TIMING

Clicca sul giorno:

<aprile 2018>
lumamegivesado
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Denim Premiere Vision

09/05/18, 18:00
The Room - solo su invito, via Giulio Romano 8, Milano


Convegni


Eventi


Mostre / Vernissage


Presentazioni


Press day

Parini Associati

03/05/18, 09:30 - 17:30
su invito, via Boccaccio 7, Milano

Moon Boot

03/05/18, 09:30 - 18:30
Massimo Bonini Showroom, via Montenapoleone 3 - su invito, Milano


Sfilate


Opening


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Mostra Internazionale dell'Artigianato

Firenze

21 apr - 01 mag 2018


Moda Makers

Carpi (MO)

15 - 17 mag 2018


Chibimart

Milano

18 - 21 mag 2018


Denim Premiere Vision

Paris

23 - 24 mag 2018


Moda

New York

10 - 12 giu 2018


Accessories The Show

New York

10 - 12 giu 2018


(Pre) Coterie

New York

10 - 12 giu 2018


Fame

New York

10 - 12 giu 2018


Milano Moda Uomo

Milano

16 - 19 giu 2018


Gardabags

Riva del Garda (TN)

16 - 19 giu 2018


Vedi tutti i saloni
London Fashion Week martedì 21 febbraio 2017

 

Burberry tra i pizzi vittoriani e l'arte di Moore

Burberry tra i pizzi vittoriani e l'arte di Moore

 

Il sinuoso rigore delle opere di Henry Moore ha ispirato Burberry per la seconda sfilata del nuovo corso, basato su una sostanziale a-stagionalità delle proposte, sulla presenza delle proposte uomo e donna insieme in passerella e sul see now-buy now. Forti anche i rimandi alla tradizione britannica e all'epoca vittoriana.

 

La collezione - che a livello cromatico punta prevalentemente sul nero, il bianco, il blu e l'azzurro - ha ricevuto commenti positivi, in quanto ha trovato il punto d'incontro tra classicismo e modernità, mescolando ad esempio il pizzo alla felpa patchwork asimmetrico o alla camicia maschile, reinventando con nuove silhouette il trench classico, dando vita a un mood romantico attraverso jabot e ruche oppure impreziosendo punti strategici come le spalle con mantelline ricamate e bordate di pelliccia.

 

La struttura complessa ma "naturale" dei capi - tra cui le cappe, classici dell'Ottocento che ora tornano alla ribalta -, i giochi di texture e le stampe rimandano al mondo di Moore, del quale sono esposte fino al 27 febbraio 40 sculture presso la Makers House di Soho (dove si è svolto il défilé), insieme ai modelli visti in pedana e a performance: un insieme fatto per offrire al pubblico un'esperienza oltre la moda nel senso stretto del termine.

 

a cura della redazione


Articoli correlati


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion in The City 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in The City 2018.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.