TIMING

Clicca sul giorno:

<dicembre 2017>
lumamegivesado
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Rick Owens. Subhuman Inhuman Superhuman (conferenza stampa della mostra)

14/12/17, 11:30
La Triennale (in mostra dal 15 dicembre 2017 al 25 marzo 2018), viale Alemagna 6, Milano

Maua, museo di arte urbana aumentata

14/12/17, 13:00
Palazzo Marino, sala Stampa, piazza della Scala 2, Milano


Convegni

StartupItalia! Open Summit

18/12/17, 08:45
Palazzo del Ghiaccio, via Piranesi 10 (ingresso riservato ai media), Milano


Eventi

Furla Holiday Breakfast

13/12/17, 09:00 - 11:30
Palazzo Furla, via San Raffaele 5, Milano

Tally Weijl

13/12/17, 14:00 - 18:00
Mint Garden Cafè, via Felice Casati 12, Milano

Martino Midali Christmas Party

13/12/17, 17:00 - 19:00
Store, via Marghera 22, Milano

Diesel Xmas Party

13/12/17, 18:30 - 22:30
Diesel Pop Up Home , Via Cesare Correnti 14, Milano

Falconeri con Aldo Coppola ‘Naturla Elegance’

13/12/17, 18:30
Aldo Coppola, corso Vercelli 29, Milano


Mostre / Vernissage

Antonio Ratti costruire con la seta

15/12/17, 18:00
Fondazione Antonio Ratti - Villa Sucota, via per Cernobbio 19, Como


Presentazioni

Sarabanda

16/12/17, 11:00 - 16:30
Showroom, via Solferino 40, Milano

Jimmy Choo

13/01/18, 09:00 - 14:00
via Manzoni 7, Milano

Cifonelli

14/01/18, 10:00 - 16:00
Atelier Henge, via della Spiga 7, Milano


Press day

it Elite

13/12/17, 10:00 - 19:00
via della Spiga 42, Milano

MiRò Comunicazione

14/12/17, 10:00 - 19:00
via Bernardino Biondelli 9, Milano

Malìparmi Christmas Cocktail

14/12/17, 18:00 - 20:30
Boutique, via Solferino 3, Milano

N°21

15/01/18, 10:00
Garage Ventuno, via Archimede 26, Milano


Sfilate


Opening

Moncler Enfant Boutique

14/12/17, 16:00 - 19:00
Boutique, via della Spiga 7, Milano

Serge Milano Sweet & Christmas Opening

14/12/17, 18:30 - 20:30
via Mazzini 8, Milano

Mercerie - high street food firmato Igles Corelli

15/12/17, 19:00
via San Nicola de' Cesarini 4/5, Roma


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


VicenzaOro January + T-Gold

Vicenza

19 - 24 gen 2018


Homi

Milano

26 - 29 gen 2018


Scoop

London

28 - 30 gen 2018


Milano Unica

Rho, Milano

06 - 08 feb 2018


Pure London

London

11 - 13 feb 2018


Asia Apparel Expo Berlin

Berlin

22 - 24 feb 2018


The One MIlano

Milano

23 - 26 feb 2018


Soleil Tokyo

Tokyo

27 - 29 mar 2018


Si Sposaitalia Collezioni

Milano

06 - 09 apr 2018


Performance Days ® functional fabric fair

Munich

18 - 19 apr 2018


Vedi tutti i saloni
responsabilità sociale giovedì 12 ottobre 2017

 

Anche Gucci sceglie il fur free

Anche Gucci sceglie il fur free

 

Lav, Hsus (Humane Society for The United States), Ffa (Fur Free Alliance): tutti entusiasti per la decisione non di un marchio qualunque, ma nientemeno che di Gucci, di non utilizzare più pellicce animali, a partire dalla collezione primavera-estate 2018.

 

Una notizia data in diretta Facebook ieri, 11 ottobre, da Marco Bizzarri, presidente e ceo del marchio della doppia G, durante l'evento Kering Talk al London College of Fashion.

 

«L'impegno di Gucci - si legge in una nota di Lav - è il risultato di un rapporto di lunga durata, che ha avuto come uniche interlocutrici le due associazioni (italiana e americana) del network internazionale della Fur Free Alliance nell’ambito del progetto Fur Free Retailer, volto a incidere sulle politiche di responsabilità sociale delle aziende moda, affinché passino al fur free».

 

Niente più visoni, volpi, zibellini, karakul (l'agnello persiano o Astrakhan), pelli di coniglio, opossum e altri nelle proposte disegnate da Alessandro Michele: «Un risultato epocale» commentano i portavoce di Lav e Hsus, augurandosi che la griffe del gruppo Kering sia d'esempio per altre. «Continueremo a supportare Gucci nell'identificare e ridurre il proprio impatto sugli animali e sull'ambiente» assicurano, citando i marchi che sono già passati dalla loro parte, tra cui Armani, Hugo Boss, Stella McCartney e Yoox Net-a-Porter.

 

«Essere socialmente responsabili - ha affermato Marco Bizzarri - è uno dei nostri valori fondamentali e cercheremo di fare sempre di più. Siamo entusiasti di compiere questo ulteriore passo, con l'aiuto di Hsus e Lav, sperando che possa contribuire a ispirare l'innovazione e diffondere la consapevolezza, cambiando in meglio l'industria della moda e del lusso».

 

Simone Pavesi, responsabile di Lav-Area Moda Animal Free, ritiene che «la decisione di Gucci modificherà radicalmente le prospettive del fashion, i cui grandi nomi stanno già gradualmente attuando politiche di responsabilità sociale che vanno in questa direzione. Il fatto che la moda diventi più etica farà sì che le catene di approvvigionamento basate sugli animali si avviino a diventare una cosa del passato».

 

«Esiste un crescente segmento di nuovi consumatori etici - osserva PJ Smith, senior manager delle Politiche della Moda di Hsus - che si preoccupano dell'innovazione e della responsabilità sociale e che, soprattutto, non vogliono avere niente a che fare con prodotti obsoleti e crudeli, come le pellicce».

 

Joh Vinding, numero uno della Fur Free Alliance, ricorda che gli animali destinati all'industria della pelliccia «vivono in gabbie miserabili e sporche. «Gucci - conclude - sta assumendo una posizione audace, mostrando al mondo che un futuro della moda in chiave fur free è possibile» (nella foto, uno dei best seller di Gucci nell'era Michele, la ciabatta con il pelo).

 

a.b.


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion accessories 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion accessories 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion in the City

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in the City.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.