TIMING

Clicca sul giorno:

<ottobre 2017>
lumamegivesado
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa

La scienza dietro la bellezza

19/10/17, 14:30 - 16:00
Hotel Ramada Plaza, via Stamira d'Ancona 27, Milano

Tendenze Milano Unica P/E 2019

25/10/17, 10:00 - 13:00
Teatro Vetra, piazza Vetra 7, Milano

Osservatorio Altagamma

25/10/17, 10:00
Uniicredit Pavillion, piazza Gae Aulenti 10, Milano

Clementoni: "50 anni di gioco. A scuola di coding con Sapientino"

25/10/17, 10:30
Villa Necchi Campiglio, via Mozart 14, Milano


Convegni

BRANDY - L'open office per le strategie dei brand

18/10/17, 09:00 - 19:10
East End Studios, via Mecenate 88/a, Milano

BRANDY - L'open office per le strategie dei brand

19/10/17, 10:15 - 16:15
East End Studios, via Mecenate 88/a, Milano

CNCC Convegno Centri Commerciali e Investitori

19/10/17, 14:30
Palazzo Visconti, via Cino del Duca 8, Milano

Moda 4.0. Le sfide della filiera e il ruolo dell'alta formazione

21/10/17, 10:30
Fashion Research Italy, via del Fonditore 12, Bologna

Retail Visions - The Design Conference

08/11/17, 09:30 - 13:30
La Triennale, viale Alemagna 6, Milano


Eventi

Aesthetics - Discover New Color Stories 2018 (IFDM Events)

18/10/17, 17:30
East End Studios - Sala Cobalto, via Mecenate 88/a, Milano

24Bottles x Vivienne Westwood

18/10/17, 18:00 - 21:00
Boutique Vivienne Westwood, corso Venezia 25, Milano

Fragranze d'Autore nel Giardino Incantato

18/10/17, 19:00 - 22:00
Pérfume by Calé, corso Magenta 22, Milano

A3 Agency

18/10/17, 19:30 - 22:30
via Macedonio Melloni 9, Milano

Grazia Saporiti - cocktail

19/10/17, 19:30 - 23:30
Spazio FeelingFood Milano, via Benaco 30/a, Milano


Mostre / Vernissage

La Luna è una lampadina - 50 anni IED

26/10/17, 19:00
La Triennale, viale Alemagna 6, Milano


Presentazioni

Cromia

18/10/17, 09:00 - 18:30
corso Venezia 8, Milano

Frau

18/10/17, 10:00 - 18:00
Showroom, corso Venezia 12, Milano

Saucony

21/10/17, 18:30
Antonioli.INNER, via Pasquale Paoli 4 - su invito, Milano

Dsquared2 kidswear

25/10/17, 12:00 - 19:00
Brave Kid Showroom, via Stendhal 34, Milano

Van Cleef & Arpels

26/10/17, 10:30 - 18:30
via Montenapoleone 10, Milano


Press day

Moreschi

18/10/17, 09:00 - 18:00
Showroom, piazza San Carlo 2, Milano

Annarita N

18/10/17, 09:00 - 18:00
Showroom, via Sant’Andrea 21, Milano

De Rigo

18/10/17, 09:00 - 18:00
Hotel Straf, via San Raffaele 3, Milano

Salvini e Bliss

18/10/17, 09:30 - 18:00
Gioielleria Rocca, piazza del Duomo 25, Milano

Remington

18/10/17, 09:30 - 15:30
Bou-Tek, via Gonzaga 7, Milano


Sfilate


Opening

Fondazione Fashion Research Italy

21/10/17, 18:30
via del Fonditore 12, Milano

Nove25

25/10/17, 19:00
via Raffaello Sanzio 19, Milano


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Portugal Fashipn - Porto

Porto

19 - 21 ott 2017


Riga Fashion Week

Riga

24 ott - 28 set 2017


Maroc in Mode - Maroc Sourcing

Marrakech

26 - 27 ott 2017


Moda Makers

Carpi (MO)

