brand europei del lusso in Cina, tra cui Moschino, Dsquared2 e Red Valentino

 

Il portfolio di proprietà della famiglia Cheng include inoltre la catena Rosewood Hotels & Resorts, che controlla il Carlyle a New York e il Rosewood London e gestisce l’Hôtel de Crillon a Parigi.

 

Cheng riveste anche il ruolo di capo consulente strategico del gruppo editoriale Modern Media in Cina, che include Bloomberg Businessweek, Ideat, The Art Newspaper China e Modern Weekly. La casa editrice ha di recente arricchito il suo portfolio tramite l’acquisizione di testate di moda e stile, tra cui Numero e come già detto, Nowness, il canale online di video fondato in origine dal gruppo Lvmh di cui Cheng è anche consulente creativo.

 

a.t.


Articoli correlati


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion accessories 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion accessories 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.