TIMING

Clicca sul giorno:

<aprile 2018>
lumamegivesado
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

Denim Premiere Vision

09/05/18, 18:00
The Room - solo su invito, via Giulio Romano 8, Milano


Convegni


Eventi

Julipet (breakfast)

19/04/18, 09:00 - 14:00
solo su invito (con dress code), via Verri 3, Milano

Asia Design Pavillio Opening Ceremony

19/04/18, 11:00
Megawatt Court - su invito, via Watt 15, Milano

Nest Award 2018

19/04/18, 13:30 - 18:00
Università degli Studi di Milano - Aula Magna, via Festa del Perdono 7 - su invito, Milano

Mermazing

19/04/18, 15:30
Vmaison Showroom, via Fatebenefratelli 9, Milano

Brunello Cucinelli - Anima Mundi

19/04/18, 17:00 - 20:30
Boutique - solo su invito, via Montenapoleone 27/C, Milano


Mostre / Vernissage

Replay - Primates Revolution

20/04/18, 17:30 - 19:30
Replay - The Stage, piazza Gae Aulenti 4 - su invito, Milano


Presentazioni


Press day

Julipet

19/04/18, 09:00 - 14:00
Flagship Store - su invito, galleria via Verri 3, Milano

Parini Associati

03/05/18, 09:30 - 17:30
su invito, via Boccaccio 7, Milano

Moon Boot

03/05/18, 09:30 - 18:30
Massimo Bonini Showroom, via Montenapoleone 3 - su invito, Milano


Sfilate


Opening

Buro Belén

19/04/18, 18:00 - 20:00
Alcova, via Popoli Uniti 13, Milano

Milena Andrade

20/04/18, 10:00 - 19:30
Flagship Store, via Santa Maria alla Porta 5, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Mostra Internazionale dell'Artigianato

Firenze

21 apr - 01 mag 2018


Moda Makers

Carpi (MO)

15 - 17 mag 2018


Chibimart

Milano

18 - 21 mag 2018


Denim Premiere Vision

Paris

23 - 24 mag 2018


Moda

New York

10 - 12 giu 2018


Accessories The Show

New York

10 - 12 giu 2018


(Pre) Coterie

New York

10 - 12 giu 2018


Fame

New York

10 - 12 giu 2018


Milano Moda Uomo

Milano

16 - 19 giu 2018


Gardabags

Riva del Garda (TN)

16 - 19 giu 2018


Vedi tutti i saloni
LONDON FASHION WEEK MEN'S martedì 10 gennaio 2017

 

Vivienne Westwood chiude la maratona londinese con la sua moda unisex

Vivienne Westwood chiude la maratona londinese con la sua moda unisex

 

Mentre a Firenze è partita oggi (10 gennaio) la 91esima edizione di Pitti Immagine Uomo, ieri è sceso il sipario sulla London Fashion Week Men's. Tra i big della giornata conclusiva Vivienne Westwood, che è tornata a sfilare in patria con "Ecotricity", una collezione sul crinale tra moda maschile e femminile.

 

Dopo molte stagioni nel calendario di Milano Moda Uomo, la stilista britannica ha fatto ritorno nella sua città natale, allungando la lista dei brand che hanno scelto lo show unificato di menswear e womenswear, tra cui Belstaff, Sibling, Astrid Andersen, Ymc, Nigel Cabourn e Christopher Raeburn, protagonista anche a Pitti Uomo con una capsule per Save the Duck.

 

«Lui e lei giocano con il concetto di unisex, scambiandosi i vestiti», ha detto la Westwood, che indossando una corona di carta ha portato in passerella la sua filosofia "Buy less, Choose well, Make it last": «Lui e lei hanno aderito a Intellectuals Unite (un movimento nato nei college e nelle università del Regno Unito, ndr) e sono sempre più spaventati dal cambiamento climatico - ha ribadito -. La corona che indossiamo è di carta, un'illusione....Chi sono davvero i nostri governanti?».

 

Temi che in passerella si sono tradotti in un knitwear a effetto patchwork e dai volumi asimmetrici, completi tartan dalle forme comode, stampe irriverenti, T-shirt manifesto, ciondoli a forma di fallo, spille e tiare punk.

 

Se la rassegna londinese ha sottratto Vivienne Westwood a Milano, per contro ha perso alcuni habitué eccellenti, come Paul Smith, che per la sua sfilata unificata ha scelto Parigi, dove approderà il 22 gennaio, oltre a rientrare a Firenze (vedi news di oggi) per il debutto della sua linea contemporary PS by Paul Smith.

 

Grande rentrée nella capitale inglese, invece, per Hussein Chalayan, che ha presentato una collezione ispirata al minimalismo degli abiti dell'antica Grecia, con tagli rigorosi, una palette minimal divisa tra bianco, nero e blu, fit rilassati, senza fronzoli e costrizioni.

 

Grande mattatore a Londra J.W. Anderson, che giocando intorno al tema crochet ha costruito una collezione a strati, con maxicamicie a righe e a quadri, maglioni oversize, sciarpe extralong, tute e bomber, personalizzati da stampe che ricordano le vetrofanie religiose.

 

a.t.


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion in The City 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in The City 2018.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion Fairs 2018

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2018.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.