TIMING

Clicca sul giorno:

<giugno 2017>
lumamegivesado
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789

Vedi i prossimi appuntamenti:


Conferenze stampa


Convegni


Eventi

NABA Fashion Show

05/07/17, 09:30
NABA Nuova Accademia di Belle Arti, via Darwin 20, Milano

ISKO I-SKOOL Awards Ceremony

12/07/17, 20:30
Base Milano, via Bergognone 34, Milano

Ikea - Siamo fatti per cambiare

13/07/17, 09:00 - 19:00
La Carrozzeria, via Tortona 32, Milano


Mostre / Vernissage

Toys. Oggetti e arredi in dialogo con l’arte

06/07/17, 18:00
Superstudio Più - MyOwnGallery, via Tortona 27 bis, Milano


Presentazioni

Pandora

04/07/17, 09:00 - 17:00
via della Commenda 33, Milano


Press day

Massimo Dutti

29/06/17, 09:00 - 18:00
Showroom, corso Vittorio Emanuele 11, Milano

Bulova

29/06/17, 10:00 - 19:00
Dream Factory, corso Garibaldi 117, Milano

Krizia

29/06/17, 10:00 - 18:00
Spazio Krizia, via Manin 21, Milano


Sfilate

Creazioni di Pola Cecchi e gioielli degli allievi di LAO Le Arti Orafe

29/06/17, 19:00
Istituto de’ Bardi, via Michelozzi 2, Milano

Aniye By

10/07/17, 18:30
piazza A. Diaz 3, Milano


Opening


Vedi tutti gli appuntamenti

SALONI

I prossimi 10 saloni


Vintage Selection

Firenze

28 - 30 giu 2017


Pitti Immagine Filati

Firenze

28 - 30 giu 2017


Spinexpo Paris

Paris

03 - 05 lug 2017


Ethical Fashion Show Berlin

Berlin

04 - 06 lug 2017


Greenshowroom

Berlin

04 - 06 lug 2017


Panorama Berlin

Berlin

04 - 06 lug 2017


Mercedes Benz Fashion Week Berlin

Berlin

04 - 07 lug 2017


Show&Order

Berlin

04 - 06 lug 2017


Premium

Berlin

04 - 06 lug 2017


Blossom - Premiere Vision

Paris

04 - 05 lug 2017


Vedi tutti i saloni
A Firenze giovedì 17 novembre 2016

 

Pitti Uomo 91: sul crinale tra fashion week e fiera di moda

Pitti Uomo 91: sul crinale tra fashion week e fiera di moda

 

Tra fashion week e fiera di moda, gli organizzatori di Pitti Uomo puntano a concentrare il meglio delle due formule, per fare della manifestazione un grande storytelling sullo stile. Accanto alla presenza di 1.220 marchi in Fortezza da Basso, in calendario special project dedicati a nomi di punta internazionali. Sotto i riflettori Paul Smith, Z Zegna, Tommy Hilfiger e Tim Coppens. L'appuntamento è dal 10 al 13 gennaio prossimi.

 

Come ha spiegato Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, «si fa sempre più attenta la selezione dei marchi presenti, con l'obiettivo di rappresentare il top del mercato, e in parallelo viene confermato il ruolo della rassegna come piattaforma per il lancio di iniziative speciali di respiro internazionale».

 

Napoleone cita in primis tre grandi calibri della moda internazionale che proprio fra le mura della Fortezza portano le loro novità. Da Zegna, che torna al salone per presentare in anteprima ufficiale la collezione Z Zegna disegnata da Alessandro Sartori, a Tommy Hilfiger, che ha in serbo un'installazione alla Sala Ottagonale (e un'iniziativa a Palazzo Vecchio, ancora top secret) fino allo special guest Paul Smith (attesa star alla Dogana per l'evento di lancio linea contemporary PS by Paul Smith), che ha voluto essere anche alla Sala delle Colonne,

 

Da non perdere, sempre in Fortezza, il progetto di lifestyle che celebra l'hamdade di Larusmiani in collaborazione con Aldo Lorenzi, mostro sacro della coltelleria e degli accessori maschili, il jeans sartoriale di Roy Roger's con Liverano & Liverano, la presentazione esclusiva della linea di calzature maschili di Fausto Puglisi, il ritorno di Replay, la partecipazione di Fila, che a Pitti Uomo racconta il new deal, il rientro di Wrangler al traguardo del 70esimo anno e il lancio della prima collezione maschile di Les Petits Jouers.