07 - 09 nov 2017


Hong Kong Optical Fair

Hong Kong

08 - 10 nov 2017


Bangladesh Denim Expo

Dhaka

08 - 09 nov 2017


Pellepiù

Firenze

09 - 11 nov 2017


Chibimart

Milano

10 - 13 nov 2017


Arab Fashion Week

Dubai

15 - 18 nov 2017


Modaprima

Firenze

17 - 17 nov 2017


Vedi tutti i saloni
inaugurazione di pitti uomo martedì 10 gennaio 2017

 

Il governo dà fiducia alla moda: +45% di investimenti nel 2017

Il governo dà fiducia alla moda: +45% di investimenti nel 2017

 

Oltre al cauto ottimismo dovuto ai numeri record (1.220 marchi presenti) e ai dati positivi del menswear (il fatturato 2016 del comparto registra un incremento dello 0,9%, a quasi 9 miliardi), il cammino di Pitti Uomo 91 inizia bene: all'inaugurazione della manifestazione a Palazzo Vecchio il governo ha rinnovato l'impegno a sostenere il made in Italy in generale, e la moda italiana in particolare, con un investimento in crescita del 45%.

 

«Il 2017 - ha detto il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda - sarà un anno difficile anche per la moda italiana: il governo da parte sua ha varato un piano complessivo per il made in Italy per circa 300 milioni di euro, quasi dieci volte in più rispetto alla media degli ultimi anni».

 

«Continueremo a investire e a rafforzare, a patto che si tratti di eventi di assoluta eccellenza - ha precisato - sul modello di quanto abbiamo fatto nelle ultime edizioni per Pitti (lo stanziamento da parte del governo è di circa 550mila euro) e per il Salone del Mobile.

 

L'idea di Calenda è quella di focalizzarsi sulle iniziative che abbiano un valore internazionale. Per quanto riguarda il sistema moda, il ministro ha assicurato che quest'anno il governo metterà sul piatto 36 milioni di euro.

 

Da parte sua, il presidente dell'Ice, Michele Scannavini, ha ribadito che la moda si conferma uno dei settori che il governo supporta di più, «perché siamo convinti che concentrarci su questo comparto abbia effetti a cascata sul made in Italy nella sua totalità».

 

Gaetano Marzotto, presidente di Pitti Immagine, ha voluto ringraziare tutti gli imprenditori (circa 700 le aziende italiane) che ogni sei mesi tornano in Fortezza da Basso: «Investono, creano lavoro e danno un importante contributo per battere la crisi, in un 2017 che si annuncia di notevole incertezza».

 

A Claudio Marenzi, presidente di Smi e di Emi-Ente Moda Italia, il compito di sottolineare l'importanza della sinergia tra le diverse realtà associative e imprenditoriali del settore moda allargato (tessile e abbigliamento, accessori, calzature e occhialeria), che porterà a sincronizzare tutte le fiere in un'unica città (Milano) e negli stessi giorni. «I competitor - ha puntualizzato Marenzi -  non sono in Italia, ma negli altri Paesi».

 

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, da un lato ha precisato come il rapporto tra le manifestazioni di Pitti, la cultura e la città sia sempre inscindibile, mentre dall'altro ha evidenziato il valore di un lavoro comune tra le città italiane, a cominciare da Milano, con cui il capoluogo toscano condivide il titolo di capitale della moda italiana».

 

«Il 29 dicembre scorso - ha rivelato Nardella - io e Beppe Sala ci siamo visti e abbiamo discusso su come dare una mano al progetto di sistema a cui il comparto sta lavorando. Abbiamo deciso di avviare un patto tra Firenze e Milano, per sostenere gli imprenditori della moda» (nell'immagine di NoNamePhoto, Carlo Calenda durante il suo intervento di stamattina).

 

 

an.bi.


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion accessories 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion accessories 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion in the City

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in the City.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.