TIMING

Clicca sul giorno:

<maggio 2017>
lumamegivesado
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Freddy e FGI

31/05/17, 10:00
Freddy Showroom, via Santo Spirito 14, Milano


Convegni


Eventi

Wo/Man Italian Style Accessories Event

27/05/17, 11:00 - 20:00
corso Como 5, Milano


Mostre / Vernissage


Presentazioni

Roger Dubuis

06/06/17, 09:00 - 21:00
Barbara Gianuzzi Comunicazione, via Sassoferrato 1, Milano


Press day


Sfilate


Opening

Asics - New Shorwoom

31/05/17, 19:00 - 21:30
via Morimondo 26/A, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Interbride

Düsseldorf

27 - 30 mag 2017


Rimini Wellness

Rimini

01 - 04 giu 2017


Interiolifestyle Tokyo

Tokyo

14 - 16 giu 2017


White Man & Woman

Milano

17 - 19 giu 2017


Techtextil North America

Chicago

20 - 22 giu 2017


Vintage Selection

Firenze

28 - 30 giu 2017


Spinexpo Paris

Paris

03 - 05 lug 2017


Ethical Fashion Show Berlin

Berlin

04 - 06 lug 2017


Panorama Berlin

Berlin

04 - 06 lug 2017


Greenshowroom

Berlin

04 - 06 lug 2017


Vedi tutti i saloni
pitti uomo mercoledì 11 gennaio 2017

 

Gli skater di Golden Goose alla Leopolda. Benaglia: «Cresciamo restando di nicchia»

Gli skater di Golden Goose alla Leopolda. Benaglia: «Cresciamo restando di nicchia»

 

In un'intervista a Fashion Roberta Benaglia, ceo di Golden Goose Deluxe Brand, aveva preannunciato per il 10 gennaio, durante Pitti Uomo, un evento «al limite dello street-show» alla Leopolda e così è stato, tra skater futuribili e musiche incalzanti. La manager ha raccontato molto di più, in un momento in cui i ricavi del marchio hanno sfondato il tetto dei 100 milioni di euro, con l'obiettivo di salire a 140 milioni nel 2017.

 

Inserito nel borsino dei nomi capaci di suscitare l'interesse da parte degli investitori internazionali, Golden Goose Deluxe Brand viene indicato da molti come prossimo a passare ancora una volta di mano.

 

Ma Roberta Benaglia glissa sulla possibilità di una vendita: «Quando gli azionisti (Ergon Capital assieme a Zignago Holding, controllata dal ramo della famiglia Marzotto con l'85% e i due fondatori, Alessandro Gallo e Francesca Rinaldo, al 15%) saranno pronti, faranno i loro passi - spiega a Fashion -. Ma siamo a metà di un percorso importante, come vogliamo dimostrare con la partecipazione al salone fiorentino».

 

Una presenza «straordinaria», per celebrare i 10 anni della prima sneaker del brand, la GGDB, lanciata nel 2007. Il 2016 ha segnato un altro traguardo raggiunto, i 15 anni di Golden Goose, che ha avuto buoni motivi per festeggiare, visto l'exploit del giro d'affari negli ultimi anni: dai 21 milioni di euro nel 2012 ai 76 nel 2015, fino agli oltre 100 nel 2016 e ai 140 preventivati per il 2017.

 

«Siamo e resteremo una realtà di nicchia, ma questo non ci impedirà di crescere - commenta Roberta Benaglia -. Ci basta conservare una leadership della creatività. Anche quando oltrepasseremo i 200 milioni, vorremo essere sempre un brand che sa distinguersi dagli altri».

 

«In questo momento - prosegue - la principale preoccupazione, come management, è quella di consolidare l'identità di produttori di capi sperimentali, che si distinguono nei contenuti. Anche per questo il focus è sul wholesale, che per noi vale l'80% del turnover, anche se continuiamo a investire anche nel retail».

 

Un fronte, quest'ultimo, decisamente movimentato, con sette new opening in arrivo tra Stati Uniti, Italia e Germania. Anche in Cina si aprono prospettive interessanti, grazie all'intesa recente con un partner distributivo, già sfociata in un'apertura a Pechino, in vista di un altro monomarca a Shanghai, al via a giorni. In Russia potrebbero delinearsi nuovi scenari, visto l'interessamento di numerosi buyer.

 

Alla voce prodotto, «Alessandro e Francesca continueranno a potenziare il business del ready to wear e degli accessori, che per ora vale un terzo delle calzature».

 

Benaglia non si è pentita della decisione presa di vendere le proprie quote in Golden Goose, per ritagliarsi il ruolo di manager: «Oggi la società è una macchina perfetta, senza sprechi e con un margine operativo lordo di 30 milioni».

 

Un gioiello non ancora pronto per la Borsa, «ma quando Golden Goose arriverà a 200 milioni di fatturato, dovrebbe pensarci. Non so se io sarò ancora qui, ma potranno farcela anche senza di me».

 

L'intervista completa a Roberta Benaglia è pubblicata sul numero 1 di Fashion, in distribuzione a Pitti Uomo e a Milano Moda Uomo (nella foto di Giovanni Giannoni, lo show di ieri sera).

 

an.bi.


Gallery


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion Fairs 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion in the City

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in the City.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.