 

Per non farsi mancare niente, gli organizzatori di Pitti aggiungono alle numerose sezioni della manifestazione la nuova area battezzata Hi Beauty, dedicata alla fragranze esclusive e alle specialità cosmetiche, che si lega idealmente alla rassegna Fragranze, focalizzata sul meglio della profumeria artistica.

 

A fare dai filo conduttore al variegato mondo che si muoverà fra i diversi padiglioni del salone, il tema "Dance Off" dedicato al ballo perché, come ha chiarito Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine, saranno quattro giorni di danze da cui nasceranno i nuovi gesti della moda.

 

Fuori dalla Fortezza il carnet di eventi è quanto mai nutrito. Ad aprire le danze, per restare in tema, l'appuntamento della vigilia, il lunedì, organizzato dal Centro di Firenze per la Moda Italiana a Palazzo Pitti, dedicato allo studio fotografico Locchi, che ha documentato dagli anni Trenta agli anni Settanta la storia della moda a Firenze.

 

Star di questa manifestazione saranno il già citato special guest Paul Smith, alla Dogana, e il menswear guest designer Tim Coppens, stilista belga apprezzato per la moda pragmatica in equilibrio tra active, design funzionale e alta manifattura.

 

Si prosegue con Golden Goose Deluxe Brand, nato dalla creatività di Francesca e Alessandro Gallo - che festeggia il decimo anniversario della sneaker iconica con un happening a sorpresa alla Stazione Leopolda e con una capsule speciale - e con la partnership tra Reebok e il duo creativo inglese Cottweiler (alias Ben Cottrell e Matthew Dainty) apprezzato per lo stile ai confini tra sportswear, fashion e streetwear.

 

Tre i Pitti Italics della rassegna, fra cui due ritorni: Lucio Vanotti, già alla ribalta lo scorso giugno, e Sansovino 6, in pista a Pitti Filati dello scorso luglio. New entry è Carlo Volpi, vincitore del concorso Who's on Next? Uomo del 2016 grazie alle sue creazioni in maglia.

 

Sta molto a cuore a Raffaello Napoleone la mostra-evento speciale curata da Angelo Flaccavento "Due o tre cose che so di Ciro" dedicata a Ciro Paone, che martedì 10 gennaio propone a Palazzo Gerini una full immersion nel gusto e nella passione del fondatore di Kiton.

 

E poi ancora due iniziative di respiro internazionale che arrivano dal lontano Oriente: il fashion show del brand giapponese Sulvam, di Teppei Fujita, risultato della collaborazione con la Japan Fashion Week Organization e le sfilate di Bmuet(te) by Byungmun Seo e Ordinary People, che derivano dalla collaborazione con Kocca, la più importante agenzia governativa che supporta la creatività coreana.

 

c.me.


Invia e-mail

Per trasmettere l'articolo a chi desideri, inserisci il tuo nome, il tuo indirizzo e-mail e quello del destinatario. A chi riceverà l'articolo apparirà il tuo nome e indirizzo e-mail.


Se desideri inviare l'articolo a più persone, inserisci gli indirizzi e-mail di tutti i destinatari separati da una virgola.


Puoi inserire il tuo nome e gli indirizzi e-mail senza timore: non li cederemo a terzi. I dati saranno tenuti riservati nel pieno rispetto della Legge 675/96 sulla Privacy.


Il tuo nome: (*)  
Il tuo indirizzo e-mail: (*)  
E-mail dei destinatari: (*)  
Il Messaggio di accompagnamento: (*)  

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter quotidiana direttamente nella tua casella di posta? Compila il form che trovi qui.

Abbonamenti

Abbonati subito

Per sottoscrivere l’abbonamento a Fashion, clicca qui.

Fashion E-Commerce

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion E-Commerce.

Fashion Fairs 2017

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Fairs 2017.

Fashion Showroom

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion Showroom.

Fashion in the City

Sfoglia l’ultimo numero di Fashion in the City.

Guarda le ultime fotogallery

Ultime fotogallery

Guarda le ultime fotogallery pubblicate nelle sezioni Moda, Negozi e People.